Giuseppe Bernoni

    Blog del Dottor Giuseppe Bernoni

    Browsing Posts in News

    ANTIRICICLAGGIO : LOTTA AL RICICLAGGIO SEMPRE PIÙ EFFICIENTE.
    Sono state più di 106 mila segnalazioni di operazioni sospette analizzate dalle autorità nel 2019 e più di 105 mila quelle ricevute. Lo rivelano i dati dell’Unità di informazione finanziaria per l’Italia (Uif) relativa alle segnalazioni di operazioni sospette (Sos) del secondo semestre 2019. l maggior numero di segnalazioni è imputabile principalmente agli istituti di moneta elettronica (Imel), alle banche ed alle poste.

    VOLUNTARY: L’AGE CHIEDE IL CONTO SUL CAMBIO VALUTA
    Liquidità della voluntary disclosure sotto la lente dell’Agenzia delle entrate. Il diavolo si annida nei dettagli, ma quando vuole il Fisco sa essere ancora più pignolo. In questi giorni, per effetto dello scambio di informazioni tra Svizzera e Italia, alcuni contribuenti che hanno avuto conti correnti in Svizzera e che avevano aderito alla voluntary disclosure stanno ricevendo dei questionari con richiesta di chiarimenti da parte dell’Agenzia delle entrate, che vuole sapere se c’è stata conversione di valuta e se è stata maturata una plusvalenza imponibile.

    CINA: NUOVA EPIDEMIA IN ARRIVO? ALCUNI AEROPORTI USA RAFFORZANO I CONTROLLI SANITARI SUI VIAGGI DALLA CINA
    Le notizie sono confuse, si va dall’allarme al sarcasmo. Ma la faccenda si sta allargando. Da venerdì tre grandi aeroporti negli Stati Uniti hanno annunciato controlli sanitari su tutti i passeggeri in arrivo da Wuhan, città dello Hubei cinese con oltre 11 milioni di abitanti. La notizia dello screening negli scali di San Francisco, Los Angeles e New York JFK ha rilanciato la paura di epidemia, come ai tempi della Sars.
    PISTOLA LASER (TASER): VIA LIBERA PER TUTTE LE FORZE DELL’ORDINE
    Dal 5 settembre 2018 (inizio della sperimentazione) Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza l’hanno utilizzato 89 volte, trenta delle quali con procedura completa: lancio dei dardi e scarica elettrica sul soggetto da immobilizzare. In tutte le altre occasioni si è trattato invece di un semplice avvertimento. Interventi limitati, dunque, nelle dodici città scelte per il test, che adesso potrebbero aumentare dopo che il Consiglio dei ministri, ha dato il via libera a dotare le forze dell’ordine del taser.

    BANCHE USA: 6 BANCHE HANNO AVUTO UTILI RECORD NEL 2019
    Una mezza dozzina di banche baciata da 120 miliardi di dollari di profitti netti (Goldman Sachs, Jp Morgan, Morgan Stanley, Citi, Bofa). Malgrado i tre tagli dei tassi Fed, che hanno ridotto i margini d’interesse sui crediti, i banchieri americani si sono puntellati sulla crescita dei consumi interni e le commissioni generate da quel potente volano che si chiama Wall Street. Gli indici hanno guadagnato circa il 30%.

    TAGLIO DEL CUNEO FISCALE: IL BONUS RENZI CRESCE
    È pronto il decreto per il taglio del cuneo fiscale per 14 milioni di lavoratori dipendenti. Dopo il vertice con i sindacati, durante il quale si metteranno a registro gli ultimi dettagli, la prossima settimana è previsto il varo del provvedimento che farà scattare il bonus presumibilmente con la busta paga di luglio. Per il 2021 servirà 1 miliardo in più. Confermando le anticipazioni dei giorni scorsi l’operazione farà perno sostanzialmente sul meccanismo del bonus Renzi di 80 euro che si rafforza, si allarga e si spezza in tre fasce.

    CONSIP: ACCUSE AI BIG DELLA CONSULENZA
    Turbata libertà degli incanti. È questa l’accusa nei confronti di 14 tra soci, legali rappresentanti, dirigenti e procuratori dei giganti mondiali della revisione e consulenza per i quali la procura di Roma ha chiuso le indagini. Nel mirino di pm e Guardia di finanza una gara d’appalto da oltre 66 milioni di euro bandita da Consip nel 2015 per l’affidamento di “servizi di supporto e assistenza tecnica per l’esercizio e lo sviluppo della funzione di sorveglianza e audit dei programmi cofinanziati dall’Unione Europea”. Una gara per la quale Deloitte Consulting, Deloitte & Touche, Kpmg, Kpmg Advisory, Pwc, Pwc Advisory, Reconta Ernst & Young e Ernst & Young Financial Business Advisory si sarebbero accordati per una spartizione, in modo da garantire loro l’aggiudicazione dei lotti desiderati.

    MARCHI STORICI: NASCE IL REGISTRO PER TUTELARE IL MADE IN ITALY
    Tutelare la proprietà industriale delle aziende storiche italiane, le eccellenze e il Made in Italy è il motivo per cui il 13 gennaio scorso è stato istituito il registro speciale «Marchio storico d’interesse nazionale». L’esigenza nasce soprattutto a seguito di vicende come quella della storica società dolciaria Pernigotti.

    DAL MONDO DEI TRASPORTI
    • TEXAS AD ALTA VELOCITÀ: A primavera si apriranno i cantieri per la costruzione della Texas High Speed Rail, la prima linea statunitense ad Alta Velocità, trecentonovanta chilometri di binari che collegheranno Dallas e Houston, rispettivamente quarta e quinta realtà economica degli USA. La parte del leone sarà di Salini Impregilo, un’eccellenza tutta tricolore, che da decenni opera con successo in tutto il mondo, oltre ai tecnici di Italferr, la società d’ingegneria del Gruppo Ferrovie dello Stato; quindici specialisti cureranno gli aspetti progettuali propedeutici alla costruzione della linea.
    • Mercato dell’auto: L’Europa dell’auto chiude il 2019 a 15,8 milioni di pezzi venduti (+1,2%). Interessante l’andamento dei singoli gruppi soprattutto alla luce delle prossime fusioni. In testa ai costruttori c’è Volkswagen (24,5%), seguono i francesi di Psa con il 15,6% delle immatricolazioni continentali, una quota che nei prossimi mesi potrebbe sommarsi al 6% ottenuto da Fca.
    • FCA si allega con HON HAI per l’auto elettrica: Alleanza in vista fra il gruppo Fca e il produttore taiwanese di microprocessori Hon Hai Precision (gruppo Foxconn). Si profila la creazione di una società paritetica, attiva nella componentistica per le auto a batteria, con riguardo anche alla connessione digitale dei veicoli.

    • METRO3- MILANO: Più frequenze e più treni. Dopo la linea rossa e la linea verde, tocca alla gialla. Il Comune ha approvato il progetto di fattibilità tecnica ed economica di rifacimento del segnalamento della linea 3 del metrò, sistema che permetterà di avere una frequenza di circa 90 secondi tra un treno e l’altro nelle ore di punta. Attualmente l’attesa nelle fasce orarie più frequentate si attesta sui 3 minuti. Più frequenze significa anche più treni.

    Torna l’ottimismo delle aziende a livello globale. Ma non in Italia
    Secondo l’ultimo International Business Report (IBR) di Grant Thornton, ricerca effettuata a livello globale su circa 5.000 dirigenti di imprese del mid-market, durante l’anno, si registra un aumento dell’ottimismo da parte delle aziende (da 56% a 59%) per quel che riguarda le aspettative economiche per i prossimi 12 mesi, con una crescita dei ricavi di oltre il 5% negli ultimi 12 mesi per oltre la metà delle imprese intervistate, nonostante il contesto economico difficile.
    “In base ai risultati dell’ultimo IBR Grant Thornton – commenta Alessandro Dragonetti, Head of Tax Grant Thornton – a livello globale nella seconda parte del 2019 l’ottimismo delle imprese è tornato a crescere (59%) anche se il dato rimane al di sotto della media del 2018 (71%). Questa ventata di positività potrebbe, nel lungo periodo, portare dei benefici anche in Europa e in Italia dove l’ottimismo economico purtroppo è sceso rispetto ai livelli del primo semestre. Nonostante un contesto geo-economico mondiale costantemente messo alla prova dall’instabilità politica, in Italia la positività espressa sull’export rappresenta un segnale di non poca importanza. Per sostenere la crescita delle imprese è dunque fondamentale investire nei giusti driver di sviluppo, tra i quali spiccano le attività di R&S che puntano prioritariamente sull’innovazione e sulla sostenibilità. In base ad alcuni dei risultati dell’IBR Grant Thornton infatti il 71,9% delle imprese che mirano ad aumentare le esportazioni sta incrementando gli investimenti sia in R&S che in IT, rispetto a una media del 45,2%. Il concetto stesso di impresa è in fase di radicale trasformazione ed è questo il momento – conclude Dragonetti – per investire nel capitale umano, premiando le doti di apertura al cambiamento e accogliendo le sfide che il contesto dinamico in cui operiamo ci sottopone.”

    MANUALE DI FISCALITA’ : L’OTTAVA EDIZIONE SI RINNOVA
    In chiusura del 2019 è diventata disponibile l’ottava edizione del “Manuale di fiscalità internazionale”, un volume che punta ad “approfondire tutte le principali tematiche di interesse della disciplina del diritto tributario internazionale, compresi gli aggiornamenti recentemente introdotti in materia, sia sul fronte in bound che su quello out bound”.

    BANCA INTESA: DISPOSTA A INVESTIRE 50 MILIARDI PER LA SOSTENIBILITA’
    Nel grande piano di conversione alla sostenibilità ambientale, il cosiddetto Green New Deal, che degli oltre mille miliardi europei può attivare in Italia 150 miliardi circa di investimenti, Intesa Sanpaolo è disposta a finanziarne per 50 miliardi «e dimostrare così che nel nostro Paese si torna a investire».

    MILANO: TORRE VELASCA (CORSO DI PORTAROMANA) ACQUISITA DA HINES
    La Torre Velasca, uno degli edifici più famosi di Milano, è stata acquistata dal gruppo immobiliare statunitense Hines. Il grattacielo, costruito tra il 1955 e il 1957 su un progetto dello studio di architettura BBPR in uno stile post-razionalista brutalista, è alto 106 metri e composto da 27 piani.

    COIMA RES: PERFEZIONA LA CESSIONE DI 11 FILIALI BANCARIE
    Coima Res annuncia il perfezionamento della cessione della prima tranche di 11 filiali bancarie relativa per 23,5 milioni di euro.
    In particolare la prima tranche riguarda la vendita di un portafoglio di 8 filiali bancarie situate a Milano, Verona, Como, Trezzano sul Naviglio ed in Liguria per un valore pari ad 13,1 milioni.

    AGENZIA DELLE ENTRATE : ALCUNI SEDI SI AMMUTINANO E CHIEDONO AL MINISTERO DI ABBASSARE GLI OBIETTIVI BUDGET 2020
    L’ammutinamento in alcune direzioni regionali (tra cui la Lombardia) e provinciali dell’Agenzia delle Entrate mette a rischio il gettito 2020 della lotta all’evasione. In alcune sedi dell’Agenzia, ormai senza vertice, i Direttori delle sedi territoriali hanno rispedito a Roma gli obiettivi di budget per il 2020, chiedendo il taglio del 30% per carenze di personale e dunque motivando l’impossibilità di conseguire quanto richiesto.

    FATTURAZIONE ELETTRONICA: SUPERA LA SOGLIA DEI 2 MILIARDI
    L’ultimo aggiornamento su uno strumento che ha debuttato fra le polemiche, ma si è presto rilevato un pilastro irrinunciabile per i conti pubblici, conta 2.065.834.726 di documenti gestiti, avvicinando probabilmente quota 2 miliardi anche dal punto di vista del maggior gettito.

    MCKINSEY: ALLARME CLIMA ANCHE PER I MERCATI
    I rischi fisici derivanti dal clima persistono e le aree interessate potrebbero crescere in numero ed estensione. Senza adeguate misure di adattamento e mitigazione dei rischi, le caratteristiche di questo impatto potrebbero generare ripercussioni sociali ed economiche “ su larga scala, mettendo a rischio milioni di persone, milioni di dollari di attività economiche e importanti risorse materiali e naturali del pianeta”.

    GDF: SCOPERTA TRUFFA DIAMANTI DA 34 MILIONI

    La Guardia di finanza di Milano ha sequestrato quote societarie e attività finanziarie nei confronti di una holding finanziaria e di società di distribuzione di diamanti, per un controvalore di circa 34 milioni di euro. Si allarga così l’ambito dell’indagine «Crazy Diamond», coordinata dalla Procura della Repubblica di Milano sulla vendita di diamanti a prezzi superiori rispetto quelli di mercato.

    MAGISTRATURA: UNA TASK FORCE DI 100 TOGHE PER AFFRONTARE LE EMERGENZE
    Una task force di almeno un centinaio di magistrati da destinare agli uffici di merito per far fronte alle situazioni di emergenza, anche momentanee delle sedi del distretto. Con l’ultima manovra di bilancio prima e il decreto di determinazione delle nuove piante organiche dei tribunali poi, l’Amministrazione della Giustizia riconosce l’opportunità di attrezzarsi per le emergenze.

    GRECIA: AVRA’ LA PRIMA DONNA A CAPO DELLO STATO
    La Grecia avrà per la prima volta nella sua storia una donna alla presidenza della Repubblica. Il premier Kyriakos Mitsotakis ha annunciato di aver scelto Katerina Sakellaropoulou, oggi alla guida del Consiglio di Stato come candidata per l’elezione del nuovo capo dello stato di Atene, prevista alla fine di febbraio.

    ACCORDO USA-CINA : LA TREGUA È STATA FIRMATA.
    Dopo circa due anni di guerra commerciale, Stati Uniti e Cina siglano l’avvio della cosiddetta Fase 1 che scioglie alcuni nodi del loro contenzioso. In base all’intesa il Dragone si impegna ad acquistare ulteriori 200 miliardi di merci e servizi «made in Usa», a non avventurarsi in svalutazioni della propria valuta e a rispettare le tutele della proprietà intellettuale. L’America da parte sua revoca i nuovi dazi al 15% (avrebbero dovuto scattare il 15 dicembre 2019,congelati in vista della firma) su quasi 160 miliardi di dollari di prodotti «made in China», a cui Pechino avrebbe risposto con equivalenti misure punitive su 3.300 prodotti statunitensi. Rimangono in vigore i dazi al 25% su 250 miliardi di dollari di importazioni cinesi, mentre saranno ridotte al 7,5% le tariffe su residuali categorie di prodotti, per un totale stimato in 120 miliardi di dollari di «made in China».

    BLACKROCK: SVOLTA GREEN LANCIANDO SUL MERCATO INTERVENTI LEGATI ALLA SOSTENIBILITA’
    La finanza sta per trasformarsi, e a rivoluzionarla sarà il cambiamento climatico. Una trasformazione che parte dalla stessa Blackrock, primo asset manager mondiale con 7mila miliardi di dollari gestiti, pronto ad abbandonare gli investimenti a basso tasso di sostenibilità, iniziative che collocano la sostenibilità al centro dell’ approccio d’investimento (rendere la sostenibilità parte integrante della costruzione dei portafogli e del risk management; uscire da investimenti con elevati rischi legati alla sostenibilità, ecc.)

    SMOG: PM10 IN AUMENTO
    A Milano PM10 alle stelle, a Roma in nove centraline su tredici i valori di Pm10 dell’aria hanno sforato il limite di legge giornaliero, a Torino nei primi dieci giorni dell’anno il limite è sempre stato superato.

    IP: INVENTA IL COMBUSTIBILE ANTI EVASIONE
    Arriva nelle stazioni di servizio Ip il carburante «anti evasione fiscale». Si chiama Optimo, è di categoria premium e, oltre alla qualità e al contenuto green (consumi del parco circolante abbattuti dal 2 al 4%, 300mila tonnellate in meno anidride carbonica ogni anno) è dotato di un sistema di tracciabilità che impedisce le frodi. Il fenomeno dell’illegalità nel mondo dei carburanti rappresenta una piaga per le casse erariali: circa 2 miliardi l’anno che prendono il volo.

    ENTRATE TRIBUTARIE: -1% NEL 2019
    Le entrate tributarie e contributive nei primi 11 mesi del 2019 evidenziano nel complesso una diminuzione dell’1% (-6,4 miliardi) rispetto all’analogo periodo dell’anno 2018. Il dato, spiega il Ministero dell’Economia e delle Finanze, tiene conto della variazione negativa del 2,7% (-11,743 miliardi) delle entrate tributarie e della crescita delle entrate contributive del 2,6% (+5,343 miliardi). Il gettito delle entrate tributarie, risultando influenzato dallo slittamento al 2 dicembre dei versamenti relativi al secondo acconto delle imposte autoliquidate, non è indicativo del periodo di riferimento.

    CASSAZIONE:
    • Il solo verbale della Guardia di finanza non prova di certo la frode carosello. Spetta infatti al fisco dimostrare come e perché il contribuente avrebbe detratto le fatture false in malafede.
    • Disciplinare avvocati: è passibile di sanzione il legale che espone in un atto difensivo una circostanza non veritiera

    DAL MONDO DELLE AZIENDE
    • Sky-ViacomCBs: i canali della galassa ViacomCBs resteranno sulla piattaforma Sky per altri cinque anni, anzi salgono a 12 i canali visibili e a Sky Media, concessionaria della media company di casa Comcast, è stata affidata la raccolta pubblicitaria.
    • Amplifon: ha acquisito per 34 milioni di euro l’australiana Attune Hearing ,attiva nei servizi di audiologia
    • Autogrill: con la controllata HmsHost corp si è aggiudicata il contratto di 10 anni del valore di 186 milioni di dollari per completare la food hall all’interno dell’aeroporto internazionale di Dallas.
    • Saviola . il gruppo leader mondiale nella produzione di pannelli truciolari ecologici ha acquisito il 50% del capitale del competitor tedesco Rheinspan, quarta generazione familiare e principale produttore di cucine ed un fatturato 2019 di circa 80 milioni di euro, e una call option per salire al 74% entro il 2026

    MILANO E DINTORNI NEWS
    • MILANOSESTO: Hines e Banca Intesa hanno trovato l’intesa sull’area di Milanosesto, che sorgerà sull’ex area Falck, il progetto di riqualificazione più grande d’Europa.
    • Olimpiadi 2026:Tutte le Dolomiti in Seggiovia e sugli sci: il sogno dell’industria turistica diventa realtà. Cortina D’Ampezzo, per le olimpiadi invernali organizzate con Milano, si trasforma nel cuore del più vasto tour bianco del mondo: quasi 1300 chilometri di piste, 500 impianti di risalita tra vette e valli dichiarate patrimonio dell’Unesco. L’investimento sarà di circa 100 milioni, metà dei quali provenienti da privati.

    NOMINE
    • Bankitalia: Il Consiglio dei Ministri ha approvato la nomina a Direttore generale della Banca d’Italia, del dott. Daniele Franco e a Vice direttore generale, del dott. Piero Cipollone, a decorrere dal 1° gennaio 2020.
    • CNDCEC: Giorgio Lucchetta, ragioniere commercialista e revisore contabile, già consigliere nazionale, è il nuovo vicepresidente.
    • Eataly: Andrea Guerra rimane come presidente, ma lascia la gestione corrente, e Nicola Farinetti, figlio del proprietario resta A.D. e assume la responsabilità completa dell’operatività.
    • Ministero del Tesoro: invariata la direzione Sistema bancario e Finanziario viene nominato Stefano Cappiello, sono sul punto di essere nominati i responsabili della direzione Finanza e Privatizzazioni, vacante dalla primavera scorsa; e della Valorizzazione del Patrimonio Pubblico. A capo delle due strutture unificate dovrebbero arrivare Filippo Giansante e Roberto Ciciani;

    PROFESSIONSTI: CONTRO LO SPOT DI AGE SU E’SCONTRINO
    Commercialisti sconcertati dalla pubblicità televisiva sullo scontrino elettronico, uno spot di 30 secondi rivolto ai commercianti, visibile sul canale youtube dell’Age e trasmesso da diverse televisioni. Ad irritare maggiormente è la frase “ la gestione della contabilità diventa automatica con il registratore di cassa telematico. Per i referenti fiscali del CNDCEC il messaggio “ è estremamente semplicistico e certamente fuorviante”.

    REVISORI CERCASI
    A Milano migliaia di imprese non riescono a trovare un revisore. Soprattutto quelle più piccole. Questo perché la riforma della crisi di impresa coinvolge anche le aziende minori, che molto spesso non hanno i requisiti a norma e quindi sono soggette al meccanismo di allerta. Il commercialista che dovrebbe fare il revisore, sarà obbligato fin da subito a segnalare le precarietà e se non lo fa incappa in un comportamento doloso e non può quindi assicurarsi. Inoltre, i compensi sono generalmente molto bassi.

    REPORT MENSILE ABI: SOFFERENZE AI MINIMI DAL 2010
    Qualità del credito delle banche italiane in deciso miglioramento, con le sofferenze nette che in novembre sono scese sotto la soglia dei 30 miliardi di euro, il livello più basso da maggio 2010. Male, invece, i prestiti alle imprese che su base annua sono diminuiti dell’1,9%, portandosi sullo stesso livello di maggio 2015, nonostante i tassi di interesse continuino a mantenersi su livelli molto contenuti. Dell’andamento dei tassi approfittano le famiglie, con la crescita dei mutui per l’acquisto di abitazioni.

    CELLULARI: LA SENTENZA DELLA CORTE DI APPELLO DI TORINO CONFERMA LA NOCIVITA’
    Il cellulare fa venire il cancro? Secondo la sentenza della Corte d’Appello di Torino c’è un “nesso di causalità” tra l’utilizzo dei telefonini e il cancro. In realtà però non ci sono ancora prove scientifiche chiare. L’uso del cellulare e l’insorgenza del cancro è una annosa questione ancora irrisolta.

    SAUDI ARAMCO: GRAZIE AL GREENSHOE SALE L’IPO
    Saudi Aramco ha incassato altri 3,8 miliardi di dollari (3,41 mld euro) dall’Ipo, dopo avere venduto altre azioni esercitando l’opzione greenshoe prevista nel processo di quotazione. L’azienda si era quotata lo scorso mese con un’operazione da 3 miliardi di azioni a 32 riyal ciascuna, raccogliendo 25,6 miliardi di dollari. La società aveva poi assegnato 450 milioni di azioni in più agli investitori attraverso la greenshoe. Dato che il titolo non è mai sceso sotto il prezzo di emissione, Goldman Sachs, che ha gestito l’overallotment, ha ceduto i proventi all’azionista di Aramco, il governo saudita. L’Ipo ha quindi raggiunto quota 26,4 mld euro.

    RENZO ROSSO: VUOLE REALIZZARE UN “ RESPONSIBLE LIVING” (UNA NUOVA SFIDA VITALE)
    Ha sottolineato che siamo sempre più consapevoli degli impatti sociali, economici e ambientali dell’industria della moda”. Renzo Rosso è un uomo pratico oltre che un visionario e cosi sintetizza le fasi del progetto: 1) stiamo mappando i nostri negozi nel mondo per misurare le emissioni nocive; 2) ci impegniamo a lavorare all’insegna di standard sociali alti aumentando la tracciabilità dei prodotti e promuovendo buone pratiche tra i fornitori; 3) ci impegniamo a rispettare i diritti dei lavoratori e la loro diversità; 4) ridurre le emissioni di gas serra.

    DAL FORUM COMMERCIALISTI:
    • ANTIRICICLAGGIO PROFESSIONISTI: QUALI LE CONTESTAZIONI PIU’ FREQUENTI ?
    • Sul piano generale a seguito degli interventi ispettivi eseguiti dai Reparti GDf vengono di norma accertate infrazioni amministrative alla normativa antiriciclaggio, tra cui trasferimenti di denaro contante superiore alla soglia prevista, inosservanza degli obblighi di adeguata verifica della clientela, omessa segnalazione di operazioni sospette. L’attenzione della GDF nei confronti dei professionisti è comunque indistintamente molto elevata, in considerazione del fatto che l’adempimento degli obblighi da parte loro risulta fondamentale nel sistema di prevenzione antiriciclaggio.

    • GDF-ENTRATE: UN’AZIONE CORALE MA SENZA SOVRAPPOSIZIONI
    • Un’azione corale fra Agenzia delle entrate e Guardia di finanza per contrastare l’evasione fiscale. Questo modus operandi, che nel corso degli ultimi anni ha consentito il raggiungimento di importanti risultati, prevede che i due organismi sviluppino i rispettivi piani d’intervento adottando ogni misura necessaria per evitare sovrapposizioni operative o diseconomie organizzative di qualsiasi tipo, definendo congiuntamente i percorsi di analisi.

    • PROCURATORE CAPO MILANO, DR. GRECO: MISURE PREMIALI PER LA NORMATIVA 231
    • Misure premiali nella normativa 231 sulla responsabilità penale delle imprese. A lanciare la proposta, in uno scenario di vero e proprio restyling per le disposizioni che, nel 2020, compiono 19 anni, è Francesco Greco, Procuratore Capo del Tribunale di Milano intervenuto al III° Forum dei Commercialisti: “Manca nella normativa 231 un diritto premiale per le società che collaborano. Se la società si impegna e l’interlocutore accetta l’impostazione, senza giocare al rialzo si ottengono dei risultati seri». Il procuratore è da sempre a favore di disposizioni che portino con sé una non punibilità nei limiti non criminogeni: «tutte le opere di disclosure», sottolinea Greco, «che il contribuente può fare devono essere premiate».

    • PROFESSIONISTI: CONTRIBUTI MINIMI
    • Professionisti esclusi dal contributo del 40%. Il contributo possibile per queste categorie è solo del 6%. La legge di bilancio per il 2020 ha introdotto la possibilità di ottenere due nuovi crediti di imposta: uno del 40% per investimenti relativi a beni c.d. Industria 4.0, sostitutivo dell’iper-ammortamento, e uno del 6% per gli altri investimenti relativi a beni strumentali, sostitutivo del super-ammortamento. L’Agenzia specifica che la percentuale più alta di aiuto rimane accessibile solo alle imprese e non anche ai professionisti.

    CONFINDUSTRIA-CONFIMPRESE: ACCORDO DI FILIERA
    Hanno siglato un’intesa che mira ad un’azione sinergica nei confronti delle istituzioni. I temi comuni sono: crescita digitale, dotazione infrastrutturale, fisco, inclusione dei giovani, semplificazioni amministrazione, formazione e libero mercato. Le due organizzazioni creeranno dei tavoli di lavoro congiunti per sviluppare le proposte.

    ACCORDO VIMINALE –ANCI PER COMBATTERE LE STRAGI DEL SABATO SERA CON PIU’ ETILOMETRI E PATTUGLIE
    E’ stato siglato un accordo quadro tra il Viminale e l’Anci. Le Polizie Lcali saranno coinvolte nell’espletamento dei servizi di polizia stradale sulla viabilità urbana e i Prefetti hanno ricevuto una direttiva per rafforzare i controlli e la sicurezza stradale nei tratti più esposti a rischio incidenti, in particolare vicino a luoghi di aggregazione e alle zone con strutture di intrattenimento.

    TELEMEDICINA: MICROOSPEDALE ULTRAMODERNO ESTESO A DOMICILIO PER SPERIMENTARE TECNOLOGIA INEDITA IN ITALIA
    Conoscere lo stato di salute dei pazienti senza toccarli e senza neanche vederli. I medici e gli infermieri potranno verificare le persone ricoverate direttamente da un monitor nella sala di controllo, che segnalerà in tempo reale i parametri vitali, la qualità del sonno, il battito cardiaco, la pressione e se lasciano il letto. Tutto grazie all’intelligenza artificiale e ai sensori wireless. È stato scelto il reparto di Medicina dell’ospedale San Martino di Mede, il più piccolo della provincia di Pavia, con il dispositivo Vitalerter, nato a Tel Aviv, definito il «campanello del terzo millennio».

    TERMOMETRO DEL RISCHIO: LA RATIO TRA INDICE DOW JONES E ORO
    Per avere il termometro del rischio, basta un indicatore semplice il rapporto di forza tra l’indice Down Jones (rischio) e quotazione dell’oro (fuga dal rischio). Le evoluzioni ci dicono che l’oro sta progressivamente acquisendo forza, ma la situazione non è compromessa per il mercato azionario, nessun allarme rosso per gli investitori, Basta dividere l’ultimo valore del Dow Jones per il prezzo dell’oro all’oncia per capire in quale situazione ci troviamo.

    RIVOLUZIONE DIGITALE: STUDIO ICOM
    Nessun dorma. Il processo di digitalizzazione non si può fermare, anzi, è facile prevedere che andrà avanti in modo sempre più veloce. Imprese e studi professionali che sapranno cavalcarlo con convinzione e con competenza avranno guadagni competitivi sempre maggiori. Al contrario chi rifiuterà di mettersi al passo è destinato a restare indietro. Chi ha investito sull’intelligenza artificiale, uno degli strumenti più innovativi del processo di digitalizzazione, ha ottenuto una riduzione dei costi, una maggiore efficienza, una migliore capacità di gestione dei clienti, la possibilità di pianificare e programmare in tempo reale, un aumento della flessibilità e infine una crescita della competitività e, soprattutto, dei ricavi. E se la digitalizzazione è un driver importante per aziende e pubblica amministrazione lo è ancora di più per i professionisti.

    AIDC MILANO: RW SPROPORZIONATO
    Quadro RW sproporzionato per complessità di adempimento e sanzioni: gli obblighi richiesti dal legislatore nazionale sono dunque in contrasto con i principi comunitari, in particolare quello in materia di libera circolazione dei capitali. Analoga conclusione vale per la disciplina Ivafe anche in ragione del fatto che la base imponibile differisce in modo sensibile da quella valevole ai fini dell’imposta di bollo. (Commissione Aidc Milano)

    FORUM COMMERCIALISTI: INSIEME E’ MEGLIO PAROLA DI CNPDAC
    Aggregarsi conviene (e molto) ai dottori commercialisti: se da un lato, infatti, è la Cassa di previdenza (Cnpadc) ad incitare con sovvenzioni «ad hoc» (pari a un milione di euro complessivi) gli iscritti ad esercitare la professione in forma associata, dall’altro recenti indagini mostrano come chi lavora con dei partner (in modo totale, o parziale) può vantare «un reddito medio pari a 125 mila euro (e un volume d’affari di 245 mila euro) contro i 49 mila» di chi svolge l’attività esclusivamente in «forma individuale (ed ha un «business» mediamente del valore di 80 mila euro).

    SVILUPPO: L’ORIENTE SUPERA L’OCCIDENTE NELLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE

    Le economie ad alto reddito (compresi Stati Uniti, Ue e Giappone) sono cresciute più lentamente nelle pubblicazioni scientifiche e tecniche, mentre le economie a reddito medio-basso e medio-alto hanno registrato un più rapido aumento della produzione e dell’impatto delle loro produzioni. I dati diffusi dimostrano che nel 2018, nel mondo, sono stati pubblicati 2.555.959 articoli scientifici, con un aumento sensibile rispetto a dieci anni fa (erano 1.755.850). I risultati della ricerca globale sono cresciuti di circa il 4% all’anno nel decennio e la crescita della Cina è stata il doppio della media mondiale. Tuttavia, gli Stati Uniti rimangono i primi per l’impatto delle pubblicazioni, cioè la capacità di influenzare il mondo della ricerca scientifica. Il risultato cumulativo dell’Unione europea conta 622 mila articoli, cioè un quarto del totale.

    AZIMUT: UTILE 2019 TRIPLICATO
    Il gruppo Azimut ha registrato nel mese di dicembre 2019 una raccolta netta positiva per 349 milioni di euro, portando così i flussi dell’intero anno a 4,6 miliardi. Il totale delle masse si attesta a fine dicembre a 59,1 miliardi, di cui 46 miliardi fanno riferimento alle masse gestite. A fine 2019, il numero dei consulenti finanziari e wealth manager ammontava a 1.788 unità.

    MILANO MODA UOMO: TERMINA OGGI
    Finiscono oggi le sfilate moda uomo, dove esplorazione intorno alla tradizione, riscoperta del “classico” che oggi necessariamente deve essere moderno e fuido. E attenzione obbligatoria alle materie naturali, alla vita sostenibile degli abiti e degli accessori: i temi forti Tra le tante sfilate si conferma come accessorio simbolo del potere maschile la cravatta, per molti anni dimenticata e che oggi viene riscoperta come elemento di stile creativo, giovane, trasgressivo ed inclusivo.

    ACCORDO TRA CYBEROO E DIGITAL360
    Digital 360 ha siglato una partnership con Cyberoo, tramite la propria controllata Partners4Innovation (P4I) specializzata
    in servizi di Advisory e Coaching per i processi di trasformazione digitale delle imprese. Tale accordo mira allo sviluppo di un servizio congiunto nell’ambito della cyber security: unendo le competenze e le risorse a disposizione delle due parti.

    WALLSTREET:RAGGIUNGE RECORD DI 29000 PUNTI
    L’indice Dow Jones per la prima volta ha superato i 29000 punti “nei tre anni dall’elezione del presidente Trump sono stati guadagnati 11.000 punti dal Dow Jones Non è mai successo prima in un simile lasso di tempo”.

    DAL MONDO DELLE DONNE:
    1) La giornalista Samira Ahmed fa causa alla BBC per «discriminazione sessuale» e vince. La presentatrice inglese si è rivolta ai giudici sostenendo che la sua retribuzione per condurre “Newswatch” avrebbe dovuto essere pari a quella del collega Jeremy Vine, che presenta “Points of View”. «Faccio lo stesso lavoro del mio collega e vengo pagata sei volte di meno. Chiedo solo perché la Bbc pensa che io valga solo un sesto del valore del lavoro di un uomo per fare un programma molto simile».

    2) Negli scacchi l’obiettivo è dare «matto» al re, eppure il pezzo più importante è la regina. La componente femminile è però sicuramente meno rilevante tra i giocatori di vertice. Nessuna donna ha mai vinto, dal 1886 ad oggi, il Campionato mondiale; soltanto una, la cinese Yifan Hou, è attualmente tra i primi cento al mondo, al 75esimo posto. Da tempo ci si interroga su questa differenza di genere in un gioco dove non contano i muscoli, e la parità non dovrebbe essere in discussione. Per ovviare al gap, la Federazione internazionale degli scacchi (Fide) sta provando la via dell’incentivo economico.

    3) Aumentano i giovani e le donne che lavorano. Secondo i dati Istat del mese di novembre l’occupazione delle donna è aumentata di 35 mila rispetto a ottobre. Trend positivo anche per i giovani tra i 25 e i 34 anni, che salgono di 34 mila unità.

    4) Flessibilità questa sconosciuta. Il mito del professionista incollato alla scrivania dello studio legale è duro a morire. E per le donne, insieme a fattori di natura culturale e a un’arretratezza generale dei servizi di cura, è uno dei tanti macigni frapposti tra il primo incarico da tirocinanti e la nomina a managing partner, scalare i gradini della carriera non è facile in generale, ma per le donne è ancora una partita giocata ad armi impari. Pesano, più di ogni altra cosa, i tempi di conciliazione con la vita privata, i carichi familiari.

    VIA DELLA SETA: ANCHE ARTICA

    La Cina, complice il riscaldamento climatico, che ormai libera l’Artico dai ghiacci per una parte dell’anno, sogna di aprire una nuova rotta commerciale verso i mercati europei, una sorta di Via della seta artica che passi per il Nord della Russia. Per riuscirci, sta investendo massicciamente non solo in Russia, ma anche in Finlandia, Norvegia e Islanda. E sta brigando presso le organizzazioni internazionali per ottenere il libero passaggio in quelle acque. Senza trascurare l’obiettivo di mettere le mani su una parte dei giacimenti minerari, petroliferi e gassosi presenti nel sottosuolo della zona.

    CUNEO FISCALE
    L’operazione “ taglia-cuneo” per i lavoratori dipendenti potrebbe salire oltre i 35mila euro di reddito e per il 2021 il Governo è pronto a mettere sul tavolo 1 miliardo di euro in più per portare cosi la dote a disposizione da 5 a 6 miliardi.

    RYANAIR: A NATALE BOOM DI PRENOTAZIONI
    Alza le stime di utile sull’intero anno grazie al boom registrato nei voli last minute nelle ultime festività di Natale e Capodanno. La compagnia ha preannunciato per l’intero esercizio, che chiude a marzo, un risultato netto fra 950 milioni e 1,05 miliardi di euro.

    COMMISSIONE EUROPEA: APRE AGLI AIUTI A CASI COME ILVA
    Il nuovo Fondo europeo per la transizione verso un’economia verde partirà con uno stanziamento di base di 7,5 miliardi e dal 2021 permetterà di finanziare con risorse pubbliche la modernizzazione di grandi impianti industriali e la bonifica di siti contaminati (ad ex. Ilva) senza violare le regole UE sugli aiuti di Stato.

    TORINO. NASCE IL CAMPUS PER I PROFESSIONISTI DELL’IMPATTO SOCIALE
    Generare un cambiamento sistemico attraverso la cultura è l’obiettivo della Fondazione Cottino con «ll Cottino Social Impact Campus» che verrà inaugurato il prossimo 15 gennaio a Torino presso le Ogr (Officine Grandi Riparazioni) e che sarà dedicato esclusivamente all’impact education, cioè alla formazione di professionisti che sappiano produrre intenzionalmente un impatto sociale positivo.

    AGENZIE FISCALI: I SINDACATI HANNO DECISO LO SCIOPERO
    Situazione sempre più tesa alle agenzie fiscali (Entrate, Dogane e Monopoli). I sindacati hanno deciso uno sciopero di due ore il 23 gennaio e poi una manifestazione nazionale per il 6 febbraio, giorno nel quale gli sportelli potrebbero restare chiusi. Le organizzazioni dei lavoratori reclamano lo sblocco del salario accessorio e la soluzione dei problemi organizzativi, acuiti dal ritardo della nomina dei vertici delle tre agenzie, scaduti il 9 dicembre scorso. I problemi maggiori sembrano esserci all’Agenzia delle Entrate, guidata da circa un mese dal direttore vicario, Aldo Polito, che però va in pensione alla fine di questo mese.

    MOODY’S PROMUOVE MPS
    Mps incassa, per la prima volta dopo sette anni la promozione da parte di Moody’s e il titolo vola del 20% portandosi a un passo da quota 2 miliardi di euro di capitalizzazione. Dopo che l’agenzia Usa ha alzato a «B3» da «Caa1» il rating della banca posseduta al 69% dal Tesoro, con outlook positivo.

    PIL E DISOCCUPAZIONE : DIVORZIO?
    I sorprendenti dati diffusi dall’Istat giovedì 9 e riferiti a occupati e disoccupati del mese di novembre 2019 lasciano prefigurare proprio questo scenario. In sostanza mentre il Pil del 2019 ha seguito l’andamento dello zero virgola, tutti gli indicatori che riguardano il mercato del lavoro parlano di record raggiunti.

    MILANO: ARRIVA IL PATENTINO PER I CANI FEROCI
    Ci sono norme che riguardano sia animali esotici che nostrani nel nuovo regolamento comunale pronto per essere approvato: i circa 30 mila possessori di una lista molto precisa di cani feroci (se non vogliono una multa fino a 500 euro) dovranno frequentare un corso di tre giorni offerto da Comune, Ats e Ordine dei veterinari per avere un « patentino ».

    MONOPATTINI: STOP IN ATTESA DEL TAR
    L’attività delle tre aziende scelte dal Comune tramite bando è al momento «congelata»: lo sharing non potrà partire almeno fino al 14 gennaio, quando i giudici amministrativi sentiranno le varie parti interessate e poi prenderanno una decisione. L’ennesimo inciampo alla diffusione dei monopattini elettrici arriva da una delle società che hanno partecipato all’avviso pubblico per offrire i mezzi a noleggio ma non è stata selezionata.
    MILANO FASHION WEEK : FINO AL 14 gennaio
    E’ iniziata la Moda Uomo , con le sfilate di Emenegildo Zegna che progetta di riusare tessuti, cernieri e bottoni, di Dsquared2 che compie 25 anni, di Prada dove è sempre difficile separare la moda di Prada dallo spettacolo totale con cui presenta ciascuna collezione, la scenografia conta sempre molto, perché anticipa il racconto e lo arricchisce.

    DECRETO MIN.ECON: PUBBLICATI IN GU NUOVI 89 INDICI AFFIDABILITA’
    Un decreto monstre di circa 5mila pagine con le note tecniche e metodologiche per determinare i punteggi di affidabilità fiscale relativi ad attività economiche dei comparti dell’agricoltura, delle manifatture, dei servizi, del commercio e delle attività professionali e di approvazione delle territorialità specifiche.

    DAL MONDO DELL’AMBIENTE

    • Borraccia : è stato il must del Natale 2019, regalato non solo da parenti, ma anche da aziende, per cercare di diminuire l’uso della plastica.

    • Petrolio: entro il 2050 Dubai e Abu Dhabi puntano ad ottenere il 50% dell’energia da fonti green, raddoppiando il 24% del target al 2021.

    • Cosmetici: dopo piatti, bicchieri e cotton fioc, è scattato il divieto di mettere in commercio prodotti cosmetici contenenti sfere e microplastiche.

    GOOGLE: RINUNCIA ALLE LEGGI IRLANDESI
    Google rinuncia ad una pratica sinora adottata per minimizzare le tasse da pagare. Dal 1° gennaio 2020, la società californiana non può più mettere in pratica la controversa strategia “Double Irish, Dutch sandwitch” tramite cui nel solo 2018 è riuscita a spostare 21,8 miliardi di euro alle Bermuda e ad evitare (legalmente) di pagare tasse che sarebbero state dovute qualora tale cifra fosse rimasta sul suolo europeo.

    DAL MONDO DEGLI ALGORITMI

    • La Francia lancia il super- poliziotto digitale che andrà a caccia di furbetti del fisco sui social network grazie all’algoritmo “anti-evasori”. I nove saggi del Consiglio costituzionale di Parigi hanno dato il via libera (con qualche piccola correzione) al progetto che autorizza l’Agenzia delle entrate per tre anni e in via sperimentale a scandagliare con l’intelligenza artificiale tutti i dati pubblici inseriti sulle piattaforme digitali per “individuare le violazioni più gravi” rispetto ai contenuti della dichiarazione dei redditi.

    DAL MONDO DELL’AUTO

    • NUOVI CONTROLLI PER AUTO IMPORTATE DALL’UE: A decorrere dal 1° gennaio 2020 le immatricolazioni nel territorio dello stato di veicoli fiscalmente usati acquistati da altri stati dell’Unione europea saranno oggetto di controllo da parte dell’amministrazione finanziaria.

    • TESLA: ha annunciato la consegna delle prime unità della berlina elettrica Model 3 prodotta nella nuova Gigafactory 3 di Shanghai, ufficialmente aggiunta all’elenco dei veicoli elettrici esenti dall’imposta sulle vendite.
    • FCA: Il 2020 sarà, per Fca, l’anno dell’elettrificazione della gamma, tra veicoli elettrici puri, ibridi e ibridi plug-in, cioè con la possibilità di ricaricare la batteria e percorrere a zero emissioni i percorsi soprattutto urbani. Il gruppo utilizzerà le proprie tecnologie.
    DAL MONDO FERROVIARIO
    1) PIEMONTE: in arrivo dal 13 gennaio il collegamento ferroviario di merci tra Est e Ovest, dal Friuli Venezia Giulia al Piemonte, che permetterebbe di togliere circa 12mila Tir dalle strade. E’il frutto dell’accordo tra FS e Space logistic, società specializzata nell’organizzazione ed esecuzione dei trasporti multimodali.
    2) MOBILITÀ PER I PENDOLARI: in arrivo i treni ibridi, Trenitalia prenota 43 treni regionali ad Hitachi, alimentati da elettrico, diesel e batterie.. Sono alimentati da un «PowerPack», un modulo nel quale sono alloggiati due motori diesel a basse emissioni di ultima generazione e tra le due e le quattro batterie.

    COMPENSAZIONI CREDITI SUBORDINATA PREVENTIVAMENTE ALLA PRESENTAZIONE DICHIARAZIONE REDDITI
    I crediti d’imposta riguardanti imposte sostitutive, imposte sui redditi e addizionali, Irap e Iva possono essere utilizzati in compensazione presentando la dichiarazione o l’istanza da cui emerge il credito solo attraverso i servizi telematici dell’Agenzia delle entrate. Con la risoluzione n. 110 del 31/12/19 l’Agenzia delle entrate ha fornito i primi chiarimenti sulla presentazione dei modelli F24 contenenti crediti d’imposta utilizzati in compensazione. Tra le novità introdotte dal dl fiscale del 2020, infatti, vi è la possibilità di compensare tramite il modello F24 anche i crediti per importi superiori a 5 mila euro annui, relativi alle imposte sui redditi e all’Irap (comprese le addizionali e le imposte sostitutive), tramite la preventiva presentazione della dichiarazione da cui emerge il credito.

    DAL MONDO DELLA CASSAZIONE
    1) Appello: Nel giudizio d’appello l’Amministrazione finanziaria non può mutare i termini della contestazione, deducendo motivi diversi da quelli contenuti nell’accertamento, in quanto il divieto di domande nuove trova applicazione anche nei confronti dell’Ufficio, al quale non è consentito avanzare pretese diverse da quelle recepite nell’atto impositivo.
    2) Pegno di quote: Il pegno delle quote di società a responsabilità limitata si costituisce con l’iscrizione del relativo atto nel Registro imprese. Alla fattispecie, si applica l’articolo 2806 del codice civile, relativo al pegno di diritti diversi dai crediti.
    3) Ricavi in nero: Tutti i cittadini possono finire nel mirino delle Entrate in caso di movimentazioni bancarie sospetti. Il fisco può contestare ricavi in nero sulla base delle indagini sui conti anche ai dipendenti.
    4) Mail: la mail non certificata non ha efficacia della scrittura privata ed è liberamente valutabile dal giudice.
    5) GDF: può copiare l’hard disk del professionista senza autorizzazione. L’agenzia delle Entrate può cosi fondare l’accertamento su tali dati.
    6) Evasione: scatta la speciale tenuità del fatto quando l’evasione fiscale supera di poco la soglia consentita e il contribuente ha già rateizzato con l’Erario: piu in generale quando la sua condotta può essere valutata positivamente dal giudice.
    7) INI-Pec: è un registro attendibile dal quale estrarre gli indirizzi di posta elettronica per le notifiche in proprio da parte degli avvocati.
    8) Procura: Quando la procura non è valida è lo stesso difensore a pagare le spese processuali
    9) Spamming: non è reato lo spamming, cioè l’invio massivo di posta elettronica per farsi pubblicità, ad esempio a una mailing list di addetti ai lavori. E ciò perché il trattamento illecito di dati si configura soltanto se l’interessato subisce un nocumento, anche dopo le modifiche apportate al codice privacy per l’entrata in vigore di Gdpr.

    DAL MONDO DELLA BORSA
    • QUOTAZIONI: Il futuro è in Borsa. «Mai come oggi esistono condizioni favorevoli per far incontrare impresa e capitale». L’evoluzione delle piccole e medie imprese, secondo gli esperti del settore del Veneto, è nell’approdo sul mercato azionario. Lì dove le Pmi, una volta quotate, potrebbero ricevere benefici in termini di crescita e visibilità. Attualmente le società venete sbarcate a Piazza Affari sono 25. E altre 114, sparse per tutto il Nordest, sarebbero pronte a seguire lo stesso percorso. La spinta decisiva è arrivata dall’Aim.
    • PIAZZA AFFARI: il 2018 era stato un anno nero per Borsa italiana e per le sue società, con un calo delle quotazioni superiore al 15%. L’anno che si è appena chiuso ne rappresenta il riscatto. Negli ultimi dodici mesi Piazza Affari è stata la migliore in Europa, tra le piazze principali. Negli ultimi dodici mesi, l’indice generale ha guadagnato il 28%, arrivando a quasi 650 miliardi di capitalizzazione ossia il 33,5% del PIL.
    • AIM: AIM Italia è diventato il primo hub finanziario europeo per numero di nuove aziende quotate in mercati non regolamentati, con un record di 35 quotazioni, seguito da Svezia e Francia. La raccolta dei capitali è stata di 207 milioni di euro, con un taglio medio delle operazioni su AIM pari a 6 milioni di euro di raccolta di capitale. Secondo le rilevazioni al 31 dicembre 2019, il mercato AIM conta 132 società, con un giro d’affari che al 2018 si è attestato a 5,2 miliardi di euro, una capitalizzazione di 6,6 miliardi di euro e una raccolta di capitali in IPO pari a circa 3,9 miliardi di euro.
    • NUOVE IPO IN ARRIVO
    o Aeroporto Rimini: ipotesi quotazione sul listino dedicato alle piccole e medie imprese che vogliono crescere, e poi magari fare il salto su Mta/Star per lo scalo romagnolo, che fa gola anche agli inglesi di BAA. La società controllata da Corbucci investirà 95 milioni per crescere Obiettivo: un milione di viaggiatori.
    o Ipo attese nel 2020 a livello mondiale e a Piazza Affari: Da Airbnb alla cinese AntFinacial a Deliveroo. Mentre in Italia si fanno insistenti i nomi di Intercos, Sia, Gvs, Agos e anche di Giochi Preziosi.
    ROMA NEWS
    • NH Hotel Group rafforza la presenza sul mercato italiano e quella in Francia e nell’Europa dell’Est. Lo fa grazie a un accordo con Covivio, uno dei principali operatori immobiliari a livello europeo: NH gestirà otto alberghi di fascia alta acquisiti da Covivio e precedentemente appartenenti al portfolio Boscolo. Il gruppo alberghiero ha sottoscritto con Covivio un contratto di locazione sostenibile a lungo termine con cui si impegna a riconoscere un canone variabile, con un minimo garantito, comprendente un meccanismo di massimale sul deficit, durata iniziale di 15 anni, prorogabile a discrezione di NH Hotel Group.

    • FIUMICINO (USO DEL GRAFENE): sarà il primo aeroporto internazionale a testare il Gipave. In una parte della pista riservata ai voli intercontinentali, è infatti in arrivo un particolare tipo d’asfalto che promette di essere estremamente resistente. Il Gipave è un additivo polimerico contenente grafene e una plastica appositamente selezionata. In ambito stradale è già stato utilizzato ed ora si punta a testarlo anche in un contesto aeroportuale, per valutare la capacità di resistenza alla fatica ed alla sopportazione delle escursioni termiche. Le pavimentazioni, secondo chi ha progettato quest’innovativo asfalto, possono durare anche il doppio.

    AGENZIE FISCALI: A QUANDO LA GOVERNANCE ?
    Agenzia delle Entrate, delle Dogane e del Demanio, soggetti che dovrebbero fornire funzioni tecnico-operative al servizio del Ministero e, al tempo stesso, informazioni e assistenza ai contribuenti, sono in totale confusione: abbandonate a loro stesse, senza guida né strategie per il futuro,devono fare i conti con un personale demotivato, anche per questioni di retribuzione di figure fondamentali per la loro operatività quotidiana, come ad esempio i capi team. Inoltre nel corso del 2020 molte figure di riferimento che compongono gli attuali organici lasceranno il campo di battaglia per “sopraggiunti limiti di età”. A rimetterci saranno ovviamente i contribuenti, che nel frattempo devono accontentarsi di agenzie zoppe e servizi inadeguati.

    ARCELOR MITTAL: ACCORDO RAGGIUNTO
    I commissari straordinari dell’ex Ilva e Arcelor Mittal hanno raggiunto l’intesa di base per la trattativa della ristrutturazione del contratto originario di affitto e vendita degli stabilimenti e per l’operazione finanziaria di rilancio del polo siderurgico con base a Taranto. Il nuovo piano industriale di ArcelorMittal “prevede investimenti in tecnologia verde da realizzarsi anche attraverso una nuova società finanziata da investitori pubblici e privati”.
    AEROPORTO DI ORIO AL SERIO : RYANAIR HA RAGGIUNTO I 100 MILIONI DI PASSEGGERI
    Orio si colloca al terzo posto nella classifica degli scali nazionali, alle spalle di Fiumicino e Malpensa e davanti a Linate e Venezia, con una previsione di 13,8 milioni di passeggeri trasportati nel 2019, circa un milione in più rispetto all’anno precedente (+6,5%). Attualmente non è collegato alla rete ferroviaria nazionale, ma esiste un servizio di trasporto collettivo tramite bus (Autostrada A4). Il futuro collegamento ferroviario a doppio binario, che potrebbe costare tra i 110 e 170milioni di euro, consentirà di allacciare direttamente l’aeroporto alla rete ferroviaria nazionale, incrementando l’offerta. Ryanair, la compagnia aerea numero uno in Italia e in Europa, ha celebrato nell’estate di quest’anno il raggiungimento del traguardo di 100 milioni di passeggeri a Bergamo da quando le tariffe low cost sono arrivate all’aeroporto nel 2002. Bergamo-Orio è il primo aeroporto Ryanair in Italia e il terzo all’interno del suo network europeo.
    BREXIT: IL PRIMO SI DAL PARLAMENTO BRITANNICO
    La Camera dei Comuni del Regno Unito ha approvato in seconda lettura il Withdrawal Agreement, cioè la legge attuativa che permetterà l’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea il prossimo 31 gennaio, in base all’accordo raggiunto tra il primo ministro Boris Johnson e i negoziatori europei. Intanto la Scozia vuole lasciare il Regno Unito. La premier scozzese ha presentato un disegno di legge che darebbe a Edimburgo, invece che a Londra, il potere di indire altri referendum sull’indipendenza.
    SUPERYACHT: ITALIA PRIMO COSTRUTTORE MONDIALE
    Ancora una volta il Made in Italy conferma e rilancia il suo ruolo indiscusso di eccellenza a livello mondiale nella produzione di yacht sopra i 24 metri. Ad accendere i fari sul primato italiano è il Global Order Book 2020, classifica certificata dell’andamento del mercato internazionale delle imbarcazioni maggiori di 24 metri (superyacht). Il ranking è basato sugli ordini effettivi ed è pubblicato ogni anno da Boat International.

    DALLA BORSA
    • Deutsche Bahn punta ad un’ipo della sua unità di trasporto internazionale Arriva intorno a maggio 2020: dovrebbe offrire una quota di minoranza, mentre le altre azioni nell’arco di tre anni
    • Gismondi 1754 ha debuttato ad AIM , ha raccolto 5 milioni. Con il debutto la capitalizzazione è ora di 13 milioni e il flottante pari a 38,5%
    • Doxee: la PMI innovativa che opera nel mondo dell’innovazione digitale ha raccolto ordini cinque volte superiori all’offerta. L’ipo finalizzata ad un aumento di capitale, è destinata a sostenere la crescita organica ed eventuali M&A.

    FRANCIA
    • Sciopero: continua la protesta contro la riforma delle pensioni su cui il Governo insiste per arrivare ad un sistema unico, anziché 42 sistemi previdenziali. Lo sciopero ha già provocato assenza di luce elettrica e la possibilità che a Natale non vi siano i mezzi pubblici. Intanto Il Presidente ha fatto sapere di aver rinunciato, dopo la presidenza, a percepire qualunque pensione.
    • Champs Elysees: il tessuto culturale si è impoverito, hanno chiuso metà dei cinema e teatri, per le note proteste (gilet gialli, pensioni). Ora si pensa ad un progetto di rinnovamento urbano teso a dimezzare il traffico, piantare nuovi alberi, creando salotti vegetali con panchine, aprire piccoli chioschi dove sia possibili ristorarsi senza svenarsi e far rivivere i giardini presenti all’inizio del vialone.
    • Turisti: La Francia e Parigi sono la destinazione preferita dai viaggiatori soprattutto di coloro con grandi capacità di spesa, che sono una grande manna per l’economia soprattutto parigina.

    Dal mondo delle aziende
    • Bikemi: rinnova la flotta con nuove bici classiche di nuova generazione, dopo l’arrivo di quelle elettriche.
    • JP Morgan: entra in Cina con una licenza commerciale sui titoli a seguito dell’autorizzazione dell’autorità di borsa cinese e aprirà una nuova unità a Shanghai per offrire servizi finanziari, tra cui l’intermediazione di titoli.
    • Angelini: la holding familiare conosciuta per la Tachipirina e i pannolini, compie 100 anni, forte di 1,64 miliardi di ricavi, continua ad investire spingendo verso la crescita e l’innovazione,con una governance chiara ed eventuali acquisizioni nel mondo.
    • Chiusi Farmaceutici: ha annunciato l’entrata nel regime di adempimento collaborativo, la prima realtà farmaceutica nel programma.
    • ADR Roma: la famiglia Benetton è pronta a cedere fino al 40% di Aeroporti Roma, anche se il processo non è stato ancora avviato e la vendita non è imminente. La società potrebbe valere circa 5 miliardi di euro.
    • Boeing: ha annunciato la sospensione a gennaio della produzione del suo aereo 737Max, interdetto a marzo nei cieli di tutto il mondo. Il provvedimento non comporta licenziamenti.
    • Haier/Candy: un reshoring della produzione con firma cinese a Brugherio per 100mila pezzi da incasso perché tale segmento di elettrodomestici richiede flessibilità e vicinanza al cliente. Lo stabilimento di Brugherio, già industria 4,0, con un ulteriore investimento da 600 mila euro migliorerà ulteriormente le linee di produzione e sostenendo l’innovazione.
    • Banca Intesa: punta sulle polizze sanitarie, prevede l’ingresso al 50% in RBm, Assicurazioni Salute, uno dei gruppi leader in Italia nelle polizze di questo tipo. Valore operazione stimato è pari a 300 milioni di euro.
    • Sorgenia: sono arrivate le offerte di F2i, Iren, A2A-Eph e Contourglobal interessante anche alla quota azionaria in Tirreno Power, anch’essa nel perimetro della cessione.
    • Ferrarini: l’asse intesa-gsi-bonterre-opas chiede una proroga al Tribunale per il concordato. Il termine è fissato per lunedì 23 c.m., ma si punta a ottenere un prolugamento dei termini per entrare in due diligence.
    • BIO-ON: Il Tribunale di Bologna ha dichiarato il fallimento di Bio-On, disposta la continuazione temporanea dell’attività economica d’impresa autorizzando l’esercizio provvisorio così da preservare la continuità aziendale per evitare che venga dissolta l’organizzazione produttiva nelle sue componenti di occupazione, tecnologiche e di avviamento.

    CASSAZIONE
    • Se viene venduto un immobile che appartiene al venditore per effetto di una donazione e il venditore non ne fa cenno all’acquirente, il quale quindi stipula il contratto preliminare senza sapere nulla della donazione, il promissario acquirente può rifiutare la stipula del contratto definitivo.
    • Il contribuente risponde contemporaneamente di sanzioni penali ed amministrative nel caso in cui abbia emesso fatture false.
    • Stop grande fratello del fisco sui conti correnti dei piccoli imprenditori. Le indagini bancarie possono essere estese ai c/c dei Soci solo in presenza di gravi indizi di ricavi in nero dell’azienda.

    ITALIA NEL MIRINO DELLA COMMISSIONE EUROPEA
    E’ sempre più nel mirino della Commissione Europea per gli squilibri macroeconomici che Bruxelles registra da sei anni. Nel 2020 sarà soggetto, insieme ad altri 12 paesi ad un’indagine approfondita. Il belpaese insieme a Grecia e Cipro è l’unico a registrare squilibri eccessivi, i livelli di debito restano troppo alti e alcune situazioni richiedono monitoraggio.

    DALL’AMBIENTE:
    • VERTICE DELL’AMBIENTE DI MADRID (COP25) – RINVIATO A NOVEMBRE 2020
    • Si è chiuso con un fallimento solo timidi appello a sforzi più ambiziosi e la necessità urgente di aumentare i tagli alle emissioni: tutto è rinviato al Cop26 a Glasgow, il prossimo novembre 2020 e sottolinea lo scollamento tra l’opinione pubblica, imprese ed investitori. Opposizione netta di Usa, Arabia Saudita, Russia , Australia sulle emissioni, del Brasile sull’uso del carbonio, rimangono passivi Cina e India.

    • GRAFENE: il materiale del futuro, flessibile, sottilissimo, meno spesso della carta, più resistente dell’accicaio, in grado di condurre calore ed elettricità. Un materiale rimasto isolato per decenni fino al 2004 quando due scienziati russi di base a Manchester, che hanno vinto il Nobel per la fisica, hanno aperto un mondo di applicazioni immediate e potenziali per questo materiale.

    FCA-PSA: UNA PRODUZIONE ANNUALE DI 8,7 MILIONI DI AUTO
    «È una fusione tra due gruppi sani, in utile e dobbiamo essere capaci di fare leva sulle forze delle due società, che sono complementari», dice il ceo di Psa, L’annuncio ufficiale della fusione che dà vita al quarto gruppo automobilistico al mondo è stato dato ieri mattina, e nel pomeriggio i manager hanno delineato insieme i contorni del nuovo gruppo, che non ha ancora un nome. Nel consiglio di amministrano entrano a pieno titolo n. 2 responsabili dei lavoratori.
    TRUMP: LA CAMERA VOTA L’IMPEACHMENT
    Nella notte la Camera dei rappresentanti ha votato l’impeachment di Donald Trump, con i democratici in maggioranza. Il presidente è stato rinviato al giudizio del Senato con due imputazioni: «abuso di potere» e «ostruzione all’indagine del Congresso.
    TAGLIO PARLAMENTARI: RAGGIUNTO IL NUMERO DI FIRME PER EFFETTUARE IL REFERENDUM
    Con il raggiungimento delle firme per indire il referendum si «congela» la riforma sul taglio dei parlamentari. Il premier Giuseppe Conte rassicura: «Il referendum non influenza e non può influenzare l’agenda di Governo».
    PROCURA TORINO: PER LA PRIMA VOLTA UNA DONNA PROCURATORE CAPO
    È arrivato, forse, il tempo delle donne ai vertici della magistratura. Ai vertici, perché negli uffici giudiziari di tutta Italia sono già tante da anni, e superano gli uomini, ma nessuna donna era mai stata a capo di una grande procura. Almeno fino a oggi, giorno della nomina di Anna Maria Loreto a procuratore di Torino.
    CONAD-AUCHAN: 3100 ESUBERI PREVISTI
    «Nella trattativa Auchan-Conad sono 66 i punti vendita passati senza tagli al personale. Gli esuberi previsti sono 3.105. Abbiamo quasi dimezzato la cifra iniziale, il saldo zero è impossibile ma lavoriamo per arrivarci vicino». La situazione resta però delicata per la segreteria nazionale Filcams-Cgil, «il processo non è ancora chiaro». Oggi Conad conta 3.651 punti vendita, con un incremento di 118 negozi rispetto al 2018 e chiude il 2019 con un fatturato di 14,3 miliardi e un aumento di 800 milioni (+5.9%).
    PIAGGIO: AL VIA IN INDIA APE ELETTRICO
    L’Ape E-City, la versione full-electric del tre-ruote Piaggio, è stata presentata a New Delhi. Ha la tecnologia battery-swap, con batterie estraibili e sostituibili con accumulatori carichi. O ricaricabili anche lontano dal veicolo. L’Ape E-City è nata per “rispondere alla crescente domanda di soluzioni innovative e sostenibili per il trasporto dell’ultimo miglio in India“. La versione full-electric dell’iconico tre-ruote rappresenta l’ingresso del Gruppo nel mercato asiatico dei veicoli commerciali elettrici.
    BIMBI IN AUTO SENZA SEGGIOLINI:
    I seggiolini non piacciono agli italiani. Meno della metà li usa quando trasporta i bimbi in auto, esattamente il 44,1%. Chi affida i piccoli alle braccia del passeggero, spesso accanto al guidatore. Chi li lascia sul sedile posteriore, agganciati alla cintura per adulti. Senza valutare il rischio cui i bambini sono esposti, anche in caso di tragitti brevi. E c’è da domandarsi cosa succederà a marzo con l’applicazione delle multe per la mancata installazione degli allarmi antiabbandono del bebè se già tante infrazioni vengono commesse su norme di vecchia data.

    SUPERTELESCOPIO ITALIANO: E’ INIZIATA LA MISSIONE NELLO SPAZIO DI CHEOPS.
    Dopo il rinvio di martedì 17 dicembre 2019, il super telescopio dal cuore italiano è ‘decollato’ all’interno del vettore Soyuz dalla base spaziale europea di Kourou nella guayana francese. Una spedizione con diversi obiettivi. Tra questi è presente anche la ricerca di pianeti abitabili.
    ASSICURAZIONI GENERALI ACQUISCE PALAZZO SCINTILLE (EX PADIGLIONE 3 FIERA MILANO) PER 30,1 MILIONI DI EURO
    È stato battuto all’asta con il metodo dell’incanto l’ex Padiglione 3 della Fiera, noto come Palazzo delle Scintille, nel quartiere City Life a Milano. Ad aggiudicarselo, dopo un testa a testa con Allianz e 52 rilanci, sono state le assicurazioni Generali con un’offerta finale di 30,1 milioni di euro, partendo da una base d’asta di 14,2 milioni di euro. Palazzo delle Scintille risale al 1923 ed è sottoposto a vincoli di carattere storico da parte della Soprintendenza. È disposto su quattro livelli per 20 mila metri quadri di superficie.

    METROPOLITANA MILANESE: AL VIA LE FRENATE PIU’ DOLCI
    Frenate «addolcite» lungo la linea «rossa» del metrò per mitigare gli effetti degli stop d’emergenza. E si attende l’ok per applicare lo stesso meccanismo anche alla «verde». Sono le ultime risposte di Atm al problema delle frenature brusche in metropolitana che hanno già causato diversi feriti e sui cui la Procura indaga da mesi. Il meccanismo di sicurezza è efficiente (i blocchi servono a prevenire incidenti gravi), ma a volte riceve informazioni errate dal sistema. Vari gli episodi che si sono verificati negli ultimi mesi, soprattutto lungo la M1 e la M2. E vari sono gli interventi mitigatori messi in campo dall’azienda di trasporti.

    STARTUP: OPPORTUNITA’ PER FARE INNOVAZIONE
    • Unioncamere: L’Italia non sarà Israele con il maggior numero di Startup o gli Stati Uniti per il primato degli investimenti, ma le cose stanno cambiando, proprio per il successo internazionale di alcune startup e alle nuove misure che favoriscono investimenti di Venture Capital e soggetti pubblici: è in atto un cambiamento culturale soprattutto tra i giovani. Negli ultimi anni nel nostro >Paese sono aumentati l’attenzione per le startup innovative, si sono moltiplicati gli eventi sul tema e sono aumentati i bandi e i soggetti a supporto delle PMI.. Secondo gli ultimi rilevamenti sono più di 10.600, danno lavoro a circa 62mila persone e hanno un valore di produzione complessivo di circa 1,2 miliardi di euro.
    • Voucher 31: investire in innovazione è il nome della nuova iniziativa lanciata dal MISE per favorire l’innovazione delle start up innovative.

    ALLIANZ-AXA- GENERALI IN CINA. SI RIAPRE LA GARA PER IL SECONDO MERCATO MONDIALE
    Prova di forza: Allianz, la più grande compagnia europea e una delle prime del mondo occidentale, aprirà una propria compagnia danni in Cina facendo tutto da sola, senza una Joint venture con un gruppo cinese, come tutti gli stranieri hanno fatto fino a poco tempo fa. Sia Axa che Generali avevano già un’importante postazione nel mercato dei Dragone ed entrambe avevano dovuto obbedire alle regole imposte dalle autorità locali, ovvero mettersi insieme a una società cinese.

    BUFFETTI. ACQUISISCE IL 100% DI CARTIERE PIGNA
    Gruppo Buffetti S.p.A. ha concluso l’operazione di acquisizione del 100% delle Cartiere Pigna S.p.A., iniziata nel maggio 2018 con l’ingresso di Buffetti nella compagine societaria di Cartiere Paolo Pigna, grazie all’accordo d’investimento con IDeA Corporate Credit Recovery, fondo gestito da DeA Capital Alternative Funds, società del gruppo De Agostini, e Giorgio Jannone.

    DIESEL: ARRIVA A FEBBRAIO 2020 IL NUOVO CEO
    Dopo l’uscita da Balmain, Massimo Piombini torna in Italia e precisamente in Veneto, dove è stato nominato ceo di Diesel. L’executive, che riporterà a Ubaldo Minelli, sarà operativo a partire dal prossimo febbraio. Renzo Rosso, fondatore del brand, punta sull’executive per dare slancio alla strategia di riposizionamento del brand.

    CONTRIBUENTE: LA PAGELLA DEL RATING DI AFFIDABILITA’ FISCALE
    Per ciascun contribuente un rating di affidabilità fiscale. Tale valutazione verrà costruita sulla base di un percorso a step progressivi utilizzando, quale punto di partenza, il riscontro tra le risultanze dell’anagrafe dei rapporti finanziari – implementata anche delle risultanze dei nuovi indicatori sintetici di affidabilità fiscale – e quelle delle dichiarazioni fiscali presentate dal contribuente. Qualora da questo primo screening emergano incongruenze, l’Agenzia delle entrate e la Guardia di finanza – congiuntamente o anche separatamente – approfondiranno l’esame della posizione del contribuente attraverso l’incrocio delle informazioni presenti nelle altre banche dati dell’anagrafe tributaria.

    GAS USA DA SCISTI: IN DIECI ANNI IL PREZZO E’ STATO DIMEZZATO- DA IMPORTATORI AD ESPORTATORI

    Nel giro di soli dieci anni negli Stati Uniti il prezzo del gas di scisto si è dimezzato. E uno dopo l’altro, i petrolieri rivedono al ribasso il valore dei propri attivi di idrocarburi. La californiana Chevron, uno dei più grandi produttori mondiali, ha annunciato lo scorso 10 dicembre che avrebbe deprezzato di quasi 11 miliardi di dollari (9,9 miliardi di euro) i prezzi dei suoi giacimenti, soprattutto nel settore gas. La britannica Bp aveva fatto altrettanto in ottobre, così come la spagnola Repsol. Tutti invocano la caduta dei prezzi, soprattutto di quelli del gas negli Usa. Gli Stati Uniti infatti ora navigano in un oceano di idrocarburi, in gran parte grazie alle riserve di scisto. Per la prima volta da decenni, il paese, che fino a oggi è stato il primo importatore al mondo, torna a essere quest’anno esportatore di idrocarburi, proprio mentre la domanda comincia a subire qualche contraccolpo, a causa del rallentamento economico, dovuto soprattutto alla guerra dei dazi fra Cina e Stati Uniti.
    F2I: ENTRA IN SPAGNA E DIVENTA IL PRIMO OPERATORE NEL SOLARE
    F2i, principale fondo infrastrutturale italiano, ha raggiunto un accordo con Cerberus Capital Management per l’acquisizione dell’operatore solare spagnolo Renovalia Energy Group. Oggetto dell’acquisizione, realizzata dalla controllata Ef Solare, sono circa 1.000 MW di potenza solare, di cui 102 derivanti da nove impianti già operativi e altri 850 MW relativi a progetti in fase di sviluppo.

    Dal mondo delle donne
    • Cavaliere del lavoro in Lombardia: E’ Maria Giovanna Mazzocchi, la presidentessa dei Cavalieri Lombardi del lavoro. primo cavaliere donna a ricoprire questo ruolo dalla costituzione del gruppo nel 1922.
    • Obama: “ Se ogni nazione della Terra venisse governata da donne in due anni vivremmo tutti in un mondo migliore. Ci sarebbero miglioramenti significativi in ogni settore. Il futuro dovrebbe essere donna”.

    POPOLARE DI BARI: NONOSTANTE IL SALVATAGGIO, LO SCANDALO CONTINUA
    Ventiseimila investitori avevano chiesto di rientrare in un profilo prudente, ma solo in 300 casi la Popolare di Bari, al momento di piazzare le proprie azioni e obbligazioni, ha limitato i rischi. È solo una delle tante irregolarità che emerge dalla relazione degli ispettori Consob che, da giugno ad ottobre 2016, hanno verificato le modalità di immissione dei titoli nel 2014 in vista della ricapitalizzazione. Dagli atti emerge come la banca abbia considerato parte del portafoglio di investimenti dei clienti anche i depositi bancari, come abbia bloccato la possibilità di modificare i profili di rischio da 360 giorni a 999 e indotto gli investitori a vendere titoli sicuri.

    MIRACOLO DELLA SCIENZA: DUE BAMBINI NATI CIECHI TORNANO A VEDERE
    Due bambini di otto e nove anni affetti da una malattia genetica rara, rarissima e terribile. Un destino che sembrava purtroppo segnato. Entrambi nati ciechi. E invece il miracolo della scienza ha fatto storia. Undici anni di studi, di ricerche e finalmente una nuova terapia genica che d’ora in avanti cambierà il corso della malattia: la distrofia retinica ereditaria. Intanto ha fatto recuperare la vista ai due bambini. La tecnica innovativa è stata messa in campo nella Clinica oculistica dell’Università degli Studi della Campania «Luigi Vanvitelli». La patologia di cui erano affetti i due bambini è causata da mutazioni in un gene denominato RPE65 e la cura, sviluppata dalla casa farmaceutica Novartis, fornisce una sorta di copia del gene.

    Powered by WordPress Web Design by SRS Solutions