Giuseppe Bernoni

    Blog del Dottor Giuseppe Bernoni

    PROFESSIONISTI SENZA VELI SU SANZIONI DISCIPLINARI E ANTIRICICLAGGIO
    Gli ordini professionali dei Dottori commercialisti, avvocati, notai e consulenti del lavoro dovranno monitorare i propri iscritti pubblicando annualmente le sanzioni antiriciclaggio a cui i professionisti sono stati sottoposti dalle autorità competenti. È quanto si legge nella bozza del decreto (in dirittura in Consiglio dei Ministri) finalizzato da un lato al recepimento della V direttiva antiriciclaggio e dall’altro ad integrare quanto contestato dall’Ue all’Italia con la procedura di infrazione per il non completo recepimento della IV direttiva.

    GRANT THORNTON INVITA STUDENTI DELLA LUISS A COLAZIONE CON I PROPRI SOCI PER PRESENTARE LA SUA REALTA’ DI CONSULENZA
    Si è svolto oggi l’appuntamento “Colazione con i soci Grant Thornton”, speciale iniziativa organizzata da Grant Thornton Italia per creare un costruttivo e interessante momento di confronto tra studenti universitari e i partner della società. Più nel dettaglio, Grant Thornton ha dedicato la mattinata ad un gruppo di laureati e laureandi dell’Università Luiss selezionati tra tutte le candidature raccolte in occasione della 23° edizione del “Luiss Career Day” tenutosi lo scorso 7 maggio a Roma. Per l’occasione i Partner e alcuni professionisti di Grant Thornton hanno presentato la struttura all’interno della propria sede romana. Ampio spazio è stato poi dato alle curiosità e alle domande dei ragazzi e delle ragazze presenti. “Prosegue l’iniziativa di Grant Thornton “Colazione con i soci” – commenta Federico Feroci, partner di Grant Thornton – che siamo orgogliosi di poter dire essere l’unica iniziativa del genere esistente in Italia. Dopo il successo delle edizioni precedenti con gli studenti delle università Bocconi e Cattolica nella sede di Milano, abbiamo ospitato qui a Roma gli studenti della LUISS per presentare la nostra realtà
    di consulenza, ma soprattutto per evidenziare la nostra filosofia aziendale di crescita sociale e umana.

    VOTO PLURIMO : L’ITALIA SFIDA L’OLANDA
    Gli ultimi casi si chiamano Mediaset e Cementir, aziende italiane che vogliono spostare la sede legale in Olanda per beneficiare dei vantaggi del “ voto maggioritario” e attivare subito ( a differenza che in Italia) il voto non solo doppio, ma addirittura triplo con la possibilità di moltiplicare i diritti per 5 dopo tre anni. Da qui la necessità, sottolineata anche dal presidente Consob,” di scrivere una norma italiana uguale a quella olandese”

    UE: PIU’ TEMPO PER PRESENTARE SOLUZIONI PER IL DEBITO ITALIANO
    L’Italia guadagna tempo sulla procedura di infrazione per il mancato rispetto dei limiti della regola sul debito. Nella riunione dei Commissari Europei non sono state prese decisioni di sorta, lasciando al Governo italiano più tempo per studiare piani di spesa alternativi per venire incontro alle richieste di Bruxelles, spostando in avanti la procedura di infrazione

    ENEL CONTINUA LO SHOPPING IN SUDAMERICA PER UN CONTROVALORE DI CIRCA 2,5 MILIARDI DI DOLLARI
    Questa volta nel mirino del gruppo italiano sono finite due società strategiche di Perù e Cile: Luz de Sur, la maggiore compagnia elettrica del Perù con quasi 5 milioni di clienti, e Chilquinta, terzo distributore di elettricità in Cile, con 2 milioni di consumatori. L’America Latina è, infatti, al centro dello sviluppo della società elettrica, un po’ per valorizzare al massimo la controllata Enel Americas (dove è atteso anche un rafforzamento azionario) e in parte perché, in questo momento, alcuni paesi del Sud America offrono occasioni che sarebbe un peccato vedersi sfuggire.

    RYANAIR: PRONTA AL BUYBACK PER SALVAGUARDARSI DALLA BREXIT
    La chiamano Brexit Surcharge ed è lo spauracchio che sta agitando i passeggeri in attesa che si definisca la Brexit: un sovrapprezzo per compensare l’impatto dell’uscita dall’UE. Le compagnie più esposte, Easyjet e Ryanair negano di voler far ricorso a questo strumento estremo, ma sono controllate da vicino dalle autorità britanniche che monitorano le tariffe per le destinazioni estive. Intanto Ryanair ha studiato un apposito buyback per ridurre la quota di capitale in mano ad extra UE per blindare il capitale, mantenendolo a maggioranza UE per salvaguardare la licenza di volo.

    PRADA: LANCIA IL NYLON RIGENERATO
    Prada lancia il progetto Re-Nylon, un vero e proprio tributo alle borse storiche della Maison ricontestualizzate dopo attente riflessioni sui cambiamenti climatici più che attuali. Tutto parte da ECONYL®, un filato in nylon rigenerato realizzato con rifiuti di plastica recuperati negli oceani, reti da pesca, o scarti di fibre tessili destinati alle discariche.

    SICURITALIA –IVRI: IL MAXI POLO DELLA SICUREZZA
    Sicuritalia, primo gruppo italiano della sicurezza, acquisisce Ivri (che era secondo per dimensioni) e crea il polo italiano del settore, a servizio delle aziende e delle istituzioni in Italia e nel mondo. L’operazione prevede un Enterprise Value di 85 milioni di euro, oltre all’acquisto di crediti vantati da Unicredit e Banco Bpm verso Ivri per circa 70 milioni di euro e porta il fatturato di Sicuritalia a 650 milioni con 15 mila dipendenti.

    ELDORADO RESORT COMPRA CAESAR ENTERTAINMENT
    Eldorado Resorts Inc. ha annunciato di aver comprato Caesars Entertainment Corp. Di Las Vegas per 8,58 miliardi di dollari in un deal che creerà il più grande operatore di gioco degli Stati Uniti.

    USA : CON LA RIFORMA TRUMP RIMPATRIATI 876,8 MILIARDI DI DOLLARI
    Con la misura fiscale di Trump, che attira capitali ,le multinazionali americane hanno rimpatriato negli Stati Uniti 876,8 miliardi di dollari. Prima della riforma le società preferivano mantenere la maggior parte dei loro profitti all’estero per evitare una ritenuta del 35% applicata al momento del rimpatrio. La riforma ha abbassato al 15,5% per le attività in contanti e all’8% di quelle illiquide, indipendentemente dal paese di provenienza. Il totale rimane comunque al di sotto della soglia dei 4mila miliardi annunciati dal Governo Trump, poiché secondo Bloomberg circa il 46% dei profitti è detenuto in attività non liquide per cui difficile da rimpatriare.

    PORTA NUOVA:

    COIMA: SPONSOR DELLA BIBLIOTECA DEGLI ALBERI DI PORTA NUOVA PER 10 ANNI
    Sarà la Fondazione Catella, tramite la sponsorizzazione di Coima (presieduta da Manfredi Catella), a gestire per i prossimi dieci anni sicurezza, manutenzione, programmazione eventi della Biblioteca degli alberi di Porta Nuova.

    THE CORNER: RISTRUTTURAZIONE COMPLETATA IN VIA M.GIOIA
    Generali Real Estate ha completato per il fondo Mascagni la riqualificazione di “ The Corner”, il complesso costruito da Generali negli anni 70 ad angolo con Viale della liberazione e Viale Melchiorre Gioia, ripensato e rinnovato: più di 23mila metri quadrati di superficie di cui 19.140 mq destinati ad uffici e affacciato sulla nuova biblioteca degli alberi. Il nuovo edificio ospiterà l’headquarter Versace, la sede Huawei e il quartier generale dell’inter.

    GREEN SECTOR:

    CRESCE L’ITALIA DELLE ACQUE PULITE
    L’ Italia viene elogiata dall’Ue per la qualità delle acque marine e lacustri. Il rapporto sulla balneabilità, appena pubblicato da Eea, l’agenzia europea per l’ambiente, piazza il nostro Paese al nono posto della classifica con le acque più pulite, entrando così nella top ten europea. Unico neo l’aumento nel nostro Paese di siti con acque di bassa qualità: sono 89.

    ISTAT: L’ITALIA E’ VERDE E UTILIZZA ENERGIA RINNOVABILE
    Nel rapporto annuale 2019 l’Istat certifica che il consumo di risorse naturali utilizzate rispetto al Prodotto interno lordo si è dimezzato: meno 50% tra il 2000 e il 2017. Nell’Italia dell’Ilva di Taranto e dei Pfas l’intensità energetica primaria si è ridotta del 13,1% nell’ultimo decennio, L’Italia tutta ha raggiunto il livello del 17% di consumi coperti da fonti rinnovabili (sole, vento, acqua). Abbiamo rispettato l’obiettivo fissato. La decarbonizzazione del Paese sta avvenendo sul serio: il rapporto tra emissioni di CO2 e valore aggiunto nel 2017 ha raggiunto il minimo storico.

    FOTOVOLTAICO: ITALIA IN ACCELERATA SECONDO I DATI GSE (GESTORE SERVIZI ENERGETICI)
    La produzione di energia elettrica attraverso impianti fotovoltaici ha registrato una crescita esponenziale nel corso dell’ultimo decennio passando da poco meno di 34mila impianti censiti nel 2008 agli oltre 822 mila registrati alla fine dello scorso anno. Di questi l’81% relativo a impianti domestici.

    DAL MONDO FEMMINILE

    • CALCIO FEMMINILE : OGGI L’ITALIA SFIDA LA CINA
    • L’Exploit delle azzurre, prime nel girone e che mancavano da vent’anni alla coppa del mondo, ha accesso di nuovo i riflettori su quella dignità professionale che richiedono da tempo le calciatrici. L’ingresso dei club professionistici maschili (Juve, Milan e Inter ecc.) e l’obbligatorietà di avere settori femminili per i club di serie A e B e Lega Pro, hanno dato nuovo impulso al movimento. Nel 2017 le calciatrici tesserate in Italia erano 23.903 con 709 società: numeri destinati a crescere considerando gli ascolti TV e radio di questi campionati mondiali. Il compenso medio lordo annuo è di € 15mila e un massimo di € 30.658.

    • LE DONNE TRASCINANO IL MERCATO DEL LAVORO- MILANO TRAINANTE
    • È soprattutto femminile il traino alla ripresa occupazionale che nel 2018 ha portato le persone con un lavoro al +3% (127 mila unità) sui livelli del 2008. Ancora non è rientrato, però, il problema della disoccupazione: ci sono 119 mila persone in più rispetto al pre-crisi in cerca di lavoro senza successo.Milano è trainante in questa dinamica, contribuisce in misura notevole alla crescita regionale, con un tasso di occupati aumentato di mezzo punto al 71,7%, tra i grandi comuni alle spalle solo di Bologna e Firenze. Anche in questo caso la componente femminile è determinante.

    GARAGE TRAVERSI: POSSIBILE RIVOLUZIONE IN CORSO DELL’AREA
    Da una parte, via Bagutta, all’angolo con via Monte Napoleone 2, «invaso» da Louis Vuitton. Al civico 20, nel palazzo che era dell’immobiliarista Zunino (rilevato dal fondo Torre sgr) potrebbe arrivare la Langosteria dell’imprenditore Remo Ruffini e forse, ai piani superiori, Moncler. All’altro estremo della strada, verso piazza San Babila, all’ex Garage Traversi prende forma il progetto definitivo di Invesco Re: una torre cilindrica di vetro alta nove piani (non più sette) e mall dello shopping con piscina vista Duomo e ristorante panoramico sul tetto.

    PROCESSO TELEMATICO : AVANTI PIANO
    Il processo tributario telematico partirà il 1° luglio prossimo. Ma rischia di farlo sottotono, tra nodi tecnico-burocratici ancora da sciogliere e professionisti che non sembrano fidarsi fino in fondo della novità. Un dato per tutti: secondo i dati della Giustizia tributaria aggiornati al 30 marzo scorso, nel quarto trimestre 2018 (fase sperimentale per il processo) il 57% degli atti processuali collegati alle controversie pervenute nei due gradi di giudizio è stato depositato utilizzando il canale telematico (il 23% degli atti introduttivi, il 49% delle controdeduzioni e il 65% degli altri atti processuali). Visto dall’altro verso, c’è un 43% di atti ancora da «conquistare» al nuovo rito. La fase di avvicinamento dunque non sembra aver funzionato appieno. E sono soprattutto i professionisti contabili a essere i più preoccupati.

    CASSAZIONE: TRUST, LA DOTAZIONE PAGA IMPOSTE FISSE , IMP. DONAZIONE, IPOTECARIA E CATASTALE.

    L’atto di dotazione di trust, in quanto non inquadrabile come manifestazione di capacità contributiva, non rileva ai fini dell’applicazione delle imposte di donazione, ipotecaria e catastale in misura proporzionale. Si devono applicare solo le imposte in misura fissa.

    MILANO: VINCE LE OLIMPIADI 2026
    L’organizzazione delle Olimpiadi 2026, assegnate ufficialmente all’Italia, conferma la dinamicità economica e imprenditoriale di Milano che aprirà i giochi e intanto annuncia un nuovo look, un nuovo profilo urbano, dal nuovo PalaItalia di Santa Giulia alla riqualificazione di altri impianti riconvertiti a un uso avanguardistico quanto a sostenibilità ambientale.

    STUDI LEGALI: IL 2019 ALL’INSEGNA DELLE AGGREGAZIONI
    Il 2019 si prospetta come l’anno delle fusioni tra studi legali. Gli ultimi mesi sono stati caratterizzati da un’inedita vivacità del mercato legale. Aspetto che in passato riguardava soprattutto i grandi studi internazionali che, nel momento in cui si apprestavano ad aprire sedi in Italia, molte volte procedevano all’accorpamento di studi già esistenti. Un fenomeno che invece oggi riguarda soprattutto realtà di varie dimensioni, con una vivacità anche nelle realtà di provincia, sempre con l’obiettivo di crescere ed espandersi sul mercato.

    RAPPORTO GRANT THORNTON SULL’INFLUENZA DELLE TRASFORMAZIONI DIGITALI
    Nell’era dell’Industria 4.0 sarà la tecnologia a determinare le trasformazioni più rilevanti influenzando praticamente tutti i settori e modificando gran parte delle professioni. Secondo l’International Business Report (IBR) di Grant Thornton del 2019 (ricerca globale effettuata sui dirigenti di impresa del mid market), l’avanzamento del mondo digitale sarà il fattore di cambiamento più influente per il 42% degli intervistati, a seguire l’intelligenza artificale e big data (40%) e un maggior utilizzo dell’automazione e della robotica (35%) .I leader del futuro dovranno quindi riformulare i propri modelli di business e dotarsi con l’utilizzo di strumenti intelligenti.

    SANOFI: “BOLLINO ROSA” PER LA PARITA’ DI GENERE SUL LAVORO ATTRIBUITO DA RIAGT
    In Italia il 41% dei collaboratori è donna ed è donna un manager su tre. Una percentuale destinata a crescere, grazie all’impegno del Gruppo per raggiungere la parità di genere in ruoli apicali entro il 2025. In questa direzione va l’impegno verso nuove assunzioni, dove il 52% sono al femminile (18% in posizioni manageriali) e verso le promozioni, dove il 43% è rosa. Ecco come il Gruppo ha superato a pieni voti il processo di valutazione elaborato da Winning Women institute, ottenendo il bollino rosa, che per la prima volta certifica la gestione delle pari opportunità delle aziende.

    GRANT THORNTON UK: ANNUNCIA UNA REVIEW PER MIGLIORARE LA PRESENZA DELL’AUDIT VERSO SOCIETA’ QUOTATE
    Ha annunciato una review indipendente e 7 milioni di sterline di ristrutturazione delle sue attività UK per migliorare gli standard dopo che i regolatori hanno aperto un’investigazione nell’audit effettuato nella catena di caffetterie Patisserie Valerie che è collassata l’anno scorso. L’azienda afferma che queste misure sono la risposta alla recente valutazione dei suoi audit di grandi compagnie quotate e uno sforzo più importante per preparare un piano per competere nel lavoro audit delle 350 società presenti nel listino britannico.

    INDIA: LE ATTIVITA’ DI M&A CROLLANO NEL MESE DI MAGGIO
    Le attività di M&A hanno registrato una caduta del 87% in termini di valore e del 27% in termini di volume, dovuto alla debolezza della rupia, all’aumento dei prezzi del petrolio e la mancanza di decisione tra gli investitori in attesa delle elezioni (Rapporto M6A Dealtracker di Grant Thornton).

    FONDO ANTIFREGATURE: APRE AI PROFESSIONISTI (DECRETO CRESCITA)
    Oltre alle pmi in crisi per via di debitori insolventi, anche chi esercita attività professionale potrà accedere ai finanziamenti agevolati del fondo per le vittime dei mancati pagamenti. Le attività richiedenti devono risultare parti offese in un procedimento penale a carico delle aziende debitrici imputate. I loro incassi, dunque, sono bloccati per via delle contestazioni mosse ai debitori: chi ha subito una fregatura potrà incassare il 50% del dovuto. Il saldo a verifiche completate.

    FED: LA PREVISIONE DI RIDUZIONE TASSI SPINGE L’ORO AI MASSIMI
    La febbre dell’oro è tornata a infiammare i mercati, in un mese ha guadagnato il 10% e le quotazioni sono tornata ai livelli 2013 come bene rifugio. Il tutto nasce dall’apertura della FED verso un taglio del costo del denaro nei prossimi mesi, possibilità considerata da molti osservatori come una certezza, visto anche il calo di rendimento dei titoli USA a dieci anni sotto il 2%.

    NOMINE
    • Vigilanza Bankitalia: Paolo Angelini sarà il nuovo capo della vigilanza.
    • Notariato: Cesare Felice Giuliani è il nuovo presidente del consiglio nazionale per il triennio 2016-2019

    ATLANTIA STA VALUTANDO LA VENDITA DI TELEPASS
    Atlantia avrebbe accelerato sul progetto di valutazione della controllata Telepass, la controllata attiva nei sistemi di pagamento automatico del pedaggio autostradale. In particolare, il management della società quotata al FTSEMib starebbe pensando alla cessione di una quota di minoranza – fino ad un massimo del 30% del capitale – a operatori finanziari (fondi infrastrutturali o fondi sovrani), per poi valutare una possibile quotazione dell’azienda. Nel 2018 le attività italiane di Telepass hanno registrato ricavi per circa 200 milioni di euro e un utile netto in aumento a 68 milioni dai 66,3 milioni dell’anno precedente.
    LE PAROLE DI VISCO: SU EUROPA E MERCATI, TASSI DI INTERESSE E DEBITO PUBBLICO
    “Ci vuole fiducia e capacità di programmazione, non si può vivere sotto l’incubo del disavanzo che non asseconda la richiesta di stabilità dei mercati. Alimentare la paura del distacco dall’Europa fa reagire in modo negativo i mercati, che si ‘assicurano’ contro questo rischio facendo salire i tassi, con un effetto che si trascina sulla crescita delle imprese”, ha detto Visco, aggiungendo che la paura più grande “è quella di distaccarci dall’Europa”. Paura che “i mercati ascoltano” e che li porta ad assicurarsi “contro questo rischio. Allo stesso tempo, il governatore di Bankitalia ha smentito le ipotesi allarmistiche sull’inesigibilità del debito italiano: “è un rischio pari a zero”.

    CORSO COMO (MILANO): RINASCE LA PASSERELLA IN CONGIUNZIONE CON PIAZZA GAE AULENTI GRAZIE A RENZO ROSSO
    Via Vincenzo Capelli è la passerella che da corso Como sbuca in quella piazza Gae Aulenti che con i suoi grattacieli ha ridisegnato lo skyline della città. Una porta d’accesso che con i suoi negozi dovrebbe accompagnare i passanti nel cuore della cartolina della «nuova» Milano. Oggi la strada è impacchettata in un ampio cantiere che il prossimo autunno la riconsegnerà totalmente rinnovata, restyling targato Renzo Rosso, lo stilista e imprenditore veneto che con la sua società d’investimento, la Red Circle, è proprietario di sette vetrine che danno sulla passerella.

    NEW YORK: NON SI FERMA LA GRANDE MELA
    Se nel 2019 hanno visto la luce lo Statue of Liberty Museum, The Spur, l’ultimo tratto del celebre parco sopraelevato High Line e il quartiere cool di Hudson Yards, entro il 2024 saranno i grattacieli a farla da padrone. Grattacieli altissimi, spettacolari, che toglieranno il primato di edificio più alto della città al One World Trade Center (la Freedom Tower misura 541 metri), e faranno scivolare in undicesima posizione l’iconico Empire State Building (che di metri ne misura invece 443). Venti delle nuove torri attualmente in lavorazione, oppure in progetto, che saranno ultimate da qui a cinque anni, entreranno di diritto tra i trenta edifici più alti di Manhattan.
    ZAFARANA (COMANDANTE GENERALE GDF): IN OCCASIONE DELLA FESTA DEL 245°ANNIVERSARIO DALLA FONDAZIONE EVIDENZA I RECUPERI FISCALI
    Il contrasto all’evasione e all’elusione fiscale continua a rappresentare il core business della Guardia di Finanza. Lo facciamo concentrando la nostra attenzione sui fenomeni evasivi ed elusivi, soprattutto se di matrice internazionale. I controlli vengono svolti “attraverso analisi di rischio e di contesto che ci permettono di andare un po’ a colpo sicuro, cioè di evitare controlli generalizzati nei confronti della massa dei contribuenti ma cercando di colpire chi non rispetta le regole. Siamo impegnati su più fronti, sia nel contrasto all’evasione fiscale, sia sul versante della spesa pubblica, cioè delle uscite di bilancio, sia per tutelare il mercato dei capitali e il mercato dei beni e dei servizi dalle infiltrazioni della criminalità economica (13mila evasori totali per 3,4 miliardi di IVA, 42.048 occupati non in regola, 13.570 denunciati per frodi nella spesa previdenziale, assistenziale)

    GENERALI ITALIA NEWS:
    - Generali Italia e Google hanno annunciato una partnership strategica basata sul cloud per lo sviluppo di prodotti e servizi personalizzati, l’evoluzione della tecnologia digitale a supporto delle reti e la trasformazione del modello di interazione con il cliente per garantire eccellenza e qualità del servizio.
    - Dopo una gestazione lunga quasi un anno si definisce il futuro di Parco Leonardo, il centro commerciale edificato a Roma, a partire dal 1989, di proprietà di Leonardo Caltagirone : In queste ore è stato firmato il closing che porterà ad entrare nel capitale, Generali e Poste Vita: i due nuovi azionisti avranno una partecipazione unitaria del 33%.
    SVIZZERA: DECIDE L’ELIMINAZIONE DELLE PARTECIPAZIONI ANOMINE (AL PORTATORE)
    Basta partecipazioni anonime nelle società svizzere. Il Parlamento ha deciso di eliminare definitivamente le azioni al portatore a seguito del giudizio negativo dato allo strumento da parte del Forum globale sulla trasparenza dell’Ocse. Il Forum aveva giudicato le azioni al portatore ad alto rischio riciclaggio ed evasione proprio perché garantiscono il completo anonimato. Ieri, entrambe le Camere del Parlamento svizzero ne hanno così approvato l’abolizione. La riforma prevede la conversione delle azioni al portatore in azioni nominative entro 18 mesi.

    INCENTIVI DI MASSA ALLA TRASFORMAZIONE DIGITALE: CONTENUTI NEL DECRETO CRESCITA
    Un investimento minimo da 50 mila euro. E l’ultimo bilancio approvato con solo 100 mila euro di ricavi. Sono i nuovi limiti per accedere all’incentivo per la trasformazione digitale. Il decreto legge crescita (n. 34/2019) emendato alla Camera rivisita l’incentivo per gli investimenti 4.0 nelle pmi. Con un occhio di riguardo per le realtà di minore dimensione. La nuova impostazione dell’agevolazione abbraccia un maggior numero di tecnologie abilitanti del piano Impresa 4.0. Grazie alle modifiche apportate al decreto, l’incentivo apre alle imprese turistiche e consente la possibilità di accedere in forma aggregata all’agevolazione.

    EXPORT GIAPPONESE: IN CALO DEL 7,8% CAUSA GUERRA DAZI USA-CINA
    Le esportazioni dal Giappone sono infatti diminuite del 7,8% su base annua a 5.840 miliardi di yen lo scorso maggio e dopo una discesa del 2,4% ad aprile. Questo è il sesto mese di fila di contrazione delle vendite all’estero, determinato dall’indebolimento della domanda globale a causa della guerra dei dazi fra Usa e Cina.

    HARLEY DAVIDSON: PRONTA A PRODURRE MOTO PICCOLE PER IL MERCATO CINESE
    La casa motociclistica statunitense Harley-Davidson ha firmato un accordo di cooperazione con la Zhejiang Qianjiang Motorcycle per lanciare una motocicletta piccola in Cina. Qianjiang e Harley-Davidson intendono sviluppare insieme una moto premium Harley-Davidson da 338 cc di cilindrata destinata a essere venduta in Cina ed ad ulteriori mercati asiatici.
    RUSSIA: APRE AL TURISMO MEDIANTE SEMPLICE VISTO DI INGRESSO ONLINE
    Benvenuti in Russia. Il primo ostacolo allo sviluppo del più grande Paese al mondo come meta turistica verrà parzialmente rimosso. Vladimir Putin ha firmato il provvedimento che dal 1° gennaio 2021 renderà possibile a cittadini stranieri di ottenere online il visto d’ingresso nella Federazione Russa, evitando code, agenzie e appuntamenti ai centri consolari. Anche se l’agevolazione è prevista soltanto per soggiorni brevi, di non più di 16 giorni, e per un solo ingresso.

    NUOVO PROCESSO TELEMATICO: CONFERMATI I TERMINI PROCESSUALI VIGENTI
    Il processo telematico tributario si avvia con la notifica tramite PEC alla controparte dell’atto e relativa procura in formato 7pm ( firma digitale). La prova di notifica sarà la ricevuta di consegna e accettazione generate dal gestore della PEC e si potrà cosi effettuare la costituzione in giudizio. L’introduzione del modello telematico non ha modificato i termini processuali con la conseguenza che il deposito in Commissione Tributaria dovrà avvenire entro 30 giorni dalla notifica alla controparte.

    DRAGHI: PR0NTO UN NUOVO QE PER RILANCIARE L’ECONOMIA DEL VECCHIO CONTINENTE
    Il governatore della Banca centrale europea (Bce) ha annunciato la decisione di promuovere nuovi stimoli, come un’ulteriore riduzione dei tassi di interesse o il rafforzamento del Quantitative easing (Qe). “Lo scenario dei rischi rimane negativo e gli indicatori per i prossimi trimestri indicano una debolezza persistente. Non si sono dissipati quei rischi evidenti durante tutto lo scorso anno, in particolare i fattori geopolitici come la crescente minaccia del protezionismo e le vulnerabilità dei mercati emergenti”.

    CAMBIA IN CORSA IL CALENDARIO FISCALE
    Il decreto crescita uscito dalle commissioni Bilancio e Finanze della Camera cambia sia i termini di versamento che delle dichiarazioni fiscali. Molto atteso è il differimento per i 3,89 milioni di partite IVA soggetti alle nuove pagelle fiscali (ISA)

    LA VIA DELLA SETA
    1) TORINO: ARRIVA IL POLO DEI TRENI DEL COLOSSO CINESE CRRC
    Il colosso nel settore ferroviario, Crrc – China Railway Rolling Stock Corporation – ha ufficializzato all’Unione Industriale, la sua collaborazione con Blue Engineering, l’azienda specializzata in progettazione e ingegnerizzazione di veicoli aerospaziali, automobilistici, navali e ferroviari con sede a Rivoli che diventerà il suo centro di ricerca italiano.
    TRIESTE, VENEZIA E GENOVA I PORTI DELLA NUOVA VIA DELLA SETA»
    Un interscambio complessivo pari a 44 miliardi di euro, in crescita del 5% rispetto al 2017. Un volume d’affari che fa della Cina il settimo partner commerciale dell’Italia e il nono mercato di sbocco per l’ export tricolore. Sono solo alcuni dei dati che emergono dalla ricca analisi della decima edizione del Rapporto annuale «Cina 2019. Scenari e prospettive per le imprese», realizzato dalla Fondazione Italia Cina, ove è emersa la proposta di creare un «tridente» formato dai porti di Trieste, Genova e Venezia, pensando a un consorzio tra le imprese coinvolte nelle aree portuali».

    FACEBOOK PREPARA IL LANCIO DELLA SUA CRIPTOVALUTA (LIBRA)
    Facebook lancerà già nel 2020 Libra, la sua criptovaluta globale. 30 aziende globali hanno già aderito al progetto – da Visa a Mastercard, da Paypal a Uber fino a Vodafone – e altri 70 nomi saliranno a bordo in futuro.

    VOLLEY WEEK PROSEGUE A MILANO ( 14 -23/06) NEL NUOVISSIMO PALALIDO
    Dieci giorni che faranno da cornice al capoluogo lombardo con l’intero programma che naturalmente riguarda la pallavolo. Ormai ci stiamo avviando verso le battute conclusive di questo evento, una novità per la città meneghina che serve anche come ideale lancio del nuovissimo PalaLido rinnovato e riaperto per l’occasione, e che ospiterà tra venerdì e domenica le tre partite che la nazionale maschile giocherà in Nations League.

    CONAD CRESCE : IN CONTROTENDENZA RISPETTO AL MERCATO DELLA GDO
    In controtendenza rispetto al mercato, Conad cresce in tutti gli ambiti – fatturato a 13,5 miliardi di euro, quota di mercato al 12,9%, patrimonio netto aggregato a 2,5 miliardi di euro (+6,8%) –, anche negli ipermercati (+0,3%), un format da anni in sofferenza in tutta Italia. Il modello imprenditoriale cooperativo conferma la propria validità ed è motore di nuova occupazione: 3.243 occupati solo nel 2018. In crescita anche il patrimonio netto aggregato, che raggiunge i 2,5 miliardi di euro (+6,8% rispetto al 2017) e consente di affrontare con la necessaria solidità economica un piano di investimenti 2019-2021 di 1,3 miliardi di euro, di cui 530 milioni nel corso del 2019.

    UN FISCO ALLA PORTATA DI TUTTI : LE NOVITA’ IN TEMA DI SEMPLIFICAZIONI FISCALI
    Un fisco alla portata di tutti. Testi dei modelli e dei provvedimenti comprensibili ai non addetti ai lavori, attuazione delle disposizioni fiscali, rese disponibili, entro 60 giorni dall’emanazione della norma principale, addio alla carta per la tenuta dei registri contabili, il modello F24 esteso anche ai pagamenti delle tasse scolastiche, nessuna richiesta di dati o documenti in possesso dell’amministrazione fiscale, calendario della presentazione delle dichiarazione fiscali al 30 novembre. Sono queste alcune delle novità approvate sotto il segno delle semplificazioni fiscali nella legge di conversione del decreto crescita, licenziata dalla commissione finanze e pronta ad approdare nell’aula della camera per il voto di fiducia tra oggi e domani.

    PRYSMIAN SI AGGIUDICA ORDINE DA 140 MILIONI IN GERMANIA
    Prysmian si è aggiudicata un’importante commessa del valore di circa 140 milioni di euro, dal gestore di rete tedesco-olandese TenneT, per il collegamento di nuovi parchi eolici offshore alla rete elettrica tedesca di terraferma.
    PFIZER ACQUISISCE ARRAY BIO PHARMA
    La compagnia farmaceutica statunitense Pfizer acquisirà Array BioPharma, società farmaceutica specializzata per il trattamento delle molecole cancerogene, per espandere il portafoglio nel settore delle terapie oncologiche, in un deal valutato dal mercato in 10,64 miliardi dollari.

    TECNOLOGIA E BIG DATA: MILANO, DAL 18 AL 21 GIUGNO ALLA UNIVERSITA’ CATTOLICA S.C.CONVEGNO “SMART STATISTICS FOR SMART APPLICATIONS” ORGANIZZATO DALLA SIS
    Saranno dedicati alla “smartness” – che si avvale di dati raccolti, analizzati e utilizzati per semplificare le cose e prendere decisioni – il convegno “Smart Statistics for Smart Applications” e le tavole rotonde del Fuoriconvegno organizzati dalla Società italiana di statistica (Sis).Gli attuali metodi statistici sono adeguati a questo aumento della domanda e all’aumento di quantità e varietà di dati?”. Su questo quesito si svilupperà l’evento, un forum dove accademici, ricercatori e professionisti si confrontano su quali nuove idee e nuovi metodi possano soddisfare le neonate esigenze.

    LEONARDO: ARRIVA IL MAXI DRONE
    Svelato il Falco Xplorer, il drone più grande mai realizzato dalla società Leonardo. Il nuovo componente della famiglia di velivoli a pilotaggio remoto, presentato durante un evento inaugurale al Salone dell’Aerospazio di Parigi, ha una autonomia di volo di oltre 24 ore e una capacità di carico di 350 kg. Il drone sarà destinato a clienti civili e militari. Attualmente è in fase di certificazione per il volo in spazi aerei non segregati.

    HUAWEI: POTREBBE PERDERE FINO A 30 MILIARDI PER IL DIVIETO USA
    Il bando Usa pesa sui conti di Huawei: il fondatore e ceo del colosso cinese delle tlc, Ren Zhengfei, ha stimato 30 miliardi di dollari in meno in termini di fatturato nell’arco dei prossimi due anni. La compagnia sarà costretta a «ridurre la produzione, ma la mossa americana non ci fermerà». Le vendite degli smarphone del colosso cinese sono calate del 40%. Zhengfei, ha ammesso che non si sarebbe mai aspettato una così forte determinazione degli Usa contro la sua compagnia. «Penso che entrambe le parti soffriranno per la situazione e nessuno alla fine vincerà”. Huawei, per motivi legati alla sicurezza nazionale, è finita nella lista nera del commercio Usa, costringendo tutte le compagnie americane che vogliono vendere componenti a ottenere specifica approvazione del Dipartimento del commercio Usa.

    SOTHEBY CAMBIA PROPRIETA’ DIVENTANDO
    Sotheby’s passa di mano e saluta Wall Street. La famosa casa d’aste ha raggiunto un accordo per essere acquisita da BidFair Usa, società interamente controllata dal finanziere e imprenditore Patrick Drahi, per 3,7 miliardi di dollari.

    HERA: ACQUISICE ASCOPIAVE E DIVENTA LEADER NEL NORD EST
    Hera si aggiudica la gara per la cessione del clienti di gas ed elettricità indetta da Ascopiave, dando vita a una nuova utility con un giro d’affari per 864 milioni. Si tratta di un risultato che avrà ripercussioni per almeno un milione di consumatori in Veneto e Friuli Venezia Giulia. I motivi sono più di uno. Non si era mai tenuta una sfida di questa portata, a cui hanno partecipato tutti i big del settore, da Eni a Edison da A2a a Iren. Come mai tanto affollamento? Stiamo parlando di clienti di una delle zone più ricche del paese, dove – a differenza delle Lombardia, Piemonte ed Emilia Romagna – non si è ancora affermata una utility locali che domina il mercato. Ascopiave è più che altro presente nelle province di Treviso e Vicenza.

    SIA E COLT : SI AGGIUDICANO CONTRATTO DA 540 CON BCE
    Sia, in partnership con Colt Technology Services, si è aggiudicata il bando di gara della Banca Centrale Europea per la fornitura di servizi di rete che permetteranno a banche centrali e commerciali, depositari centrali, automated clearing house e altri payment service provider europei di collegarsi direttamente alle infrastrutture di mercato dell’Eurosistema attraverso un’unica interfaccia.

    GRANAROLO VENDE LA LOGISTICA A BCUBE
    Granarolo cede i propri «magazzini» a Bcube, ed esternalizza tutta la logistica nelle mani del colosso piemontese che opera nei settori automotive, industria, consumer & healthcare, energia, air cargo e difesa, nonché, appunto, nella filiera del food per la grande distribuzione. Formalmente il passaggio di proprietà è avvenuto con la cessione della maggioranza di Zeroquattro Logistica, la società di Granarolo specializzata nella gestione delle attività logistiche di prodotti agroalimentari freschi a temperatura controllata, nella quale Bcube aveva già messo «un piede» nel 2015 acquistandone il 40% circa.

    DALLE SFILATE DI MILANO
    • MARNI: UNA RIVOLUZIONE FORMALE, UN MATRIMONIO TRA TRUMAN CAPOTE E ERNESTO CHE GUEVARA
    Francesco Risso, direttore creativo del marchio di Otb, racconta così lo spirito della collezione di Marni per la primavera-estate 2020. Due opposti che diventano il fil rouge dell’intera sfilata, in un mix tra formale e ribellione, camouflage e carnival, rivoluzione e ordine per il primo atto di una piece destinata a proseguire a settembre, con lo show dedicato alla donna. Che di rivoluzione si stia parlando lo si capisce già dal set della sfilata.

    • ARMANI CHIUDE LE SFILATE DI MILANO
    «Abbiamo osato e regalato un tocco sexy all’uomo», ha raccontato Giorgio Armani. Lo stilista ha chiuso in bellezza le giornate milanesi del menswear sfilando nella sede di via Borgonuovo. In scena pantaloni fluidi, giacche jacquard e gilet sensuali.

    VERSAMENTI FISCALI RINVIATI: LO PREVEDE UN EMENDAMENTO AL DL CRESCITA APPROVATO IERI
    Rinvio dei termini dei versamenti in blocco al 30 settembre per i soggetti a cui si applicano gli indici sintetici di affidabilità fiscale (Isa). Ires, Iva e Irap con le relative rate andranno, dunque, versate al 30 settembre.

    BANCHE : VIA LIBERA DELLE COMMISSIONI FINANZE PER L’AGGREGAZIONE
    Arriva il provvedimento salva-banche, in particolare per la Popolare di Bari e gli altri istituti del Sud, per spingerli alle aggregazioni. È un nuovo emendamento al «Decreto Crescita», approvato, con una versione rinnovata del credito di imposta per le banche con sede legale in Campania, Puglia, Basilicata, Molise, Calabria, Sicilia e Sardegna grazie al recupero delle imposte differite su perdite («Dta»).

    GDF: GLI STUDI PROFESSIONALI DIVENTANO SORVEGLIATI SPECIALI – ANALISI NAZIONALE SUI RISCHI DI RICICLAGGIO, PUBBLICATA DAL COMITATO DI SICUREZZA FINANZIARIA (CSF).
    Si attende una pioggia di verifiche antiriciclaggio a carico degli studi di avvocati e commercialisti. Ed è richiesta massima attivazione delle attività di formazione specialistica e di dialogo con le autorità sia per gli studi legali e tributari ma anche per i notai. Per gli avvocati inoltre, è necessaria l’emanazione di regolamentazione specifica per allinearsi alle altre categorie professionali che hanno emanato linee guida e regole tecniche antiriciclaggio.

    SAIPEM E SAUDI ARAMCO: NUOVI IMPORTANTI CONTRATTI
    Saipem è vicina a chiudere nuovi contratti da almeno 2-4 miliardi di dollari con Saudi Aramco. La società avrebbe battuto di misura Hyundai Engineering & Construction e Petrofac nella gara per l’ampliamento del progetto Berri, campo a petrolio e gas nel Golfo Persico. Inoltre, Saudi Aramco sarebbe vicina ad assegnare altri cinque pacchetti onshore per un maxi-progetto. Contratti che insieme valgono oltre 6 miliardi di dollari e prevedono l’ampliamento dell’attuale impianto di separazione di gas e petrolio a Tanjib e la costruzione di un nuovo impianto di gas onshore, a 260km a nord di Dhahran.

    CMC: AMMESSA AL CONCORDATO
    CMC (Cooperativa Muratori e Cementisti) di Ravenna, quarto gruppo italiano nel settore delle costruzioni, è stato ammesso al concordato preventivo dal Tribunale di Ravenna. “Si tratta di un passo molto importante ai fini dell’implementazione del piano, che attesta la validità della strada intrapresa e delle azioni messe in campo fino a questo momento dal management tutto e dal primari advisor impegnati sin dal primo momento”. CMC ha contestualmente comunicato di aver avviato una riorganizzazione interna per efficentare e rilanciare le attività industriali di lungo periodo.

    SCALO ROMANA: QUATTRO I PRETENDENTI ALLA FUTURA GARA IN FUNZIONE DELLE OLIMPIADI INVERNALI 2026
    Sono quattro i pretendenti per lo Scalo Porta Romana di Milano: si tratta di Coima, Covivio, Hines e Värde Partners. L’area occupa 216 mila mq e il Comune di Milano intende venderla per riqualificarla, anche in vista delle Olimpiadi invernali del 2026. Nel caso in cui vincesse Milano (in gara con Stoccolma). il Comune intende destinare parte dello Scalo Romana per gli alloggi e l’ospitalità degli atleti.

    PROCESSO TRIBUTARIO TELEMATICO : DAL 1 LUGLIO L’OBBLIGO DEL DEPOSITO DIGITALE
    Il periodo di “riscaldamento” del processo tributario telematico (Ptt) sta per finire. Il passaggio dalla facoltatività all’obbligo di ricorso online (con l’eccezione dei contribuenti che si vorranno difendere da soli per liti fiscali fino a 3mila euro di valore) scatterà dal 1° luglio, sicuramente è destinato a cambiare l’organizzazione e la gestione del lavoro di professionisti, magistrati tributari e personale amministrativo delle Commissioni tributarie. Dai dati 2018 diffusi dalla direzione Giustizia tributaria del Mef risulta che il 18,4% tra ricorsi in primo grado e appelli in secondo (quasi uno su cinque) hanno già imboccato la strada del Sigit (Sistema informativo della giustizia tributaria): 38.614 fascicoli sul totale dei 210.322 complessivamente depositati nel 2018.

    ROBERTO CAVALLI: OTB DI RENZO ROSSO IN POLE POSITION
    Ci sarà sicuramente anche l’offerta di Renzo Rosso tra quelle che arriveranno sul tavolo del commissario giudiziale della Roberto Cavalli. Scade, infatti, questo pomeriggio il termine per manifestare interesse a rilevare la maison toscana, da tempo in crisi. Per la Otb di Rosso è quasi una scelta naturale, dal momento che produce la linea principale, Just Cavalli. Otb consentirebbe anche al marchio – fondato da Roberto Cavalli e attualmente di proprietà del fondo Clessidra – di rimanere italiano. A “concorrere” con l’imprenditore veneto sono, infatti, attese al momento solo altre due proposte, entrambe di investitori esteri. Si tratta di Bluestar Alliance, fondo americano e Dama Properties, società immobiliare di Dubai.

    FCA-ENEL: SIGLANO ACCORDI PER I SERVIZI DI RICARICA DEI VEICOLI ELETTRICI
    Fca ha siglato due accordi, rispettivamente con Enel X e Engie per lo sviluppo di soluzioni dedicate alla mobilità̀ elettrica a sostegno della produzione e commercializzazione dei vetture ibridi plug-in (Phev) e a batteria (Bev) previsti nel piano industriale per il 2018- 2022. Attraverso questi accordi, i concessionari offriranno soluzioni di ricarica e servizi dedicati ai clienti privati e business. L’iniziativa prevede inoltre lo studio e la sperimentazione di nuove tecnologie rivolte alla riduzione del costo totale di possesso dei veicoli elettrici.

    ALLIANZ SPONSORIZZERA’ POWERVOLLEY (PALLAVOLO)
    Allianz sarà al fianco, per i prossimi tre anni, di Powervolley e scenderà in campo per la prima volta nel campionato maschile di pallavolo, supportando la società nello sviluppo del progetto nella città e coniugando l’ambizione per i risultati sportivi all’attenzione, sempre costante, a iniziative ed eventi carichi di responsabilità sociale con l’obiettivo di creare una realtà unica nel suo genere.

    UN SOLO ESAME PER SALVARE LA PELLE DAI TUMORI
    Diagnosticare precocemente e in modo non invasivo i tumori della pella in 10 minuti. Una possibilità offerta dal una tecnica all’avanguardia come la microspia confocale, che permette di visualizzare le cellule della cute direttamente, senza eseguire la biopsia.

    ISPEZIONI NAS: OLTRE 500 RISTORANTI ETNICI RISULTANO IRREGOLARI
    Mancato rispetto delle norme igieniche, trattamenti sbagliati dei cibi, in alcuni casi scaduti, e importazioni vietate. Sono solo alcune delle irregolarità evidenziate dai controlli condotti dai Nas dei Carabinieri in tutta Italia su circa 500 locali etnici e depositi di alimenti provenienti dall’estero. Quasi la metà violano le norme sulla conservazione e l’importazione di cibo vigenti in Italia, con le autorità che sono arrivate a sequestrare 128 tonnellate di alimenti. Secondo il rapporto delle forze dell’ordine, sono 242 le strutture in cui sono state ravvisate irregolarità, tra cibi scaduti, scongelati e ricongelati.

    AUTO STORICHE: TRE PALETTI PER BENEFICIARE DELLO SCONTO DEL 50% SUL BOLLO
    La riduzione del 50% della tariffa delle tasse auto per i veicoli di interesse storico e collezionistico con un’anzianità di immatricolazione compresa tra i 20 e i 29 anni è riconosciuta dal 1° gennaio 2019 solo se sussistono tutte le condizioni richieste dalla legge. Lo precisa il dipartimento finanze del Mef.

    IMPRESE: DRAGONETTI (GRANT THORNTON), AUMENTA POTENZIALE CRESCITA PMI ITALIANE
    “Le pmi come motore di crescita del tessuto imprenditoriale nazionale”. Questo in estrema sintesi il commento di Alessandro Dragonetti, Head of Tax di Grant Thornton, intervenuto a
    ‘Industria Felix il Lazio che compete’ in occasione della presentazione dell’inchiesta condotta da Industria Felix Magazine in collaborazione con l’Ufficio studi di Cerved, presso l’Università Luiss alla presenza delle imprese primatiste e più performanti del Lazio. Secondo i risultati dell’inchiesta, l’84,9% di pmi e grandi imprese del Lazio ha prodotto utili nell’anno scale 2017. “Questo fenomeno – commenta Dragonetti – è in linea con una tendenziale crescita delle imprese nel mercato italiano (i ricavi sono aumentati del +5,3% mentre il valore aggiunto del 4,5%) nonostante un quadro macroeconomico di riferimento che, sia a livello domestico che internazionale, continua a rivelarsi poco favorevole alla crescita”.

    SEC: INTEGRAZIONE CON PORTA COMMUNICATION
    Il gruppo di comunicazione Sec ha definito i termine dell’offerta vincolante sulla britannica Porta Communication. Il 10 aprile scorso Sec aveva presentato un’offerta non vincolante.
    Dall’integrazione nascerà un gruppo presente in quindici paesi, con uffici in Europa, America Latina, Medio Oriente e Asia-Pacifico.

    CONFINDUSTRIA E CONFIMPRESE: SI ACCORDANO PER LA CRESCITA E SVILUPPO
    Confindustria e Confimprese hanno siglato un accordo di collaborazione che prevede, attraverso i rispettivi organi di vertice, ogni efficace e utile azione congiunta sui principali temi che riguardano la crescita e lo sviluppo. Confindustria e Confimprese si confronteranno, in particolare, su alcuni specifici ambiti di particolare e comune interessi, tra i quali, riduzione del cuneo fiscale per imprese e lavoratori, le semplificazioni amministrative e le regolazione dei tempi e delle aperture delle attività commerciali, con l’obiettivo di elaborare posizioni comuni e proposte convergenti, anche verso gli interlocutori esterni. Il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia afferma che occorre impegnarsi per la tenuta e la crescita del tessuto sociale ed economico del Paese mostrando di aver compiuto un un salto di qualità». Mario Resca, presidente Confimprese dice che l’Italia sta attraversando una difficile congiuntura e occorre valorizzare il contributo delle filiere, dalla produzione alla distribuzione, dalla crescita economica alla libertà di scelta del consumatore».

    ENERGIA: L’ITALIA E’ PRIMA IN EFFICIENZA ENERGETICA
    Sorpresa: nell’energia l’Italia è tra i primi della classe. «Siamo uno dei Paesi più efficienti al mondo: usiamo meno energia di tutti a eccezione del Regno Unito, che però non ha più vocazione manifatturiera ed emettiamo meno C02, tra i grandi Paesi ci batte solo la Francia, che però ha l’energia nucleare. Abbiamo raggiunto tutti gli obiettivi Ue fissati entro il 2020», afferma il presidente di Elettricità Futura, l’Associazione di Confindustria delle imprese del settore elettrico, «Il Piano nazionale per l’Energia e il Clima, che definisce gli obiettivi al 2030, prevedendo 80 miliardi di investimenti, è ambizioso, ma la nostra transizione sarà meno faticosa di altri Paesi, come ad esempio la Germania, enormemente dipendente dal carbone, dopo il no al nucleare»,

    SIRTI: CRESCE NEL DIGITALE ACQUISENDO WELLCOMM ENGINEERING
    Sirti si rafforza nel campo della cybersecurity grazie all’acquisizione appena conclusa del 75% di Wellcomm Engineering. L’azienda specializzata in infrastrutture tecnologiche è stata preceduta da un aumento di capitale sottoscritto per 12,5 milioni di euro dall’azionista di maggioranza Pillarstone Italia.

    GAVIO: FUSIONE IN CASA PER CREARE UN NUOVO GRUPPO INTEGRATO
    La famiglia Gavio avvia la riorganizzazione del gruppo e vara l’accorciamento della catena di controllo. Come da tempo atteso dal mercato, dalle due società attualmente quotate – Astm e la controllata Sias – nascerà un nuovo gruppo integrato, attivo nelle concessioni, nelle costruzioni e nell’ingegneria. Al terzo posto nel mondo nel settore autostradale, dopo Atlantia e i francesi di Vinci, grande in Italia e con una presenza importante in Brasile.

    ALIBABA: CHIEDE LA QUOTAZIONE AD HONG KONG
    Alibaba raddoppia. Dopo New York, il colosso dell’e-commerce prepara lo sbarco a Hong Kong con una quotazione secondaria da record che potrebbe generare una raccolta fino a 20 miliardi di dollari.

    DISSOCUPATI : IN CALO DEL 10%
    Piccoli ma confortanti. Segnali positivi sul fronte del lavoro: nel primo trimestre 2019 l’Istat rileva «un aumento dell’occupazione a cui si associa il calo della disoccupazione e dell’inattività». Il tasso di occupazione è salito al 58,7% (+0,1 punti): sintesi dell’aumento per le donne (+0,3 punti) e della stabilità per gli uomini. Nello stesso periodo il tasso di disoccupazione è sceso al 10,4% (-0,2 punti), stabile quello di inattività al 34,3%.

    BANCA POPOLARE DI BARI: STA VENDENDO LA CASSA DI RISPARMIO DI ORVIETO
    La Popolare di Bari potrebbe fare cassa vendendo la Cr Orvieto, la piccola spa da circa 50 sportelli tra Umbria, Lazio e Toscana e 1,4 miliardi di attivi, di cui Bari controlla il 73,57%. Sul tavolo del board c’è un’offerta vincolante di Sri Global, fondo d’investimento, che offrirebbe 60 milioni di euro, più del prezzo di carico di Bari che è circa 50 milionI.

    SBLOCCA CANTIERI: IL SI DELLA CAMERA E LA PUBBLICAZIONE SULLA G.U
    Il decreto sblocca cantieri incassa l’ok definitivo dell’Aula della Camera.  Il via libera è arrivato dopo la fiducia posta dal Governo. Di profondo e diversificato impatto sono i contenuti del decreto che tra le misure più sensibili alza la soglia per i subappalti, blocca per due anni alcuni passaggi del Codice, ricarica fondi dedicati alle zone terremotate e mira ad agevolare la revoca delle concessioni autostradali. Per renderlo esecutivo, dopo la pubblicazione in GU, ci vorranno 27 decreti attuativi.

    PMI: I 4 DRIVER DELLA CRESCITA (SECONDO IL DR. DRAGONETTI)
    La strategicità delle pmi nel contesto italiano presenta significative analogie con quanto accade a livello mondiale. In base a studi e ricerche effettuati, sia a livello domestico, che internazionale, è oramai condivisa la previsione secondo cui il comparto presenta tassi di crescita potenziali più interessanti rispetto a quelli delle società di grandi dimensioni. Secondo un report dell’Economist, il tasso di crescita del middle market, nel periodo 2017-2022 è stimato al 4,7% e superiore dello 0,9% rispetto alla corrispondente stima per il comparto delle large companies. I fattori determinanti per la crescita delle pmi sono riassumibili in: tecnologia, ricerca e sviluppo e innovazione; flessibilità, adattabilità e resilienza; accesso a un mercato globale (di beni, servizi e risorse umane e finanziarie) e ricorso all’m&a. Non tutti i settori ovviamente contribuiranno in egual misura, a livello globale, alla crescita. Il settore industriale dovrebbe essere il più performante, seguito dal tecnologico (compresi media e tlc), dall’healthcare, dai servizi e dai prodotti di consumo.

    ALITALIA: A TRE GIORNI DALLA SCADENZA ARRIVA OFFERTA LOTITO, PRESIDENTE DELLA LAZIO
    Nelle ultime ore egli ha informato il ministero dello Sviluppo Economico, Ferrovie dello Stato e i Commissari di Alitalia del suo interesse «non vincolante» per la compagnia. L’irrituale interesse di Lotito, sarebbe dettato anche dai link tra le attività di Alitalia e del gruppo di aziende riconducibili al presidente della Lazio. Società, a dire il vero, che non si occupano di trasporto aereo. Resta che tra due giorni scade il termine per l’offerta vincolante di Fs. Si ipotizza un rinvio fino al 15 luglio (si tratterebbe della quarta proroga), continuando, tra l’altro, a ritenere l’ingresso di Atlantia nel nuovo azionariato come la soluzione più solida e auspicabile.

    MAIRE TECNIMONT : RICICLO PLASTICA VICINO AL 100% NEL NUOVO IMPIANTO BRESCIANO (ECONOMIA CIRCOLARE)
    Partire dalla caratteristiche meccaniche del prodotto per andare indietro a trovare gli elementi che lo compongono. Riuscire ad «estrudere» un polimero molto simile a quello vergine. «Possiamo produrre un paraurti al 100% da plastica riciclata, con le stesse caratteristiche meccaniche di un paraurti nuovo di zecca». L’occasione è l’inaugurazione di un nuovo impianto in provincia di Brescia, in grado di produrre oltre 40 mila tonnellate all’anno di polimeri riciclati, con un’efficienza di riciclo del 95%, I rifiuti sono diventati il nuovo petrolio.

    ITALGAS E IL PIANO DI INVESTIMENTI (INNOVAZIONI, RETE DI DISTRIBUZIONE AD ALTA TECNOLOGIA ED ACQUISIZIONI)
    A differenza di carbone e petrolio, la quota del consumo energetico soddisfatta da gas naturale potrebbe salire fino al 2030 insieme al valore assoluto della domanda di gas. Non è un caso che in Italia, il Paese in Europa con la più alta penetrazione di gas nel consumo residenziale, un gruppo come Italgas abbia lanciato un piano strategico 2019-2025 che prevede un incremento di 500 milioni di investimenti (+12,5%).
    FINCANTIERI E NAVAL GROUP: AL VIA LA JOINTVENTURE PER RICERCA E SVILUPPO
    La firma prevista alla presenza dei vertici dei due gruppi che daranno vita a una joint venture che avrà sede a Genova (dove Fincantieri ha la sua direzione Navi Militari) e centro di ricerca in Francia, a Ollioules. Nessun incrocio azionario, nemmeno di minoranza, come si era inizialmente ipotizzato, ma una sola centrale di acquisti, un’attività congiunta per ricerca e sviluppo e un’unica azione commerciale sull’export di navi militari.
    RENAULT IL PRESIDENTE NON SI ARRENDE ALL’IDEA CON FCA
    «Ne ho la certezza, in quel progetto c’era un reale potenziale di successo». Una settimana dopo la rottura tra Parigi e Torino, Jean-Dominique Sénard non si rassegna alla mancata fusione con Fca. Il presidente di Renault spiega di essere «dispiaciuto », ricorda come ci fosse la storica opportunità di creare un «campione europeo» e «sinergie robuste e valorizzanti» per entrambi i costruttori. «Non me lo tolgo dalla testa. Mai dire mai».

    Il TFR BATTE I FONDI PENSIONISTICI NEL 2018 (RAPPORTO ANNUALE DELLA COVIP)
    La crisi dei mercati finanziari ha ribaltato quella che ormai sembrava una certezza per i fondi pensione: nel 2018 il Tfr ha battuto tutte le forme di previdenza integrativa, con un rendimento dell’1,9% al netto delle tasse. Le gestioni separate di ramo I hanno messo a segno un più 1,7%, mentre i fondi pensione negoziali e i fondi aperti hanno perso rispettivamente il 2,5% e il 4,5%, e infine i Pip (piani individuali pensionistici) sono crollati addirittura del 6,5%. Un risultato che per il momento non ha scoraggiato le adesioni, che sono cresciute del 4,9% rispetto all’anno precedente.

    ITALIA: PRIMA IN EUROPA PER L’USO DEL CONTANTE
    E’ in cima alle classifiche europee per l’utilizzo del contante, con l’86% delle transazioni contro il 79% della media europea. Su questa base il Comitato per la sicurezza finanziaria del Tesoro ha costruito una mappa del rischio-riciclaggio, provincia per provincia, che incrocia l’intensità dell’uso del cash con la presenza di attività illecite. Rischio alto soprattutto in molte aree di Toscana, Romagna, oltre che nelle Autonomie del Nord.
    AZIMUT E ILLIMITY BANK (PASSERA): PERFEZIONANO PARTNERSHIP
    Illimity Bank e il Gruppo Azimut hanno perfezionato una partnership nel campo del direct banking e la banca guidata da Corrado Passera metterà a disposizione dei 1.800 consulenti Azimut una gamma di prodotti e servizi bancari innovativi dedicati ai loro clienti che si affiancheranno alle soluzioni di investimento Azimut e saranno offerti attraverso la piattaforma digitale della Banca IIllimity.

    96a EDIZIONE DI PITTI IMMAGINE UOMO : dal 12 al 15 GIUGNO A FIRENZE
    È un’edizione ambiziosa e grandiosa, che ha aperto i battenti nell’ormai consueta location della Fortezza da Basso, e che si prefigge il non facile compito di tessere trama e ordito della moda maschile della prossima Primavera. Tre key words di questa edizione della fiera, che compie i suoi primi 30 anni dell’attuale e fortunata formula: Instagram, Cina e Natura.

    GARANTE PRIVACY: SI ALLA BANCA DATI DEL TESTAMENTO BIOLOGICO
    Via libera del Garante Privacy alle banca dati con le disposizioni per il testamento biologico. L’Autorità ha infatti espresso parere positivo sullo schema di decreto del Ministero della salute che istituisce la banca dati nazionale delle Disposizioni anticipate di trattamento (Dat) – comunemente dette “testamento biologico” – che consentono alla persona di stabilire in anticipo i trattamenti sanitari ai quali intende essere sottoposta nel caso di sopravvenuta incapacità ad autodeterminarsi.La banca dati vuole realizzare un polo unico nazionale delle dichiarazioni rese, su base volontaria, e sempre aggiornato per permettere un accesso tempestivo da parte dei medici in caso di necessità.

    ROTHSCHILD SCOMMETTE SULLE INFRASTRUTTURE VERDI CON UN FONDO SPECIALIZZATO
    Edmond de Rothschild Private equity, filiale della omonima banca elvetica, lancia un fondo specializzato, Pearl Infrastructures, nato dalla partnership con Pearl Advisory, fondo di investimento che opera nel settore della transizione energetica ed ecologica. Tra i suoi investitori, oltre al gruppo Edmond de Rothschild, ci sono la Cassa depositi francese (Cdc) e la Bei, la Banca europea per gli investimenti.

    PROROGA TERMINI DICHIARAZIONI DEI REDDITI
    Il Ministro Tria che ha firmato il decreto proroga inerente ai versamenti sulle dichiarazioni facendole slittare al 22 luglio. Si tratta di una proroga del termine dei versamenti sulle dichiarazioni dei redditi. Le date in questione da ricordare sono: 22 luglio 2019; 21 agosto 2019 con maggiorazione dello 0,40%. Adesso si attende solo la firma ufficiale del premier Conte con successiva pubblicazione in Gazzetta.

    TASSA SUI SOLDI IN CASSETTA DI SICUREZZA
    La proposta, delicata, arriva a sorpresa da parte del Viceministro Salvini in televisione, si tratta di «soldi tenuti sotto al materasso».: «Non parlo di soldi all’estero, se qualcuno ce li ha portati sono affari suoi, ma mi dicono che ci sono centinaia di miliardi in cassette di sicurezza, fermi: In sostanza, chi tiene nelle cassette di sicurezza del denaro potrebbe dichiararlo al fisco e, pagando una certa percentuale — quella che circola è del 15%, come la flat tax — farlo pienamente «riemergere».

    TOTAL: PRONTA AD INVESTIRE IN ITALIA VIENE FERMATA DAL CIPE
    Si trova il petrolio in Basilicata. Total investe, ma arriva la decisione di bloccare il progetto Tempa Rossa, che è il giacimento petrolifero nel cuore della Basilicata, presa alcuni giorni fa dal Cipe. Le motivazioni e le procedure che hanno bocciato la «pubblica utilità» dell’opera sono discutibili perché il progetto Tempa Rossa doveva essere concluso da un bel pezzo, e i ritardi che si sono accumulati nel tempo sono dovuti tutti ed esclusivamente ad impedimenti, sospensioni, richieste di documenti, studi, analisi, modifiche progettuali della parte pubblica (Stato, Regione, Comuni interessati) o blocchi giudiziari (inchieste, indagini, sospetti, verifiche amministrative). Tutti finiti, sempre e irrimediabilmente, in nulla di fatto e scagionamenti totali di avvisati, indagati e sospettati.
    MERCATONE UNO . SI DIMETTONO I COMMISSARI
    I tre commissari di Mercatone Uno si fanno da parte: hanno consegnato al ministero dello Sviluppo economico l’istanza per la proroga del programma di cessione, in vista di un nuovo bando a breve per vendere gli asset, e hanno rassegnato le dimissioni. Dopo quattro anni alla guida del gruppo distributivo di Imola, entrato in amministrazione straordinaria nel 2015 schiacciato da mezzo miliardo di debiti e da allora mai risollevatosi.

    WHIRPOOL : SCONTRO AL MISE PER LA POSSIBILE CHIUSURA DELLO STABILIMENTO DI NAPOLI
    Il vicepremier, ha firmato la direttiva con cui avviare la procedura di revoca di 15 milioni di incentivi perché la società non ha rispettato i patti. Immediata la replica e la difesa dell’attività del Gruppo : “Con rammarico Whirlpool Emea prende atto della dichiarazione rilasciata dal ministro dello Sviluppo Economico, di voler revocare gli incentivi concessi e di bloccare il pagamento su quelli richiesti, pur non avendo l’Azienda mai proceduto ad alcuna disdetta dell’accordo siglato” .

    ECONOMIA DIGITALE: L’ITALIA RESTA INDIETRO NONOSTANTE GLI SFORZI
    I risultati italiani sono sotto la media Ue, ma «relativamente buoni» per la connettività e i servizi pubblici digitali, con progressi sulla banda larga; «ancora molto lenti — invece — nella connettività superveloce» e «a buon punto» nell’assegnazione del 5G. Ancora 3 persone su 10 non sono utenti regolari di Internet e più di metà della popolazione non ha nozioni digitali di base.

    MONOPATTINI ELETTRICI: A PARIGI LA PRIMA VITTIMA
    A Parigi i monopattini elettrici sfrecciano veloci e silenziosi un po’ ovunque, sulle ciclabili, tra le macchine e soprattutto sui marciapiedi, diventando un’ossessione oltre che un pericolo per i pedoni. Davanti a una tale infatuazione, nonché davanti al gran numero di incidenti provocati, gli amministratori sono costretti a correre ai ripari con divieti e multe salatissime. La prima è stata la sindaca di Parigi, che ha cercato di arginare i fastidi creati. La direttiva prevede che dal prossimo mese sarà vietato parcheggiarli sui marciapiedi e sarà limitata la loro velocità dai 20 agli 8 chilometri l’ora. Ieri, intanto, c’è stato il primo morto francese: un giovane parigino che s’è schiantato contro un camion a cui non aveva dato la precedenza, nella zona di Montmartre. È perciò verosimile che nelle nuove regole vi sia anche l’obbligo del casco, il cui uso al momento è soltanto recommandé .

    LA COMMISSIONE UE BOCCIA LA FUSIONE TATA-TYSSENKRUPP
    Perché «comporterebbe una riduzione della concorrenza e un rialzo dei prezzi di diversi tipi di acciaio». La bocciatura avviene anche perché le parti coinvolte nella fusione «non hanno proposto misure correttive adeguate per rispondere alle preoccupazioni di concorrenza. L’acciaio è fondamentale per molte cose che usiamo nella vita quotidiana, dal cibo in scatola all’auto, milioni di persone in Europa lavorano in questi settori e le aziende dipendono dai prezzi competitivi per vendere a livello globale. Per questo abbiamo proibito la fusione per evitare gravi danni a industria e consumatori».

    Powered by WordPress Web Design by SRS Solutions