Giuseppe Bernoni

    Blog del Dottor Giuseppe Bernoni

    CREDEM INVESTE NELLE TECNOLOGIE
    Investire nell’innovazione tecnologica per adeguarsi alle nuove normative, per ammodernare la struttura informatica esistente e sviluppare l’innovazione digitale sborsando 40 milioni l’anno . La banca scommette sull’ analytics, analisi dei dati per valutare il credito di un potenziale debitore, l’artificial intelligence.
    DEBITO GLOBALE MONDIALE: 244 MILIARDI – IL 318% DEL PIL
    E’ un enorme montagna che cresce inesorabilmente, nel terzo trimestre 2018 ha raggiunto la cifra di 244 milioni di dollari, oltre 3 volte il pil globale e in aumento del 2,5% sul quarto trimestre 2017. In salita c’è soprattutto il debito privato dei cittadini (46,1mila miliardi).
    PHILIP PLEIN; PRONTO A CONTROLLARE CAVALLI
    Lo stilista tedesco Phillip Plein firma un memorandum per rilevare il controllo della maison Roberto Cavalli. Si avvicina il riassetto azionario del gruppo della moda, dopo che a fine gennaio erano arrivate le proposte per la griffe fiorentina sul tavolo dell’azionista Clessidra e dell’advisor Rothschild.
    AUDIPRESS 2018: CRESCE, DI POCO MA CRESCE, LA LETTURA DELLE TESTATE STAMPA ITALIANE.
    In generale – a parità di testate considerate, si registra un incremento dello 0.7% nei lettori della stampa nel complesso, con variazioni positive nei tre comparti: quotidiani + 0.2%, settimanali +1.2%, mensili +0.6%. Un’importante inversione di tendenza dopo 4 anni di flessione, che conferma la stampa una risorsa importante per più di 40 milioni di italiani al mese.
    GRUPPO GAVIO INVESTE NEL PORTO DI GENOVA
    L’autorità di sistema portuale del Mar Ligure Occidentale e Terminal San Giorgio, terminal portuale controllato dal gruppo Gavio, hanno sottoscritto l’atto di concessione che estende al 2033 la possibilità per il terminalista di operare sull’area di ponte Somalia (60mila m2) dove la società è presente dal 2013 e di investire 20 milioni di euro nel prossimo triennio.
    VOLUNTARY DISCLOSURE: BANCHE SVIZZERE NEL MIRINO DELL’AGENZIA DELLE ENTRATE
    Il nuovo target dell’azione di contrasto all’elusione è rappresentato dalle banche svizzere. Negli ultimi due mesi, infatti, l’Agenzia delle Entrate e la Guardia di Finanza stanno inviando numerosi questionari agli istituti elvetici sulla base dei dati raccolti tramite le voluntary disclosure del 2015 e del 2017 mettendo in questione non solo l’eventuale «sostegno» fornito all’esportazione di capitali, ma anche la possibilità che siano stati omessi i dovuti versamenti al Fisco italiano da parte delle stesse banche.
    MILANO: AREA B, LA ZTL PIU’ GRANDE D’ITALIA INIZIA GRADUALMENTE
    Da oggi la gran parte del territorio cittadino, per un’estensione di 128 chilometri quadrati e quasi il 98 per cento della popolazione residente, si chiude ai mezzi più inquinanti. Il provvedimento però avrà un’introduzione graduale, e diventerà sempre più restrittivo di anno in anno.
    FITCH CONFERMA IL RATING PER L’ITALIA
    Fitch ha mantenuto inalterato a “BBB” il livello di affidabilità del nostro debito pubblico, risparmiandoci l’umiliazione di scendere all’ultimo gradino dell’investment grade (BBB- ) oltre il quale si apre il baratro dei junk bonds. Il problema è l’outlook, cioè la prospettiva: negativa era alla vigilia e negativa è rimasta.
    DRAGHI PREMIATO AD HONOREM A BOLOGNA
    L’Europa è minacciata, bisogna cambiare ma evitando scorciatoie e senza cedere alle sirene del sovranismo. Mario Draghi, a Bologna per ricevere la laurea ad honorem in giurisprudenza dal prestigioso ateneo, evita la politica, dice ripetutamente che bisogna cambiare, ma con fiducia. Ad esempio con la consapevolezza che i cittadini europei credono nell’Europa. Il presidente della Bce, porta i dati dei sondaggi: il 75 per cento è pro euro, oltre il 70 crede nell’Unione.
    COIMA RES: BALZO DEL 60% DEI CONTI 2018
    Coima Res chiude il 2018 con un utile netto in crescita del 60,2% a 46,3 milioni di euro e propone un monte dividendi pari a 10,8 milioni, in aumento dell’11,1% rispetto al 2017. Al 31 dicembre 2018, il portafoglio del gruppo è composto da 77 immobili, una superficie pari a circa 189 mila mq e un valore di 665 milioni (di cui il 90% è a Milano (il 40% a Milano Porta Nuova) e l’80% è ad uso uffici). Con riferimento alla compagine azionaria, il patto parasociale tra Qatar Holding Llc e gli azionisti fondatori Manfredi Catella, Coima Sgr e Coima Srl è stato rinnovato automaticamente per altri tre anni fino al 30 novembre 2021.

    FERRERO INTERNATIONAL SPA CHIUDE IL CONSOLIDATO CON PIU’ SVILUPPO E CAPACITA’ PRDUTTIVA
    Ferrero International S.A., società capogruppo del Gruppo Ferrero, ha chiuso il bilancio consolidato al 31 agosto 2018 con un fatturato di 10,7 miliardi di euro (+2,1%). Il Gruppo è costituito da 94 società consolidate a livello mondiale e 25 stabilimenti produttivi, i prodotti sono presenti in oltre 170 paesi, con 35.146 dipendenti al 31 agosto 2018. Le vendite di prodotti finiti sono aumentate del 3,5%. Il Gruppo ha sostenuto la propria strategia di sviluppo tecnologico attraverso l’espansione della propria capacità produttiva, con investimenti totali di 673 milioni di euro.

    FACEBOOK: ACCUSATA IN ITALIA PER LA PRIMA VOLTA DI VIOLAZIONE DEL DIRITTO D’AUTORE
    Mediaset batte Facebook in una causa civile che ha conseguenze potenzialmente enormi nel mondo dei social network. Per la prima volta, infatti, un giudice italiano (il Tribunale di Roma) ha ritenuto illegittimi i link ai cosiddetti «contenuti esterni» non autorizzati. La sentenza riconosce la violazione del diritto d’autore ed è destinata a fare giurisprudenza.

    INTESA – MAIRE TECNIMONT : INTESA SULL’ECONOMICA CIRCOLARE
    Accordo nell’economia circolare tra Intesa Sanpaolo e Maire Tecnimont per un impianto di riciclo della plastica tra i più grandi in Europa. È una delle operazioni nel settore «circular» per il quale la banca ha stanziato 5 miliardi.

    LA COMMISSIONE UE CONTINUA AD INDAGARE SULLE PRATICHE FISCALI SCORRETTE
    Continuano le indagini fiscali del Commissario europeo per la concorrenza che ha infatti annunciato, durante la Commissione tax, come si stiano portando avanti indagini su Madeira e possibili vantaggi fiscali concessi a Ikea, sul Regno Unito e le regole legate alle società estere e Nike e i Paesi Bassi.

    HUAWEI: LONDRA E BERLINO APRONO AL GRUPPO CINESE
    La mobilitazione dell’Occidente contro l’espansionismo hi-tech della Cina non ci sarà. Il tentativo degli Stati Uniti di coalizzare gli alleati per chiudere i mercati al gigante delle telecom made in China, Huawei, si sta scontrando con le resistenze di diversi governi europei: la Germania e il Regno Unito si stanno defilando. Vuoi perché non sanno come sostituire le infrastrutture telefoniche cinesi, Huwaei ha già fornito una parte delle infrastrutture per la telefonia 5G e ripartire da zero con un altro fornitore, costerebbe caro. Vuoi perché temono le rappresaglie di Pechino. Infine gioca un ruolo anche l’arroganza degli americani.

    DALLA CINA:
    • Il consumo di carbone è cresciuto dell’1% dal 2017 nel mondo, tirato dalla Cina e dall’India, poiché è una delle risorse più abbondanti e meno onerose per produrre elettricità.
    • Secondo Science and Techology Daily, il serissimo quotidiano online del ministero della Scienza e della Tecnologia di Pechino: sarebbero già in corso i lavori per costruire la stazione solare da spedire nell’orbita geostazionaria. La stazione sarà un enorme pannello che, non avendo lo schermo dell’atmosfera, sarà in grado di catturare e immagazzinare una quantità di energia solare enormemente superiore a quella che capterebbe stando sulla superficie terrestre.
    • Sono quasi 80mila i cinesi in Lombardia, di cui 47mila nella provincia di Milano e Monza Brianza, secondo l’Osservatorio regionale per l’integrazione e multietnicità. Nel colletivo cinese, il lavoro irregolare ha un’incidenza tripla rispetto a quella rilevata all’interno di altri gruppi.
    • Ant Financial si prepara a sbarcare nel Regno Unito, il colosso da 150 miliardi di dollari ha acquisito il gruppo di pagamenti di World First per 700 milioni.
    • Sulla scia del successo nella conquista dello spazio, la Cina cerca di rivaleggiare con gli Stati Uniti anche sul terreno dei kolossal di fantascienza. E per cominciare ha lanciato il 5 febbraio, all’inizio del Nuovo Anno cinese, The Wandering Earth, film di fantascienza costato all’incirca 50 milioni di dollari,coprodotto da una società di stato.
    ALLEANZA ASSICURAZIONE INVESTE NEL DIGITALE
    Alleanza assicurazioni, compagnia vita del gruppo Generali, in occasione della convention annuale tenuta a Genova ha lanciato «Stile Alleanza», un modello di relazione fondato su tecnologia digitale, consulenza di valore e tocco umano.

    GENERALI NEWS
    • Generali si appresta a mettere a frutto i suoi investimenti in India. Dopo aver aumentato, a giugno, la presa sul Paese, salendo dal 25,5 al 49% nella partnership bancassicurativa con Future Group, con un investimento di 120 milioni, il Leone ha messo a punto un piano di sviluppo dettagliato. Il progetto ha previsto l’apertura di 14 nuovi uffici a fine 2018, in otto stati del Paese, e il rilancio di altri tre.
    • Generali ha completato l’acquisizione in Slovenia dell’intero capitale di Adriatic Slovenica e di Kd Funds, management company con oltre 750 milioni di asset in gestione ed una quota di mercato del 20%.

    SALONE DEL MOBILE : A MILANO DAL 9 AL 14 APRILE ALLA FIERA DI RHO E IN CITTA’
    Ingegno, creatività, bravura, innovazione nel pensare e nel fare. Il rimando dichiarato è a Leonardo, di cui quest’anno si celebra il 500esimo dalla scomparsa, il suo emblema (tangibile) sarà la 58esima edizione del Salone. Alla Fiera le aziende presenti saranno ben 2.100. È l’anno anche di Euroluce, assieme a Workplace 3.0 (la sezione dell’ufficio), che diventa trasversale perché i luoghi di lavoro sono ormai ibridi e simili All’arredo di una casa.

    IL BALTIC INDEX DIVENTA PRIMO ALLARME DI CRISI ECONOMICA
    Il Baltic Dry Index, l’indice che raccoglie i prezzi dei trasporti marittimi e dei noli sulle principali rotte di tutto il mondo, rappresenta un termometro dello stato di salute del commercio mondiale. A causa dello scontro sui dazi, questo indicatore ha perso in circa cinque settimane il 50% del suo valore. A pesare lo scontro sui dazi che i governi di Washington e Pechino si stanno facendo sulle tariffe.

    UBS: MULTA IN FRANCIA PER FRODE FISCALE
    Un tribunale francese ha condannato la banca svizzera UBS a pagare una multa da 3,7 miliardi di euro per frode fiscale con l’accusa di aver aiutato alcuni clienti francesi a evadere le tasse tra il 2004 e il 2012.

    AIM : LA CAPITALIZZAZIONE IN 5 ANNI E’ TRIPLICATA PER NUMERO E DIMENSIONI
    In soli cinque anni è raddoppiato il numero di società AIM (da 57 nel 2014 a 113 nel 2019) ed è triplicata la capitalizzazione di mercato ( da 2 miliardi di euro nel 2014 a 6,8 miliardi di euro ne 2019). La capitalizzazione media è cresciuta del 37% ( da 27 a 37 milioni di euro) ed è aumentata la dimensione media (calcolata sulla base dei ricavi) delle società da 28 a 49 milioni di euro con una costante diversificazione territoriale.

    E-FATTURA : 66 MILIONI DI DOCUMENTI DA MILANO, LA FOTOGRAFIA DELL’AGENZIA DELLE ENTRATE
    Quasi un terzo delle fatture elettroniche di tutta Italia. 66 milioni di documenti trasmessi su 217 milioni confermando il capoluogo lombardo come locomotiva del Paese. Basse le percentuali di errore: intonro al 4%.

    NOMINE
    • Inps: Pasquale Tridico nominato Presidente.
    • Settimanale 7 (corriere della Sera): lascia la direzione Beppe Severgnini, sarà sostituito da Barbara Stefanelli.
    • Assoforex: Massimo Mocio è il nuovo Presidente.

    UNIVERSITA’ BOCCONI SI ALLEA CON LONDON SCHOOL OF ECONOMICS
    I due istituti hanno lanciato il Double degree in European & international Public policy & politics. Una laurea specialistica, delle durata di due anni (uno a Milano e uno a Londra), a partire dall’anno accademico 2019-2020. Il Double degree dà la possibilità di ottenere due lauree distinte: il MSc in Politics and policy analysis della Bocconi e il Master of Science in European and International Public policy di Lse.

    MILANO NEWS:
    • Il settore cultura in città vale in totale 25 miliardi di euro l’anno. Un’impresa culturale su cinque ha sede in Lombardia, dando lavoro a 135.000 persone. E ancora ogni euro speso per il cinema e teatro genera due euro di spesa extra dal bar al parcheggio.
    • Milano torna a vedere la luce nei collegamenti diretti con gli Usa, segnando il record di posti messi a disposizione dalle sei compagnie (tre statunitensi, due italiane e una emirantina) che operano a Malpensa. Secondo Flightglobal, società specializzata, nel periodo giugno 2018-maggio 2019, in entrambe le direzioni sono stati venduti 1,62 milioni di sedili: il risultato è merito dell’ingresso nel mercato di Air Italy, degli investimenti di American e Delta Airlines, nonché le offerte di Emirates e Alitalia.
    • Largo Treves cambierà volto. Il Municipio 1 ha infatti approvato il progetto per la realizzazione di un’isola verde e pedonale riqualificata, da cantierizzare dopo la prossima estate.
    • Auto elettriche: Parte dentro la circonvallazione interna il servizio di ricarica rapida in mobilità, ma in programma c’è la possibilità di estenderlo ad altre zone della città. E-Gap schiera dieci furgoncini per sfidare l’ansia da batteria a terra che attanaglia i proprietari di veicoli elettrici. L’energia sarà portata «a domicilio» agli automobilisti in difficoltà o sprovvisti di una colonnina di ricarica.
    • Il palazzo dell’informazione di piazza Cavour, nato nel 1942 per ospitare Il popolo d’Italia, diventato dal 1943 l’edificio di numerose testate, si è svuotato progressivamente di tutti i suoi inquilini; nell’edificio nacquero La Notte e Il Giornale.
    • Linate chiuderà per restyling da fine luglio a fine ottobre. «Bisogna rifare la pista e i lavori sono strettamente necessari per la sicurezza dello scalo». Si dovrà potenziare il Malpensa Express e aumentare la capacità dei treni che collegano lo scalo con la Stazione Centrale, le stazioni della metropolitana da cui parte il treno per Malpensa, il servizio di taxi collettivo e di car sharing da e verso Malpensa.

    ROMA NEWS
    • Generali Real Estate sta valutando, assieme a Poste Vita, l’acquisto del 60% del veicolo che gestisce l’insediamento commerciale del parco Leonardo a Roma, detenuto al 90% dal gruppo Leonardo Caltagirone. Il Parco Leonardo è un comparto urbanistico di 160 ettari sito a Roma e costituito da uffici, appartamenti e 200 negozi retail. Attualmente la parte commerciale del parco necessita di un rinnovamento e potenziamento strutturale ed è per questo motivo che il gruppo Leonardo Caltagirone sta cercando partner da affiancare nel progetto.
    • BNL potrebbe cedere la ex sede storica di Roma, collocata nella centralissima via Veneto, uno degli asset immobiliari più pregiati dell’Istituto. Alla finestre ci sarebbero già diverse catene alberghiere che puntano ad aggiudicarsi l’immobile collocato in una zona giudicata molto appetibile.

    SG COMPANY LANCIA CORE
    SG Company S.p.A., uno dei principali player in Italia nella comunicazione integrata Live & Digital e quotata all’AIM Italia di Borsa Italiana (ticker: SGC) dal 26 luglio 2018, entra nel mondo delle relazioni pubbliche e istituzionali con la neo costituita CORE Srl, in un ulteriore step del suo percorso di crescita organica e imprenditoriale.

    BVA GROUP ACQUISICE IL 100% DI DOXA
    Alchimia, la holding di partecipazioni controllata al 100% dall’imprenditrice Marina Salamon, cede il controllo di Doxa al gruppo franco-americano BVA Group. Doxa, la storica società italiana di ricerche di mercato, un giro d’affari annuale di 24 milioni di euro, confluisce così nella terza più importante società di ricerche di mercato in Francia, reduce da un 2018 chiuso con un giro d’affari di circa 180 milioni, oltre 800 collaboratori e uffici in Europa, Asia e Stati Uniti.

    CEFRIEL, A MILANO LA «FABBRICA DEI DATI» PER L’IMPRESA DIGITALE
    È il consorzio Cefriel, il centro di innovazione digitale auto-finanziato (non riceve alcun contributo pubblico) a supporto delle imprese, il cui fondatore è il Politecnico di Milano e come soci ha la regione Lombardia e diverse multinazionali, come Eni, Nokia, Hp, Tim e Pirelli. Il centro lavora sui dati prodotti. Non si vende più solo un macchinario, ma le aziende-clienti sono interessate a capire quanti volumi di produzione, ore di sorveglianza, ore di volo.

    IBM : APRE A MILANO IL LABORATORIO DIGITALE IN PIAZZA GAE AULENTI
    A giugno Ibm inaugurerà i suoi Ibm Studios, negli spazi dell’ex Unicredit Pavilion in piazza Gae Aulenti a Milano: un laboratorio aperto a tutti nel cuore della città, una bottega digitale per condividere con partner e clienti il lavoro quotidiano di innovazione necessario per competere. IBM continua ad investire in Italia con un investimento iniziale di 40 milioni.

    SKY ITALIA MULTATA DALL’ANTITRUST PER PACCHETTO CALCIO
    L’Antitrust ha accertato due violazioni del Codice del consumo e irrogato alla società sanzioni per complessivi 7 milioni di euro. L’Autorità ha rilevato che Sky non ha fornito informazioni chiare e immediate sul contenuto del pacchetto Calcio per la stagione 2018/19, lasciando intendere ai potenziali nuovi clienti che tale pacchetto fosse comprensivo di tutte le partite del campionato di serie A come nel triennio precedente.

    AIRBNB: Il TAR DEL LAZIO RESPINGE IL RICORSO
    AIRNBN dovrà riscuotere la cedolare secca sulle locazioni brevi e comunicare all’Agenzia delle Entrate i nomi dei locatari e i relativi redditi. Fderalberghi stima che nei primi diciotto mesi di mancata applicazione dell’imposta Airbnb abbia omesso il versamento di più di 250 milioni di euro.

    HONDA : INTENDE CHIUDERE LO STABILIMENTO UK
    La società giapponese è pronta a chiudere lo stabilimento di Swindon (UK) nel 2022 mettendo a rischio 3500 posti di lavoro. Sullo sfondo pesano i timori della Brexit, gli stessi per cui settimane fa Nissan ha deciso di non produrre più nel Regno Unito e Sony trasferirebbe la sede in Olanda.

    DALL’AIM
    • La trevigiana Somec, società specializzata nell’ingegnerizzazione, design e realizzazione di grandi progetti chiavi in mano nell’ambito navale e civile, quotata su AIM Italia ha concluso l’acquisto del 60% di Total Solutions Interiors, che opera nel campo della progettazione, produzione e installazione di interni su misure per navi da crociera e yachts, con un enterprise value tra 18,3 e 20 milioni di euro.
    • Ilpra, società produttrice di macchine di confezionamento, debutta all’AIM con un un guadagno del 6,67% il primo giorno.
    • Il Fatto quotidiano arriva sull’AIM, dove finiranno solo le azioni proprie in portafoglio per un flottante del 25,67% e un collocamento dedicato agli istituzionali, al retail, ai dipendenti e ai lettori.
    • Confinvest, società fondata nel 1983, tra i principali operatori italiani del mercato dell’oro fisico da investimento, ha appena deliberato l’avvio del processo di quotazione sul listino AIM Italia.

    NEWS DAL REGNO UNITO
    1) Il rapporto dell’intelligence britannica ha concluso che è possibile gestire il rischio derivante dall’utilizzo di Huawei nelle future reti ultrarapide 5G. Il Governo britannico deciderà a marzo. Atteggiamento diverso da quello adottato da Australia, Nuova Zelanda e dagli Stati Uniti che hanno vietato o impedito ai fornitori di telecomunicazioni di utilizzare apparecchiature Huawei nel 5G.
    2) E-commerce: causa la Brexit Londra potrebbe perdere il ruolo di Hub per le spedizioni aeree a vantaggio di Malpensa e della sede di Piacenza di Amazon favorendone il potenziamento.
    3) Per prepararsi all’uscita di Brexit la Bank of America Merryll Lynch ha speso circa 400 milioni di dollari per spostare personale e attività da Londra a Dublino e Parigi. Dublino è ora la nuova sede per le attività europee di trading e Parigi la divisione europea

    COSMOPROF – A BOLOGNA DAL 14 AL 17 MARZO
    Con 250 mila operatori attesi da 150 Paesi e una crescita dell’8,2% , l’appuntamento chiave per l’industria cosmetica si rinnova con un look eco-compatibile.

    NASCE LA CONFEDERAZIONE DELLE ASSOCIAZIONI ANC-ADC
    In data 8 febbraio l’Associazione dei Dottori Commercialisti (ADC) e degli Esperti Contabili e l’Associazione Nazionale Commercialisti (ANC) hanno sottoscritto un patto confederativo che consentirà la nascita di una confederazione tra le due associazioni.

    GERMAN AIRLINES RIMANE A TERRA
    Il quarto vettore tedesco ha dichiarato bancarotta e cancellato tutti i voli dopo essere svanito l’ultimo tentativo di salvataggio. La compagnia, con 1000 dipendenti e 37 aerei, trasportava oltre 4 milioni di passeggeri l’anno in voli di corto e medio raggio ed era presente nei piccoli aeroporti tedeschi. Tra le cause il massiccio incremento del prezzo del carburante e il calo dell’euro nei confronti del dollaro. Stessa sorte anche per l’inglese Monarch.

    FITCH TAGLIA LE STIME SUL PIL ITALIANO
    Per il rallentamento dell’economia europea, l’agenzia di rating Fitch prevede un riavvio degli stimoli monetari della BCE. Intanto rivede al ribasso le stime sul PIL dell’Eurozona nel 2019 dall’1,7% al 1% . L’Italia è il paese che frena di più con le previsioni sul PIl ridotte dall’1,1 allo 0,3% assieme alla Germania (da 1,7 ad appena sotto l’1%).

    AGENZIA DELLE ENTRATE
    • Semaforo verde alla riorganizzazione aziendale. L’operazione di scissione parziale proporzionale di due società a favore di beneficiaria neocostituita con assegnazione di partecipazioni non integra un disegno abusivo ai sensi dell’art. 10 bis della l.n. 212/2000, non consentendo la realizzazione di alcun vantaggio fiscale indebito. Inoltre tale operazione non interrompe il regime di consolidato fiscale nazionale.
    • Compliance estesa ai minimi forfetari e cedolare secca sugli affitti. L’Agenzia delle Entrate sta mandando lettere che segnalano ai contribuenti tutte le informazioni inerenti alle anomalie riscontrate, estendendo il perimetro delle tipologie di reddito, al fine di procedere con un eventuale adeguamento spontaneo.

    FISCO INGLESE: SGRAVI FISCALI PER L’AMORE
    L’agenzia delle entrate inglese continua con le promozioni fiscali per gli innamorati: sta infatti incoraggiando sempre più, sia le coppie sposate, sia quelle che hanno scelto le unioni civili, a fare domanda per il tax free break, che vale fino a 238 sterline quest’anno. Al momento più di 3,5 milioni di coppie stanno beneficiando delle agevolazioni fiscali, ma ce ne sarebbero circa 700 mila che potrebbero beneficiarne. Possono approfittarne tutte le coppie in cui il partner paga l’imposta sul reddito al livello più basso.

    ASSICURAZIONI
    1) REGOLAMENTO IVASS/2019 IN VIGORE DAL 1° MAGGIO 2019
    Previste misure rafforzate di adeguata verifica della clientela in presenza di specifici «alert», come per esempio importi sproporzionati delle polizze rispetto alla situazione economica del sottoscrittore oppure prodotti acquistati da persone già oggetto di precedenti segnalazioni alla Uif. In tutti gli altri casi la compagnia assicurativa, anche attraverso i propri agenti e rete distributiva, dovrà valutare ogni «indice reputazionale» relativo al cliente, nonché la presenza di strutture «opache» quali fiduciarie, trust o società interposte volte a ricercare l’anonimato dei titolari effettivi.

    2) LE ASSICURAZIONI SVILUPPANO POLIZZE CONTRO I DANNI DIGITALI
    Le assicurazioni sono pronte a battersi a capofitto nelle polizze contro i danni digitali, un settore che vale 4,5 miliardi di dollari destinati a lievitare fino a 10 miliardi entro il 2020. Secondo un sondaggio di Swiss RE quasi due persone su tre sono disposte a sottoscrivere una polizza contro i danni digitali.

    L’AGENZIA PER LA PROTEZIONE AMBIENTALE E I TAXI SI ALLEANO PER LA QUALITA’ DELL’ARIA DELLA CITTA’ DI TORINO
    Si tratta di una sperimentazione, secondo la quale dal 12 febbraio scorso, su circa 20 auto, sono state montate speciali centraline che hanno il compito di controllare il livello di inquinamento all’interno dei veicoli. I tassisti sono stati scelti come sentinelle dell’inquinamento e hanno il compito di capire che aria respira chi guida a Torino.

    VEZZANI SPA: DIVENTA REGINA DEI ROTTAMI IN AUSTRALIA
    Vezzani costruirà in Australia il più grande impianto mai realizzato al mondo per il trattamento e trasformazione dei rottami metallici. Si tratta di un impianto del valore di circa 5 milioni con una capacità di taglio di 2100 tonnellate e una produttività massima di 150 tonnellate/h, una pietra miliare nella storia del settore. Vezzani gestisce già quattro siti nella zona di Alessandria dove progetta e produce in house impianti per il trattamento e trasformazione dei rottami.

    CAMPARI DIVENTA LUSSEMBURGHESE
    Davide Campari è diventato tutto lussemburghese attraverso fusione transfrontaliera tra la lussemburghese Lagfin, costituita in forma di accomandita e di proprietà di Garavoglia, e l’italiana Alicros (controllata dalla prima al 53,7%), che ha il 64,1% del gruppo beverage quotato, mentre il 46,3% residuo di Alicros è in mano per conto di Alessandra Garavoglia (sorella di Luca) a P Fiduciaria, emanazione della banca svizzera Pictet.

    MEDICI INDAGATI: SECONDO IL RAPPORTO CONSULCESI SONO INNOCENTI
    Sono 300 mila le cause giacenti nei tribunali contro dottori e strutture sanitarie pubbliche e private, ma per il 95% dei procedimenti penali finiranno con un proscioglimento e ancora, quando si tratta di contenziosi civili si salva il 66% dei medici. Questi i dati riportati nel documento «Analisi del contenzioso medico paziente», realizzato dal gruppo Consulcesi e presentato qualche al Ministero della salute. Nelle varie specialità mediche, quelle a maggior rischio di contenzioso sono: chirurgia (45,1%), materno-infantile (13,8%), medicina generale (12,1%) e emergenza-urgenza (10,6%). Il Sud (isole comprese) col 44,5%, detiene invece il maggior numero di denunce, che scendono se si guarda al Nord della Penisola (32,2%) e ancor più basse al centro (23,2%).

    ASSOLUZIONE PENALE E NESSUN OBBLIGO DI RISARCIMENTO
    L’assoluzione penale salva il medico anche dall’azione civile. Nel caso in cui il dottore sia assolto e la sentenza indichi solo l’accertamento della colpa lieve, e quindi avrà rispettato linee guida o prassi, il dottore non avrà nessun obbligo di risarcimento. E’ quanto stabilito dalla Corte di cassazione, quarta sezione penale, nella sentenza 5892/2019 pubblicata lo scorso 11 febbraio.

    BORSA DI OSLO: FA GOLA AGLI EUROPEI E AGLI AMERICANI
    Si intensifica la battaglia intorno alla borsa di Oslo, uno degli ultimi operatori europei indipendenti, nata nell’800, nel 2017 ha fatturato 101,17 milioni di euro. Da settimane, la francese Euronext (532,3 mln di euro di fatturato nel 2017) e l’americano Nasdaq (2,52 mld di dollari il fatturato 2018) si stanno affrontando per mettere le mani sulla borsa norvegese che conta molti titoli legati alla materie prime (petrolio, energia, pesca) e trasporti marittimi.

    USA – CINA: RIPRENDONO LE TRATTATIVE
    Sono ripresi i negoziati per cercare di trovare un accordo commerciale tra i due paesi entro il 1° marzo. Il mondo economico e finanziario è in attesa dei risultati di questi incontri. Se non verrà trovato l’accordo prima del termine fissato, i dazi su 200 miliardi di dollari di importazioni cinesi aumenteranno dal 10 al 25%.

    BREXIT: MAY DI NUOVO SCONFITTA
    La Camera dei Comuni inglese ha bocciato l’emendamento del governo per garantire un nuovo mandato al primo ministro nelle sue trattative con Bruxelles, allo scopo d ottenere nuovi termini circa la soluzione di backstop sui confini fra le due Irlande.

    MOODY’S TAGLIA LE STIME E PREVEDE IL RISCHIO DI VOTO ANTICIPATO IN ITALIA
    L’agenzia di rating Moody’s, in un report non ufficiale, taglia le stime sulla crescita economica dell’Italia per il 2019. Si tratta della valutazione della solidità e solvibilità del nostro paese prevedendo per l’Italia il rischio delle elezioni anticipate, che probabilmente potrebbero arrivare dopo il voto per le Europee. “Le stime sono diverse anche sull’andamento del deficit che sarà del 2,5% rispetto al Pil mentre il Governo italiano si è impegnato a non superare il 2%”.

    ITALIA IN RECESSIONE TECNICA MENTRE LA GERMANIA SE LA CAVA PER UN SOFFIO
    La recessione tecnica non si è materializzata in Germania grazie all’0,02% reso noto dall’istituto statistico Destatis per il quarto trimestre 2018. E manca la recessione tecnica solo perché non si è abbassato per due periodi consecutivi.

    MILANO FASHION WEEK DAL 19 AL 25 FEBBRAIO
    Sei giorni per conoscere le tendenze e lo stile: torna la Milano Fashion Week, la settimana dedicata alla Moda Donna Autunno/Inverno 2019 con 60 sfilate, 81 presentazioni, 33 eventi, per un totale di 173 collezioni.

    COLLEGI SINDACALI: PIU’ POTERI E RESPONSABILITA’ CON LE RECENTI MODIFICHE C.C.
    Per il collegio sindacale e il sindaco unico, nuovi doveri agli amministratori chiamati ad istituire un assetto organizzativo adeguato di ogni tipologia societaria, piena responsabilità di questi ultimi nei confronti dei creditori srl, introdotte dalle nuove modifiche introdotte dal codice sulla crisi di impresa e dell’insolvenza, pubblicate in GU , che entreranno in vigore dal 16 marzo.

    Dal mondo della Borsa : AIM pronta ad accogliere nuove reclute.
    Preme sull’acceleratore Nexi, il gruppo di pagamenti elettronici, per sbarcare in Borsa sull’AIM. Il processo per la quotazione del gruppo leader nei pagamenti digitali in Italia procede a pieno ritmo. L’obiettivo è arrivare a Piazza Affari in aprile, possibilmente prima delle elezioni europee. Sempre sull’AIM sono previste gli sbarchi di Ilpra, prima Pmi attiva nel settore del packaging e Neoesperience, prima PMi attiva nel settore del software vendor e digital customer experience.

    JUVENTUS, REAL MADRID E BARCELLONA: BOND E PRESTITI
    Dopo la Juve con un bon quinquennale da 175 milioni con rendimento del 3,5%, si preparano, sia il Real Madrid con un bond da 400 milioni, che dovrebbe servire a finanziare il progetto di ristrutturazione dello Stadio Bernabeu, sia il Futbol Club Barcelona, con due operazioni di finanziamento statunitensi, per un ammontare complessivo del prestito di 140 milioni di euro.

    ENERGIE RINNOVABILI: L’ITALIA TRA I PIU’ VIRTUOSI (SECONDO EUROSTAT)
    Questa volta siamo tra i Paesi che hanno fatto i compiti a casa: l’Italia ha già raggiunto e superato l’obiettivo al 2020, di energia prodotta da fonti rinnovabili. Ed è l’unica grande economia europea ad esserci riuscita. Perché né la Francia, la Germania o la Gran Bretagna hanno ancora raggiunto il target, che a livello Ue è del 20% poi declinato in misura diversa da Paese a Paese.

    Il FISCO DIGITALE? : LA FATTURA ELETTRONICA E’ IL PRIMO PASSO (TFM GROUP)
    L’Italia ha il quarto fisco più complesso al mondo, il secondo in Europa dopo la Turchia. Eppure, secondo lo stesso rapporto, c’è uno strumento che da quest’anno aiuterà in Italia a semplificare le cose. Quale? La criticatissima fattura elettronica. Una misura da cui il governo punta a ricavare quasi due miliardi e che dovrebbe produrre a pieno regime un flusso di dati di 1,8 miliardi di file all’ anno.

    ESTEROMETRO E SPESOMETRO : RINVIATI AL 30 APRILE
    Il Sottosegretario all’Economia ha annunciato lo slittamento delle due scadenze, mantenendo però il termine del 16 febbraio per la comunicazione della liquidazione periodica IVA con la fatturazione elettronica.

    CHI FALLISCE NON FALLISCE PIU’ (LIQUIDAZIONE GIUDIZIALE)
    Sparisce dall’ordinamento il termine fallimento sostituito con l’espressione “liquidazione giudiziale” in conformità a quanto avviene in altri paesi europei, al fine di evitare il discredito sociale anche personale che anche storicamente si accompagna alla parola “ fallito”. Al via un sistema di allerta finalizzato a consentire la pronta emersione della crisi, nella prospettiva del risanamento di impresa e comunque più elevato soddisfacimento dei creditori.

    COPYRIGHT UE: RAGGIUNTO L’ACCORDO SULLA RIFORMA DELLA DIRETTIVA SUL DIRITTO DI AUTORE
    Da una parte gli articoli dei giornali saranno protetti online anche nei loro estratti, , dall’altra le piattaforme di condivisione di contenuti saranno obbligate a fare tutto il possibile per evitare di postare materiale di cui non hanno licenza e dovranno dotarsi degli accordi con i detentori dei diritti. Obblighi meno stringenti per le aziende più piccole.

    ASSOCIAZIONI, FONDAZIONI NONCHE’ ONLUS TRASPARENTI ENTRO IL 28/02
    Entro tale data le associazioni e fondazioni che nell’anno 2018 abbiano ricevuto da soggetti pubblici qualsiasi tipo di vantaggio economico, per un importo pari o superiore a 10mila euro, sono tenute a pubblicare la relativa informativa sul proprio sito internet o portafoglio digitale.

    AZIMUT : PARTE BENE LA RACCOLTA 2019 E PROGRAMMA APERTURA II° UFFICIO NEGLI EMIRATI ARABI UNITI
    Nel mese di gennaio Azimut ha registrato una raccolta totale positiva per circa 553,8 milioni di euro. Il totale delle masse comprensive del risparmio amministrato ha sfiorato i 53 miliardi di euro, di cui 41,45 miliardi relative alle masse gestite.

    LE RISERVE D’ORO DI BANKITALIA
    Le 2.451, 8 tonnellate di riserve auree per un valore alla quotazione attuale di circa 91 miliardi fanno dell’Italia il terzo paese al mondo per oro conservato nelle casseforti della banca centrale dopo Stati Uniti e Germania e prima di Francia e Cina. Secondo il Prof Deaglio un 20% di queste riserve sono state conferite alla BCE, l’oro appartiene a Bankitalia e quindi ad un organo pubblico, può servire come garanzia ultima in caso di prestito e sottolinea che esiste un limite nel mondo, un accordo tra le banche centrali, per non venderne più di un miliardo all’anno.

    ASTALDI: IL CDA ACCETTA L’OFFERTA SALINI
    Il cda di Astaldi dopo aver ricevuto l’offerta da Salini Impregilo ha approvato il piano e la proposta concordataria che prevedono un aumento di capitale riservato a Salini per 225 milioni e la soddisfazione parziale dei creditori chirografari con l’attribuzione “sia di azioni derivanti dalla parziale conversione dei crediti, sia di strumenti finanziari partecipativi emessi dalla società a valere sulla liquidazione degli asset non core”. Post aumento rappresenteranno il 28,5 % del capitale, mentre Salini sarà il principale socio di Astaldi col 65% del capitale.

    CONFEZIONI GIOVANARDI: COMPIE CENT’ANNI PIU’ GENERAZIONI ATTRAVERSO IL PASSAGGIO GENERAZIONALE
    L’azienda ha fatto della creazione e realizzazione di espositori, totem, corner e soluzioni per il packaging delle più note marche del lusso, la propria attività principale, estendendosi con la seconda generazione alla produzione delle celebri targhe in metallo Olivetti Lettera 22, gli specchi stampati per la cedrata Tassoni, i cartelli in ferro del Totip, il simbolo blu della Piaggio applicato alla Vespa e recentemente alla nuova comunicazione dei marchi, alla cooperazione con le università, investendo in risorse umane. Oggi ha 70 dipendenti e 18 milioni di euro di fatturato

    EUROSTAMPA : LA FAMIGILA PILASTRO DELLA CRESCITA NONCHE’ IL COINVOLGIMENTO DI OGNI DIPENDENTE NELL’AZIENDA
    Il leader mondiale nella produzione delle etichette di alta qualità per i maggiori marchi di liquori e vini pari al 70% della produzione, insieme al 25% per il cioccolato e il 5%del cibo e cosmesi, fondata nel 1966, è cresciuta sorretta dalla famiglia fondatrice Cillario, secondo la quale il coinvolgimento di ogni dipendente nell’attività aziendale è basilare per comprendere le reali esigenze produttive e poter rispondere con efficacia alle esigenze dei clienti. Con 1000 dipendenti, di cui 460 in Italia, ha fatturato 165 milioni di euro nel 2018.

    ANTA SPORTS (CINA) ACQUISISCE AMER SPORTS (FINLANDIA)
    Anta sports, il primo produttore cinese di abbigliamento sportivo, acquisisce i finlandesi di Amer Sports, padroni dei marchi storici come Wilson, Atomic, Salomon per 5,2 miliardi di dollari, anche in vista delle prossime olimpiadi invernali del 2021 a Pechino.

    TRUMP E L’INTELLIGENZA ARTIFICIALE (AI) : LA MOSSA DEGLI USA PER CONTRASTARE LA CINA
    Il Presidente degli Stati Uniti invia una direttiva che invita le agenzie federali a dare priorità alle spese in ricerca & sviluppo nell’AI. Gli esperti del settore tecnologico hanno accolto favorevolmente la direttiva.

    LVMH APRE LA SECONDA EDIZIONE DELLA “ MAISON DES STARTUPS”
    Lvmh presenta la seconda stagione di «La Maison des startups», il polo di ricerca inaugurato nella primavera 2018 all’interno di un ex deposito ferroviario usato in passato anche per sfilate. La seconda edizione coinvolgerà 26 giovani imprese.

    JUVENTUS FC: PRONTA AD EMETTERE BOND NON CONVERTIBILE , IL COSIDDETTO “ RONALDO BOND”
    Il Consiglio di amministrazione ha deliberato la possibilità di emettere in una o più tranche, entro il 30 giugno, un bond non convertibile per un importo compreso tra 100 e 200 milioni di euro, riservato ad investitori istituzionali, a tasso fisso e per cinque anni.

    LEFEBVRE COMPRA ABERCROMBIE&KENT PER DIVENTARE LEADER NEI VIAGGI DI LUSSO
    Manfredi Lefebvre d’Ovidio, presidente del gruppo Heritage e Geoffrey J.W. Kent, fondatore, presidente e ceo di Abercrombie & Kent, hanno stretto una partnership strategica per l’acquisto congiunto del 100% del gruppo Abercrombie & Kent SA. I due imprenditori attivi sul viaggio di lusso si sono uniti per sviluppare ulteriormente Abercrombie & Kent come marchio leader dei viaggi.

    CASSAZIONE:
    1) In caso di reato tributario non può applicarsi la confisca per la parte del profitto dell’evasione che il contribuente restituisce all’erario. Anche in presenza di sequestro, il giudice di merito non può ignorare il sopravvenuto versamento dell’imposta e limitarsi a considerare la totalità del credito tributario.
    2) L’utilizzo di fatture che attestano operazioni non realmente effettuate costituisce sempre frode fiscale. Non rileva il fatto che la falsità dei documenti sia ideologica o materiale. La sanzione penale da applicare è quindi quella prevista dall’art. 2 del dlgs 74/2000 e non quella di cui all’articolo 3 ( frode mediante altri articoli).

    VENEZIA : ARRIVA IL TICKET DI INGRESSO
    La giunta comunale ha dato il via libera alla delibera che istituisce e disciplina il “ contributo di accesso, con qualsiasi vettore, alla Città antica del Comune di Venezia e alle altre isole della Laguna. Si pagheranno 6 euro per l’ingresso nei giorni ordinari, 8 in quelli con il bollino rosso e 10 da bollino nero, ma fino a fine 2019 è previsto un regime transitorio di 3 euro.

    UN SISTEMA PORTUALE ITALIANO E LE AUTORITA’ PORTUALI DEL PIREO PRONTE A COOPERARE LUNGO LA VIA DELLA SETA MARITTIMA
    Il presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale e il CEO dell’Autorità Portuale del Pireo hanno siglato un memorandum d’intesa finalizzato a potenziare i rapporti e i traffici tra i due scali portuali attraverso una cooperazione stabile e reciproca, utile a sviluppare i rispettivi porti e servizi portuali, supportando politiche di connettività infrastrutturale e servizi portuali atti ad implementare il flusso commerciale tra i mercati dell’Europa, del Mediterraneo e dell’Estremo Oriente attraverso i due porti, snodi fondamentali nei collegamenti marittimi internazionali del futuro lungo la nuova Via della Seta.

    TRUSSARDI: IL FONDO QUATTROR SGR ACQUISICE IL 70-80% DELLA CASA DI MODA
    QuattroR SGR, società di gestione del risparmio indipendente fondata con l’obiettivo di promuovere il rilancio e lo sviluppo di imprese italiane di medio-grandi dimensioni in temporanea crisi finanziaria, ha finalizzato l’acquisizione di circa il 60%.di Trussardi S.p.A., fondata nel 1911, con un fatturato di circa 150 milioni nel 2018, Trussardi Jeans e licenze attraverso una rete unica e selezionata di oltre 160 negozi monomarca in Italia, Europa e Asia, oltre a più di 1.800 punti vendita multimarca, corner e department store.

    BREXIT SENZA ACCORDO: 250 AZIENDE PRONTE AD ANDARE AD AMSTERDAM
    Prosegue la fuga delle aziende dalla Gran Bretagna. L’Olanda sta calamitando nuovi arrivi, oltre 250 aziende stanno pianificando il trasferimento delle operazioni dal Regno Unito all’Olanda prima dell’uscita di Londra dall’UE.

    TESLA E MERCEDES: LA COLLABORAZIONE NEI FURGONI ELETTRICI
    Le due aziende hanno una storia pregressa. Nel 2009, Mercedes ha acquistato una partecipazione del 9% nella nascente Tesla Motors per 50 milioni di dollari, due mesi dopo ha ceduto il 40% delle sue azioni al governo di Abu Dhabi. Tesla ha poi fornito a Mercedes la tecnologia delle batterie e della propulsione elettrica per le prime versioni di Smart e per le versioni elettriche della Mercedes classe A e B. Nel 2014, Mercedes ha interrotto la sua relazione con Tesla e ha venduto il resto delle sue azioni per 780 milioni di dollari. Ora, tornano le voci di una collaborazione.

    SEAR (CATENA DI GRANDE DISTRIBUZIONE STATUNITENSE) : SI SALVA
    Il giudice per la bancarotta Robert Drain dà il via libera all’offerta da 5,2 miliardi di dollari del presidente della società, Eddie Lampert. Un disco verde che consente a Sears di sopravvivere, anche se ridimensionata. Resteranno aperti 425 punti vendita e saranno preservati 45.000 posti di lavoro.

    AMAZON: 2018 DA RECORD, SUPERATI I 200 MILIARDI DI DOLLARI DI FATTURATO
    Il 2018 è stato l’anno dei record per Amazon, il gruppo americano fondato da Jeff Bezos: più di 200 miliardi di dollari di fatturato, oltre 10 miliardi di dollari di utili. E a settembre, il colosso dell’e-commerce ha superato per la prima volta la soglia di mille miliardi di dollari di capitalizzazione. Inoltre, il gruppo di Jeff Bezos ha raggiunto utili record per 10,1 miliardi di dollari, triplicato rispetto al 2017.

    AUGENS CAPITAL E LA CANADESE BMO ASSET MANAGEMENT COMPRANO L’80% DEI SERVIZI FUNERARI SAN SIRO. SARÀ UNA PIATTAFORMA DI AGGREGAZIONE DEL SETTORE
    Augens Capital e i fondi di coinvestimento di private equity di BMO, ramo di asset management del gruppo nordamericano BMO Financial Group (Bank of Montreal), hanno costituito una newco, la HOFI spa, che ha comprato il 100% del capitale di Impresa San Siro American Funerals srl, la più importante realtà italiana nel settore dei servizi funerari e leader di mercato nel Comune e nella Provincia di Milano, che ha chiuso il 2017 con 17 milioni di ricavi e i risultati 2018 sono stati in linea con quelli dell’anno prima.

    MILANO IMMOBILIARE: ATTRAE GLI INVESTITORI STRANIERI
    Gli investitori sono interessati al real estate soprattutto milanese. La città da sola assorbe circa un terzo di tutti gli investimenti immobiliari fatti in Italia, soprattutto se si parla di uffici, è metà imprescindibile per chiunque voglia scommettere sul mattone. Nel 2018 ha calamitato acquisti di spazi direzionali per 1,7 miliardi di euro. La lista degli investitori esteri presenti a Milano si allunga: Hines (Catella e lo sviluppo di Porta Nuova), Blackstone, Kryalos, senza dimenticare il fondo del Qatar, Fosun, Goldman Sachs, Generali ,Unipol, Coima Res: attratti dalla vivacità economica della città, i grandi progetti di sviluppo da City Life a Porta Nuova, facendo salire i prezzi e i rendimenti soprattutto degli uffici si sono molto avvicinati a quelli delle principali piazza internazionali.

    ARDIAN INVESTE NEL BEVERAGE
    Ardian, società di investimento privata leader a livello mondiale, ha sottoscritto un accordo vincolante per l’acquisizione del 100% di Celli S.p.A., azienda italiana leader nel settore del mondo beverage, ad oggi detenuta da Consilium, società di gestione dedicata all’attività di private equity, e dalla famiglia Celli.

    MSC INVESTE NELL’AUTOTRASPORTO
    Dopo il trasporto marittimo di container, le crociere (Msc Crociere), la agenzie marittime (Le navi), le Case di spedizione (Savino Del Bene e Aprile), i traghetti (Snav, Grandi Navi Veloci, Laziomar, Caremar) e i terminal portuali per la movimentazione di passeggeri e cargo, il gruppo svizzero Msc presieduto da Gianluigi Aponte si prepara ad avviare l’attività della nuova società Medlog Italia che si occuperà di trasporto ferroviario, intermodalità, logistica e autotrasporto.

    FACEBOOK. L’ANTITRUST TEDESCO INTERVIENE STANGANDO IL SOCIAL NETWORK
    Il 7 febbraio scorso, l’ufficio antitrust tedesco ha stabilito che Facebook stava abusando della sua posizione di mercato combinando i suoi dati con le informazioni provenienti da Instagram, WhatsApp e siti web di terze parti. L’ente tedesco ha ordinato a Facebook di fermare questa prassi che, potrebbe ridefinire il futuro dell’azienda, e potenzialmente anche portare alla sua disgregazione.

    GOOGLE : SI PIEGA ALLE RICHIESTE DI MOSCA
    Il 70 per cento dei siti sgraditi sarebbe già stato rimosso dal motore di ricerca. Alla fine anche Google capitola di fronte alle richieste di Mosca e acconsente a rispettare la censura di Stato dettata dall’agenzia governativa per le telecomunicazioni. L’accordo appena siglato prevede che l’agenzia russa invii quotidianamente una lista aggiornata dei siti censurati a Google, il quale provvederà a eliminare i link che rimandano a quelle pagine.

    87ma EDIZIONE DI MICAM: A MILANO DAL 10 AL 13 FEBBRAIO 2019
    Un record di vendite all’estero e una tenuta sostanziale del settore fanno da sfondo al Micam, salone che riunisce il mondo della calzature, che ha chiuso il 2018 con export in crescita del 3,9%, 176 milioni di scarpe vendute per un controvalore di oltre 8 miliardi di euro. All’evento sono attesi 1304 espositori di cui 716 italiani e 588 stranieri, 60000 metri quadrati circa.

    ASTALDI: LOTTA CONTRO IL TEMPO PER SALVARE LA SOCIETA’
    Mancano solo quattro giorni per evitare che il secondo gruppo di costruzioni precipiti in amministrazione straordinaria. Domani il gruppo dovrebbe firmare l’accordo con Fortress per un finanziamento da 75 milioni. Entro mercoledì dovrebbe arrivare anche l’unica offerta rimasta sul tavolo, quella Salini.

    ALITALIA : LE MOSSE DI DELTA AIRLINES PER ARRIVARE AD UNA CONCLUSIONE
    Un’Alitalia con due centri operativi (Fiumicino, Malpensa), una direzione strategica (a Roma), una flotta con un centinaio di velivoli e personale con un nuovo contratto, meno oneroso. È la proposta che l’americana Delta Air Lines avrebbe fatto alla low cost britannica EasyJet per convincerla ad affiancarla sul futuro della compagnia tricolore. Ieri i manager di FS si sono incontrati per preparare la riunione del Consiglio di amministrazione nella quale si vorrebbe annunciare il partner, o i partner. Lufthansa per ora resta in secondo piano.

    CAFFE’ MAURO : PRONTO IL RILANCIO DI UNO STORICO MARCHIO FONDATO A REGGIO CALABRIA
    Un nuovo piano industriale per crescere all’estero, dove già raccoglie quasi la metà dei suoi 20 milioni di ricavi, per avviare una catena di caffetterie, partendo proprio da Milano e magari in partnership con un operatore del settore. E raccogliere così la sfida lanciata da Starbucks. Parte da qui la strategia per il rilancio di Caffé Mauro: a gennaio ha chiuso l’ultimo capitolo di una lunga ristrutturazione.

    BLOCKCHAIN: PARTE LA SPERIMENTAZIONE BANCARIA
    E’ in pre-produzione Spunta Banca Project, il progetto di applicazione di una blockchain alla spunta interbancaria, che verifica la corrispondenza delle attività che interessano due banche diverse, ad esempio operazioni effettuate fra due clienti di due istituti. Ad oggi 18 banche, che rappresentano il 78% del mondo bancario in Italia in termini di numero di dipendenti, sono attivamente partecipi nella sperimentazione, per applicare la blockchain ai processi interbancari. e raggiungere trasparenza e visibilità delle informazioni, maggiore velocità di esecuzione delle operazioni.

    BPER E UNIPOL: NOZZE BANCARIE E SALITA AL 20%
    Il gruppo Unipol ha ceduto a Bper, (di cui possiede il 15%), il 100% di Unipol Banca per 220 milioni di euroL’accordo prevede anche l’acquisto da parte di UnipolRec, la società del gruppo che si occupa di recupero crediti deteriorati, di un portafoglio di crediti in sofferenza del gruppo Bper per un ammontare lordo pari a 1,3 miliardi di euro, a fronte di un corrispettivo di 130 milioni. Unipol Banca, una volta fusa in Bper, “scomparirà” e “diventerà Bper banca, mentre Unipol dal canto suo intende salire dal 15 al 20% del capitale di Bper. Oltre all’acquisizione di Unipol Banca, Bper ha approvato anche una seconda operazione straordinaria che riguarda il Banco di Sardegna, di cui già deteneva una partecipazione del 51%.

    CIOCCOLATO PEYRANO: FA CRACK UN ALTRO MARCHIO STORICO
    Dopo la chiusura di Pernigotti fallisce anche Peyrano, altra storica attività che ha portato Torino ai vertici della produzione cioccolattiera italiana grazie allo storico laboratorio di corso Moncalieri. Giorgio e Bruna Peyrano eredi dello storico marchio non sono riusciti ad invertire la tendenza negativa degli ultimi anni, arrivando a sommare debiti per 5 milioni di euro. Così è arrivata la dichiarazione di fallimento.

    FCA: LE ASPETTATIVE 2019 NON CONVINCONO GLI ANALISTI E CALA IN BORSA
    Nonostante abbia chiuso il 2018 con 3,6 miliardi di utili, Piazza Affari punisce la revisione al ribasso delle previsioni per il 2019, con una chiusura dell’utile operativo di € 6,7 miliardi contro i 7 – 8 ipotizzati.

    STMICROELECTRONICS: ACQUISISCE IL CONTROLLO DELLA SVEDESE NORSTEL PER 137,5 MILIONI DI EURO
    Stm punta sempre di più sul settore automotive e in particolare sui dispositivi in carburo di silicio e ha annunciato una nuova acquisizione volta a rinforzare la propria leadership nel settore: ha firmato un accordo per acquisire il 55% della svedese Norstel AB, azienda produttrice appunto di wafer in carburo di silicio (SiC),nata nel 2005 come spin-off della Linköping University con un’opzione per acquisire il restante 45% a determinate condizioni.

    PROCESSO TRIBUTARIO TELEMATICO: Il prossimo 1° luglio entrambe le parti dovranno rispettare gli adempimenti previsti per la costituzione in giudizio, per il deposito di atti, documenti e memorie e per la consultazione del fascicolo processuale.

    SPESE SANITARIE: la Ragioneria Generale dello Stato ha introdotto un sistema di consultazione online attraverso il quale tutti i cittadini potranno visionare le proprie spese sanitarie acquisite tramite la tessera sanitaria. Il sito web ( www.sistemats.it) : i dati sono relativi al 2017, 2018 e 2019 trasmessi dal sistema per la predisposizione della dichiarazione dei redditi precompilata da parte dell’AGE.

    Powered by WordPress Web Design by SRS Solutions