Giuseppe Bernoni

    Blog del Dottor Giuseppe Bernoni

    FEDERAL RESERVE: PRONTA AL TAGLIO DEI TASSI – BORSA AL MASSIMO
    Il presidente della Fed apre al taglio dei tassi, come chiesto da Trump e l’indice S&P 500 supera i 3000 punti e il Nasdap ha raggiunto i massimi di tutti i tempi.

    FINCANTIERI : ALLA RICERCA DI 6000 OPERAI SPECIALIZZATI CHE NON SI TROVANO
    Fincantieri, colosso mondiale delle costruzioni navali, cerca carpentieri e saldatori, ma non li trova. “Sembra che i giovani abbiano perso la voglia di lavorare. Nei prossimi due o tre anni avremo bisogno di 5-6mila lavoratori ma non si sa dove andarli a trovare… Carpentieri, saldatori… Abbiamo lavoro per 10 anni e cresciamo ad un ritmo del 10%”.

    RIOMARE: RADDOPPIA ITALIANA NEGLI USA
    La multinazionale di prodotti ittici – e non solo – Bolton, il cui marchio più noto è Rio Mare (oltre a Simmenthal, Bilboa, ecc), supera i 2 miliardi di euro di fatturato, ha formalizzato l’acquisizione dell’americana Tri Marine. Quest’ultima oggi ha un fatturato valutato tra 1,2 e 1,4 miliardi di dollari, e gestisce una delle attività di approvvigionamento del tonno più estese e sofisticate a livello globale, con numerose filiali in tutto il mondo. L’operazione fa di Bolton il secondo operatore mondiale nel mercato del tonno.

    COIMA SGR PERFEZIONA L’ACQUISTO DELL’IMMOBILE DELL’ EX SEDE TELECOM
    Coima SGR ha perfezionato l’acquisto da un primario fondo di investimento tedesco dell’immobile ex sede Telecom di Via Pirelli 35 a Milano. L’edificio, composto da 9 piani fuori terra e 2 interrati per una superficie di oltre 40 mila metri quadrati, entro il 2022 sarà totalmente riqualificato, mantenendone la destinazione terziaria.

    EASYJET: PUNTA SULL’ITALIA E LANCIA NUOVE ROTTE IN MEDIO ORIENTE
    L’Italia si collegherà al Nord Africa e al Medio Oriente dalle basi di Milano Malpensa, Venezia e Napoli. A partire dall’autunno, EasyJet collegherà l’Italia alla Giordania con voli diretti da Malpensa e da Venezia. Saranno inoltre potenziati i collegamenti verso l’Egitto, con l’introduzione di Marsa Alam e del nuovo volo per Hurghada da Venezia oltre alla conferma del collegamento invernale con Malpensa. Novità in arrivo sul Marocco, grazie ad un nuovo collegamento da Malpensa ad Agadir e l’introduzione del Marrakech-Venezia. Verona, infine, avrà un “diretto” verso Manchester e Napoli in direzione di Hurghada.

    SAIPEM: ACQUISISCE DUE CONTRATTI DA SAUDI ARAMCO PER 3,5 MILIARDI DI DOLLARI
    Saipem si è aggiudicata due nuovi contratti in Arabia Saudita, per un valore complessivo di oltre 3,5 miliardi di dollari. Si tratta di due progetti di ingegneria, approvvigionamento, costruzione e installazione.

    ENERGEAN: SCEGLIE LA SEDE TECNICA A MILANO : «ITALIA CUORE DELLE ATTIVITÀ FUTURE»
    Ci saranno l’Italia e Milano al centro delle future strategie di Energean, la compagnia greca che ha appena rilevato le attività Oil & Gas di Edison. Il capoluogo lombardo in particolare diventerà la sede tecnica del nuovo gruppo allargato, mentre la finanza resterà a Londra, dove la società è quotata, il backoffice ad Atene, dove ci sono costi più bassi.

    CAVALLI: DAMAC (DUBAI) PRONTA AD ACQUISTO E RILANCIO IN ITALIA
    Uno sviluppatore immobiliare emiratino, Damac Properties Dubai, è stato selezionato per acquisire la maison di moda Roberto Cavalli, nell’ambito di un dossier valutato circa 160 milioni di euro. Il Tribunale fallimentare di Milano – che fin dall’aprile scorso sta proteggendo la fashion firm italiana dalle richieste dei creditori – avrebbe già dato il proprio benestare alla vendita dell’asset a Damac, in virtù del fatto che lo sviluppatore emiratino sarebbe intenzionato a non delocalizzare dall’Italia la forza lavoro della maison.

    UNICREDIT: VENDE FINECO E SALE IN MEDIOBANCA
    Unicredit ha poi avviato la vendita del residuo 18,3% o Fineco tramite una procedura di accelerated bookbuilding. Quale primo socio di Mediobanca sale dall’8,69% all’8,84%.

    DEUTSCHE BANK: TAGLIATI 18.000 POSTI DI LAVORO, CROLLA IN BORSA
    Lacrime e sangue. Passività per decine di miliardi. Tagliati 18mila impiegati. A picco in Borsa. È la caduta degli Dei. Per i tedeschi la Deutsche Bank, nata nel 1870.è un mito, il simbolo della forza nazionale, quattrini e lavoro, e delle antiche virtù prussiane, quelle che risalgono a Lutero.

    CODICE DELLA STRADA:UNA STRETTA PER CHI GUIDA
    Quadruplicata la multa per chi sta al volante con lo smartphone alle orecchie, si arriverà a 2.588 euro più la perdita di 10 punti della patente. La sanzione massima per chi parcheggia negli spazi destinati ai disabili sale da 334 a 647 euro. E se i passeggeri sono sprovvisti di cintura di sicurezza sarà il conducente a pagare per tutti. Lo prevede il DDl di modifica del Codice della Strada approvato ieri dalla Commissione trasporti della Camera.

    ERICCSON: SFIDA APERTA CON LA CINA NEL 5 G NEI QUATTRO CONTINENTI
    La svedese Ericcson è uno dei quattro alfieri delle reti 5G nel mondo, insieme alle cinesi Huawei e ZTE nonché alla finlandese Nokia e unica ad aver lanciato il 5G nei quattro continenti. I big asiatici pagano la guerra commerciale Usa- Cina: la sfida è aperta.

    CALCIO: BOLLA PLUSVALENZE, VALE 777 MILIONI (REPORTCALCIO 2019 –FIGC)
    La bolla costituita dalle plusvalenze del calciomercato è aumentata da 749 a 777 milioni di euro per l’intero calcio professionistico (serie A, B e C) nella stagione sportiva chiusa al 30 giugno 2018. È in grandissima parte costituita dalla serie A, nella quale le plusvalenze sono aumentate da 693,4 a 713,1 milioni. È una bomba a orologeria che rischia di esplodere, perché l’aumento delle plusvalenze con le quali spesso si coprono le perdite di gestione gonfia anche i costi nei bilanci, attraverso l’incremento degli ammortamenti sui diritti dei calciatori. il valore della produzione dei tre campionati professionistici nella stagione 2017-2018 ha infatti superato per la prima volta i 3,5 miliardi di euro, con un aumento del 6% rispetto a un anno fa. Anche i debiti infatti sono in aumento e crescono a una velocità maggiore rispetto ai ricavi (in serie A l’indebitamento sfiora i 3,9 miliardi (+7,1% rispetto al 2016-2017). Il 54% del valore della produzione della Serie A è generato da 5 soli club (Juventus, Inter, Roma, Milan e Napoli). Gran parte dell’aumento dei ricavi è data dalla maggiore affluenza dei tifosi negli impianti italiani, ma la principale fonte di guadagno però è quella dei diritti tv che continuano a pesare per circa un terzo del valore complessivo dei ricavi ma è in calo rispetto al passato (dal 42% della Stagione Sportiva 2014-2015 al 35% del 2017-2018).

    BREXIT: CORBYN, LEADER LABOUR CHIEDE UN SECONDO REFERENDUM SULLA BREXIT
    Alla fine, dopo tanti consensi e voti perduti, la clamorosa svolta è arrivata: Jeremy Corbyn ha annunciato che il suo Labour Party chiederà un secondo referendum su qualsiasi accordo sulla Brexit che eventualmente partorirà il partito conservatore e anche su un possibile No Deal, cioè l’uscita del Regno Unito dall’Ue senza accordo, potenzialmente rovinosa per l’economia britannica e per i lavoratori.

    CASSAZIONE: RIMBORSI IVA IN DIECI ANNI ANCHE SENZA SPECIFICA ISTANZA
    Termine decennale per il rimborso Iva. Quando il credito Iva sia desumibile dalle dichiarazioni del contribuente e non sia contestato dall’Amministrazione finanziaria, per il rimborso è superflua la presentazione di una specifica istanza e il credito è soggetto al termine di prescrizione ordinario di dieci anni.

    I CINESI A CACCIA DI SEGRETI DELLE PMI CON LE QUALI VOGLIONO COLLABORARE
    Una delegazione di 16 top cinesi, invitati dalla Fondazione Italia-Cina, hanno visitato la società Brembo presso Kilometro Rosso di Bergamo e sono rimasti impressionati dalla visita all’altissima tecnologia della fabbrica freni Brembo, dimostrando l’interesse cinese per le piccole e medie imprese italiane: il 45% del pil cinese è fatto da aziende familiari con pochi lavoratori, proprio come avviene in Italia.

    VIRGIN GALACTIC: PRIMA SOCIETÀ NEL TURISMO SPAZIALE QUOTATA IN BORSA
    Richard Branson diventerà il primo imprenditore a far volare in Borsa una società di turismo nello spazio. La Virgin Galactic del magnate britannico arriverà nell’orbita di Wall Street quest’anno grazie a un’operazione che vede l’investimento nel gruppo da parte di una Spac, la Social Capital Hedosophia Holdings creata e capitanata dall’ex top executive di Facebook.

    MONOPATTINI: A NEW YORK VIETATA LA CIRCOLAZIONE
    New York ha ufficialmente vietato la circolazione sia dei monopattini a noleggio sia di quelli privati: troppo rischiosa la convivenza con i pedoni sui marciapiedi e con le auto sulle carreggiate.

    BOEING PERDE ORDINE DA 6 MILIARDI DA LOW COST SAUDITA E CROLLA IN BORSA
    Boeing accusa il dietro-front di un acquirente dei 737 Max. Si tratta di Flyadeal, compagnia aerea low-cost dell’Arabia Saudita, che ha annullato un ordine per 30 aeromobili di questo tipo, con aggiunta dell’opzione di altri 20, per un valore di 5.9 miliardi di dollari. Alla base della decisione di Flyadeal il timore che i tempi di ripresa dell’operatività del 737 Max non potessero corrispondere ai programmi della compagnia, che si è orientata sull’Airbus A320 Neo, le cui consegne inizieranno nel 2021.

    STEFANEL: IL TRIBUNALE DI VENEZIA ACCETTA LO STATO DI INSOLVENZA
    Il Tribunale di Venezia ha accolto l’istanza per la dichiarazione dello stato di insolvenza fatta da Stefanel, storica azienda veneta di moda, che versa da mesi in uno stato di profonda crisi. Lo scorso giugno, infatti, il Consiglio di amministrazione di Stefanel aveva rinunciato alla procedura di concordato preventivo con riserva, che aveva ottenuto a gennaio, decidendo di non presentare alcun piano di risanamento e di avviare le procedure per l’amministrazione straordinaria dichiarando uno stato di insolvenza. Il Tribunale ha accolto la richiesta dell’azienda e ha avviato l’iter per la procedura di ammissione all’amministrazione straordinaria.

    MONOPATTINI ABUSIVI- IN CITTA’ CIRCOLANO SENZA AUTORIZZAZIONI
    Sono diecimila i monopattini che circolano in città. Tutti abusivamente. Dopo il clamore mediatico legato all’emanazione del Decreto ministeriale 229 del 4 giugno 2019, al momento la circolazione di monopattini, segway, hoverboard e monowheel (in termini tecnici vengono definiti «dispositivi per la micromobilità a propulsione elettrica) continua a non essere autorizzata nei centri urbani, tranne che nelle aree pedonali o sui marciapiedi e «purché non arrechino intralcio e pericolo alla circolazione dei pedoni». Un centinaio le multe comminate a chi viene beccato sfrecciare per strada.

    IN CINA SI PAGA CON IL RICONOSCIMENTO FACCIALE
    In Cina è sempre più diffuso il sistema di riconoscimento facciale per svolgere una serie di operazioni in velocità. Il riconoscimento facciale in Cina è ormai una cosa quasi banale che si sta imponendo dappertutto ed è dominato al 90% da Alibaba e Tencent. Se si desidera ottenere una serie di servizi pratici è necessario accettare di rilasciare dei dati personali. Gli utenti non si lamentano, sono tranquilli perché pensano che la sicurezza delle transazioni è verificata dalla Banca della Cina. La spiegazione è che i cinesi non danno la stessa importanza degli occidentali al rispetto della propria vita privata. La Cina è sempre collettivista e i diritti degli individui appartengono al governo che si occupa di tutto.

    INCENTIVI FISCALI AGLI INVESTIMENTI IN STARTUP E PMI INNOVATIVE
    Al via gli incentivi fiscali per chi investe nell’innovazione. Le persone fisiche e le società potranno portare in detrazione il 30% delle somme investite in start-up e pmi innovative, con un tetto di un milione di euro per le persone fisiche e di 1,8 milioni di euro per le società. Ogni start-up innovativa o pmi innovativa potrà ricevere nel periodo di vigenza del regime agevolativo al massimo 15 milioni di euro di conferimenti.

    ZEGNA ACQUISISCE LA MAGGIORANZA DI DONDI, LEADER NELLA PRODUZIONE DI JERSEY
    Il gruppo ErmenegildoZegna prosegue la sua politica di acquisizioni strategiche. Oltre al segmento dedicato al prodotto finito, il colosso da 1,16 miliardi di euro di fatturato consolidato ha appena concluso un accordo per acquisire una partecipazione di maggioranza del gruppo Dondi, azienda con sede a Carpi (Modena), leader nella produzione di tessuti a maglia (jersey) per uomo e donna di alta gamma e con un turnover di circa 28 milioni di euro.

    BTP A 50 ANNI: IL TESORO RIAPRE I TERMINI , CEDOLA AL 2,80%, SCADENZA MARZO 2067
    Il Tesoro italiano approfitta dello stato di grazia che si è creato sui mercati finanziari nei confronti dell’Italia dopo l’annuncio che la Commissione europea non procederà all’avvio della procedura di infrazione per debito eccessivo e si attrezza a raccogliere capitali sul lunghissimo termine. E così il Ministero dell’Economia annuncia la riapertura via sindacato di collocamento (attraverso un pool di banche).

    LETTERE INVIATE DAL FISCO: TORNA GETTITO DI 2.200 EURO
    La Corte dei Conti certifica il recupero di 1,5 miliardi con ravvedimenti indotti dalle comunicazioni di compliance. In media, per ogni lettera inviata dal Fisco ai contribuenti per invitarli a sanare preventivamente errori od omissioni torna un gettito di 2.200 euro.

    AUTO ELETTRICHE IN ACCELERATA: +120% NEL PRIMO SEMESTRE
    L’auto elettrica fa passi da gigante anche in Italia, sebbene in valori assoluti costituisca una nicchia di mercato. Nel primo semestre 2019 in Italia sono state immatricolate 5mila vetture al 100% elettriche, con una crescita del 120% rispetto allo stesso periodo del 2018.

    LACOR: UN POLO FORMATIVO PER IL FUTURO DELL’UGANDA
    E’ uno degli ospedali no profit più importanti di tutta l’Africa, nato nel 1959 a Gulu, Uganda,partendo dall’impegno di Pierre e Lucille Corti che lo hanno trasformato da semplice clinica a una struttura organizzata dell’East Africa. All’interno è ospitato un polo formativo che accoglie 900 studenti ogni anno provenienti da tutto il paese, è un centro educativo nato nel 1973 come scuola infermieri per formare competenze locali e contribuire all’integrazione della struttura nel territorio, formando ostetriche, tecnici di laboratorio e assistenti di sala operatoria.

    GRANAROLO: PIANO ANTRISPRECHI IN ATTO E MIGLIORAMENTO QUALITATIVO
    il presidente di Granarolo ha presentato al gli obiettivi del triennio 2019-2021 del suo gruppo che, con 1,3 miliardi di fatturati e 3mila dipendenti, è uno dei leader del settore lattiero caseario, con la mira di ridurre plastica e sprechi, migliorare la qualità del prodotto (già altissima) e quella degli animali che lo producono. Per avere «un latte italiano più sostenibile», affinchè «la sostenibilità diventi un suo elemento distintivo».

    EDISON VENDE PER UN MILIARDO L’ATTIVITà DI EXPLORATION E PRODUCTION
    Edison ha siglato un contratto con Energean Oil and Gas, società greca attiva nell’esplorazione e produzione di gas naturale in tutto il mediterraneo, per la cessione del 100% della divisione Exploration & Production (E&P). Il valore dell’operazione è pari a 750 milioni di dollari.

    SCIOPERO GIOVEDI DI BUS TRAM E METRO
    A rischio sia il trasporto di superficie sia metropolitano per lo sciopero dei controllori e degli autisti. La Confederazione Unitaria di Base Trasporti ha proclamato uno sciopero di 24 ore dei lavoratori contro la liberalizzazione, la privatizzazione e la finanziarizzazione del trasporto pubblico locale milanese e dell’hinterland contro le gare di appalto dei servizi attualmente gestiti del gruppo ATM, contro la quotazione in borsa o la vendita delle azioni del gruppo ATM.

    PROSECCO: ENTRA NELLA LISTA DEI SITI UNESCO
    Il Comitato del Patrimonio Mondiale dell’Unesco, ha iscritto, all’unanimità, i paesaggi vitivinicoli delle colline del Prosecco superiore di Conegliano e Valdobbiadene nella Lista dei siti patrimoni culturali e naturali dell’umanità. L’aumento record del 21% delle vendite in valore nel 2019 sui mercati esteri, dove il Prosecco è il vino Made in Italy maggiormente esportato, spinge il riconoscimento da parte dell’Unesco alle bollicine italiane più popolari.

    LAMBORGHINI : SEMESTRE RECORD GRAZIE A URUS E MUSEO HITECH
    Il periodo che sta vivendo Automobili Lamborghini è di quelli da incorniciare, un momento magico e florido che viene supportato dalla vendite che sono state da record nel primo semestre del 2019, a livello globale. Da gennaio a giugno 2019 il Brand italiano ha consegnato 4.553 vetture ai suoi clienti sparsi in tutto il mondo (+96%) Per raggiungere questo successo, una grossa mano l’ha data il nuovo SUV ipersportivo Urus, I mercati di riferimento restano senza dubbio USA, Cina, Regno Unito, Giappone. Intanto ha inaugurato il nuovo Museo delle Tecnologie di Lamborghini, un percorso che accompagna i visitatori alla scoperta dei valori e dei capolavori più iconici e rivoluzionari della Casa.

    INTERVISTA AD ANTONINO MAGGIORE- DIRETTORE AGENZIA DELLE ENTRATE SUL LAVORO DEI PRIMI NOVE MESI
    Primo ufficiale delle forze dell’ordine nella storia dell’Agenzia delle entrate a essere nominato nove mesi fa direttore generale, Ha avviato il meccanismo della fattura elettronica e gli Isa (Indici sintetici di affidabilità fiscale), in sostituzione degli studi di settore, ma, in coordinamento con la Procura di Milano e le Fiamme gialle, ha anche costretto Kering, gruppo del lusso al quale fanno capo i marchi Gucci e Saint Laurent, a sborsare una maggiore imposta con sanzioni e interessi per un totale di oltre 1,2 miliardi.
    Ora si accinge a varare una novità destinata a riscuotere grande successo in un Paese dove lotterie e gioco d’azzardo valgono 105 miliardi di euro l’anno, primato di spesa continentale: dal 2020 gli scontrini si trasformeranno in altrettanti biglietti del Gratta e vinci, per continuare a combattere l’evasione fiscale.

    PAGELLE FISCALI: ESORDIO NON FACILE PER GLI ISA (INDICATORI SINTETICI DI AFFIDABILITA’ FISCALE)
    La pagella fiscale precompilata scivola sui dati. In molti casi gli Isa contengono informazioni incomplete o non corrette rendendo, di fatto, inattendibili i responsi finali in termini di punteggio. Tutto ciò stando alle segnalazioni giunte da chi riscontra difformità e carenze negli ulteriori dati ed elementi importati dalle banche dati dell’anagrafe tributaria per il calcolo dei nuovi Isa. Queste difficoltà, di ordine prettamente tecnico, si vanno ad aggiungere alla mancanza di una circolare esplicativa sul nuovo strumento di compliance che ha sostituito, con decorrenza dal periodo d’imposta 2018, gli studi di settore.

    GDF: CONTROLLI SOCIETARI PER 7691 “SMEMORATI FISCALI” OSSIA CHI HA OMESSO LA DICHIARAZIONE DEI REDDITI O PER INDEBITE COMPENSAZIONI.

    Controlli sugli smemorati fiscali al via. La Guardia di finanza ha pianificato una campagna di verifiche su oltre 3 mila soggetti che hanno approvato i bilanci senza però presentare la dichiarazione dei redditi. Sono interessati gli anni d’imposta dal 2014 al 2017. Ai raggi X anche le indebite compensazioni. Il progetto denominato «omnibus 2019» ha l’obiettivo di contrastare evasione fiscale perpetrata da soggetti economici che benché tenuti alla redazione del bilancio di esercizio hanno omesso di presentare le dichiarazioni dei redditi per almeno uno degli anni di imposta che vanno dal 2014 al 2017. La Guardia di finanza ha messo sotto esame 7.691 possibili profili di criticità fiscale.

    TREVI: SALVATAGGIO IN BILICO
    Il gruppo rischia di finire in amministrazione straordinaria perché l’azionista di controllo, la famiglia Trevisani che possiede il 33% del capitale, “vorrebbe che le venisse riconosciuto questo valore per sottoscrivere pro-quota l’aumento da 130 milioni evitando così di uscire dal capitale”. Tuttavia, le banche e gli azionisti istituzionali (Cassa Depositi e il fondo di private equity Polaris) si oppongono perché “la ritengono una richiesta strumentale e invocano da tempo una discontinuità manageriale”. Da par suo la famiglia Trevisani ritiene di dover avere circa 20 milioni come valore pre-money della società quotata a Piazza Affari, le cui azioni valgono a zero.

    REATI TRIBUTARI INCALO DEL 28%, 9% I CASI DI CONDANNA
    Nell’anno dei 10 condoni della pace fiscale l’altra buona notizia per gli evasori arriva dalle Procure: i reati tributari per violazioni in materia di imposte dirette e Iva contestate dalla Guardia di Finanza, dalle Entrate e dalle Dogane nel 2018 crollano del 28 per cento. Non solo. Se si guarda ai procedimenti iscritti nei Tribunali, il 9% finisce con una condanna sul totale dei definiti. In particolare, il 4% si chiude con una condanna davanti al Gip o al Gup, mentre nei definiti in dibattimento, dunque senza patteggiamento o riti abbreviati, la quota sale al 22 per cento.

    FORD PRONTA A CHIUDERE SEI STABILIMENTI CON TAGLI DI 12.000 DIPENDENTI

    Ford intende chiudere alcune fabbriche e tagliare migliaia di posti di lavoro in tutta Europa nel tentativo di migliorare i conti. Gli impianti nel Vecchio continente verranno ridotti da 24 a 18 entro l’anno prossimo, toccheranno circa 12 mila dipendenti di Ford Europe e delle relative joint venture.

    APPALTI : AL VIA LA CONTRORIFORMA
    Ci sono pochi settori del diritto, che per la loro complessità meritano di essere definiti “ materia per addetti ai lavori”. Uno di questi settori è sicuramente quello degli appalti pubblici, che per difficoltà, ma soprattutto per costante “ turnover” della normativa, è uno di quelle in assoluto più complesse. L’ultimo cambiamento della disciplina degli appalti è avvenuto solo pochi giorni fa, con la conversione in legge, con modifiche del cosiddetto sblocca cantieri., norma che riscrive il cosiddetto codice degli appalti.

    IOOS ANNUNCIA L’INGRESSO DI UN NUOVO PARTNER
    Ioos è la realtà multipractice nata dall’unione della ventennale esperienza degli Studi Associati Girardi e Corti Deflorian, con lo scopo di affiancare le imprese fornendo una consulenza multidisciplinare su misura, puntando su innovazione, specializzazione e internazionale, oltre ad essere caratterizzata da un’importante collaborazione con Bernoni Grant Thornton. Ioos annuncia l’ingresso di Marco Mantini in qualità di salary partner e responsabile dei settori corporate e real estate.

    CASSAZIONE . ATTENZIONE ALLA SOGLIA
    L’imprenditore non è punibile per evasione Iva se supera solo di 10 mila euro la soglia di 250 mila. Il 4% è tollerato perché scatta la particolare tenuità del fatto.

    MILANO: REGINA DELL’E-FATTURA
    Sfondata la soglia psicologica del miliardo di documenti trasmessi, da parte di 3,3 mln di operatori. Sono i dati registrati a sei mesi dall’esordio del nuovo sistema che ha consentito di gestire elettronicamente un volume di transazioni con un valore di 1.689 miliardi di euro, tra imponibile e imposta. A guidare la classifica delle grandi città è Milano, con oltre 257 milioni di e-fatture trasmesse al 2 luglio da quasi 215 mila operatori. Segue Roma, che fa registrare quasi 196 milioni di file inviati da circa 221 mila cedenti.

    ANTIRICICLAGGIO: I COMMERCIALISTI HANNO TRE SETTIMANE PER ADEGUARSI ALLE LINEE GUIDA CNDCEC
    Dal 23 luglio diventano infatti definitivamente vincolanti le regole tecniche del CNDCEC pubblicate il 23 gennaio 2019. Esse dettano tre regole tecniche, che approfondiscono i principali adempimenti, a partire dalla autovalutazione del rischio.
    1) la regola tecnica n.1 considera adempimento non delegabile. I professionisti potranno utilizzare una scala graduata associando alla rilevanza del rischio un indicatore di intensità. I fattori da valutare fanno riferimento alla tipologia di clientela, all’area geografica di operatività, ai canali distributivi e ai servizi offerti. L’autovalutazione del rischio sarà strumentale all’attivazione delle misure per la gestione e mitigazione del rischio medesimo. Specifico rilievo dovrà essere attribuito alle dimensioni della organizzazione professionale. Infatti, per due o più professionisti nello stesso studio (una o più sedi) occorrerà introdurre la funzione antiriciclaggio e nominare un responsabile; invece per più di 30 professionisti e più di 30 collaboratori nello studio (in una o più sedi), bisognerà organizzare una vera e propria funzione antiriciclaggio, nominando il responsabile e introducendo una funzione di revisione indipendente per la verifica dei presidi di controllo. Individuati i tempi per adempiere all’obbligo, stabilendo che i professionisti effettuano l’autovalutazione del rischio con cadenza triennale.
    2) La regola tecnica n.2, introduce alcuni strumenti di semplificazione per l’adempimento degli obblighi di adeguata verifica della clientela, con riferimento alla valutazione del rischio, individuando una serie di prestazioni a rischio non significativo: si pensi all’ipotesi in cui il professionista si limiti ad apporre il visto di conformità su dichiarazioni fiscali senza tenere la contabilità del contribuente. In tal caso, il professionista non entra nel merito delle operazioni come invece fa chi si occupa della contabilità, per cui il rischio riciclaggio non sarebbe significativo, pertanto l’obbligo di valutazione potrà essere assolto acquisendo il documento di identità del cliente, da conservare nel relativo fascicolo. Quanto all’identificazione del cliente, la regola si sofferma sul caso in cui l’obbligo debba essere adempiuto da uno studio associato o società tra professionisti. In questa ipotesi, l’identificazione dovrà essere svolta dal professionista incaricato dello svolgimento della prestazione, che ne è responsabile. A seguire, vengono dettagliati gli obblighi di adeguata verifica «semplificata» e «rafforzata». Confermata la possibilità di esecuzione dell’obbligo mediante ricorso a terzi, ferma la responsabilità dei soggetti obbligati.
    3) La regola tecnica n.3 fa luce sull’obbligo di conservazione evidenziando la possibilità di ricorre a sistemi di conservazione sia cartacea che informatica. Queste ed altre indicazioni diverranno quindi parte integrante della normativa antiriciclaggio riguardante i professionisti.

    CINA: ANTICIPA LA LIBERA PROPRIETÀ ESTERA APRENDOSI MAGGIORMENTE AL MERCATO

    La Cina rimuoverà tutte le restrizioni relative alla proprietà estera nel settore finanziario del paese nel 2020, confermando la volontà di Pechino di aprire sempre più i propri mercati. La Cina tratterà allo stesso modo le imprese statali, private ed estere e farà in modo che le forze di mercato siano libere di agire, mentre il governo svolgerà soltanto un ruolo di guida e controllo.

    LIBERTY STEEL ACQUISISCE ASSET DA ARCELOR MITTAL TRA CUI SETTE ACCIAIERIE
    Liberty Steel, parte di Gfg Alliance, gruppo internazionale di Sanjeev Gupta, ha completato l’acquisizione da ArcelorMittal di sette acciaierie, tra cui la Magona di Piombino, e cinque centri di servizio in sette paesi europei. Il valore complessivo dell’operazione ammonta a circa 750 milioni di euro.

    WIMBLEDON: STA AL FRESCO CON L’ITALIANA AERMEC
    Con una commessa del valore di 6 milioni di euro, l’azienda veronese Aermec ha realizzato l’impianto di climatizzazione del campo n. 1, un intervento che segue quello già realizzato nello stesso sito 11 anni fa, per una potenza installata complessiva di oltre 8 MW.

    UNA SOCIETA’ ITALIANA ALLESTIRA’ LE PISTE VELOCI DELLE OLIMPIADI DI PECHINO 2022
    Giusto il tempo per festeggiare la vittoria di Milano-Cortina 2026, poi SPM (Sport equipment), società familiare specializzata nelle attrezzature sportive invernali, prenderà il volo per Pechino per iniziare i lavori per le Olimpiadi di Beijing 2022. L’azienda varesina ha conquistato il contratto di fornitura e si occuperà della protezione e dell’allestimento delle piste che verranno utilizzate per le discipline veloci (sia maschili sia femminili) durante i test event e i Winter Olympic Games 2022.

    NOTIFICA VIA PEC NEI PROCESSI TELEMATICI TRIBUTARI OBBLIGATORI: CIRCOLARE RECENTE
    Rimessione nei termini in caso di malfunzionamento del Sistema informativo della giustizia tributaria, notifiche degli atti valida ad ogni ora e anche nei giorni festivi. Sono alcune delle indicazioni del Ministero dell’Economia, dopo l’entrata in vigore obbligatoria del processo telematico tributario. Da domani, 06/07 il sistema informativo della giustizia tributaria consenta il deposito dei file sottoscritti anche con firma Pades (Pdf advanced electronic signature) e non soltanto CAdes (che si caratterizza per l’estensione p7m)

    AXA ITALIA PRESENTA IL REPORT DI SOSTENIBILITÀ 2018
    In occasione della Corporate responsibility Week 2019, la settimana che ogni anno AXA Italia dedica alla sostenibilità e alla responsabilità d’impresa, il Gruppo ha presentato il report di sostenibilità 2018, che analizza la performance del Gruppo dal punto di vista dell’impatto sociale, ambientale ed economico, passando in rassegna dimensioni come i valori dell’organizzazione, il modello di governance e i collegamenti fra la strategia aziendale e gli impegni e le azioni per avere un impatto positivo nella società.

    COMMERCIALISTI : ELEVATO IL NUMERO DI PRATICANTI PER STUDI ASSOCIATI, SOCIETA DI REVISIONE ECC.
    Aumenta da tre a sei il numero massimo di praticanti che lo studio professioniale può accogliere contemporaneamente. Ciò sarà possibile per società tra professionisti, associazioni professionali e società di revisione. Esclusi invece i titolari di studi individuali.

    VERSO IL MERCATO AFRICANO

    Un mercato comune potenziale di 1,3 miliardi di consumatori, secondo la stima delle Nazioni Unite sul commercio e lo sviluppo. Se venissero abolite le dogane il pil dell’Africa potrebbe aumentare dall’1 al 3%. Gli Stati africani vogliono commerciare fra loro in maniera più vantaggiosa. Ed è questo il senso dell’accordo di libero scambio stabilito a marzo 2018 sotto l’egida dell’Unione africana (Ua) fondato sulla constatazione che oggi soltanto il 15% delle merci scambiate è effettuato tra i vari Stati dell’Africa.

    AZIMUT GUARDA ALL’ESTERO PER CRESCERE
    Nei prossimi dodici mesi Azimut alzerà il velo sul prossimo piano industriale, che avrà un respiro temporale di cinque anni e obiettivi molto ambiziosi, tra cui investire in paesi ad alto potenziale di crescita: in 15 anni dalla quotazione in borsa ha raccolto 44 miliardi di nuove masse, generato quasi 2 miliardi di utile netto. La raccolta di giugno dovrebbe attestarsi sui 700 milioni di euro.

    DEUTSCHE BANKE VUOLE LASCIARE LE ATTIVITA’ USA
    Deutsche Bank sta portando avanti trattative con alcuni istituti americani per cedere parte della banca di investimento di Wall Street. Le trattative fanno pensare a una riorganizzazione sostanziale per la banca di investimento Usa di Deutsche, che affronta la concorrenza (Goldman Sachs e Morgan Stanley) e occupa un posto ridotto rispetto alle rivali americane che dominano anche sulle controparti europee.

    ILLIMITY SOSTIENE DOVEVIVO (NUOVO MODELLO ABITATIVO)
    Con un finanziamento strutturato di 22,5 milioni di euro, diventandone il principale partner bancario. DoveVivo è la principale co-living company italiana, pioniera di un nuovo modello abitativo per proprietari e inquilini. Con il supporto di illimity, la società proseguirà nella crescita sia per linee esterne sia organica. Il piano di DoveVivo prevede ricavi a quota 100 milioni di euro, con circa 120 assunzioni e investimenti per quasi 90 milioni.

    RIPARTE LA ROTTAMAZIONE. INIZIA LA FASE DI RIPESCAGGIO
    Ai nastri di partenza il secondo atto di rottamazione ter e saldo e stralcio, online da ieri i nuovi moduli e riaperta la finestra temporale per l’adesione che si chiuderà il 31 luglio. Con la pubblicazione in GU del cosiddetto decreto crescita e con la messa a disposizione dei modelli da parte dell’Agenzia delle entrate riscossione è infatti ufficialmente partita la fase di «ripescaggio» delle cartelle esattoriali non rottamate o stralciate entro il 30 aprile scorso.

    L’ITALIA EVITA L’INFRAZIONE, SPREAD A 200, TORNANO GLI INVESTITORI
    L’Italia evita la procedura di infrazione e gli investitori tornano a puntare sul Paese, portando lo spread sotto la soglia psicologica dei 200 punti base e proiettando Piazza Affari sul podio delle borse europee. Milano ha infatti archiviato la seduta con un rialzo del 2,4%, trainata dai bancari. I mercati festeggiano anche l’arrivo di Lagarde alla BCE

    IL FISCO LANCIA I CONTROLLI SUI FINTI FORFETTARI
    Il Fisco prepara i controlli per scoprire abusi nell’ingresso e nella permanenza nel regime forfettario. Controlli che saranno articolati lungo due direttrici: accessi in sede e attività di analisi di rischio sulla base del patrimonio informativo disponibili. Controlli che saranno indirizzati sia nei confronti di chi è entrato da quest’anno (poco più di 411mila partite Iva finora tra nuove aperture e confluiti da vecchi regimi) sia verso chi era già nel regime.

    PRONTO SOCCORSO: PICCOLA RIVOLUZIONE IN ARRIVO DAL MINISTERO DELLA SALUTE
    E’ stata messa a punto una corposa proposta per rivedere l’accesso ai servizi di emergenza degli ospedali. E tra le misure c’è anche un profondo restyling del triage, il sistema che decide la priorità di intervento in base all’urgenza del caso . Si passerà dal sistema basato sui colori (dal rosso al bianco) a quello a numeri (da 1 a 5) con l’introduzione anche dei tempi massimi di attesa che andranno dai 15 ai 240 minuti al massimo.

    TRUMP E LA FESTA DEL 4 LUGLIO ( GIORNATA DELL’INDIPENDENZA)
    Benvenuti al primo 4 luglio, festa dell’indipendenza americana, in puro stile trumpiano: sarà un “Tributo all’America”. Infatti trasportati in treno, due immensi carri armati da combattimento di terza generazione saranno esposti al Lincoln memorial di Washington, accanto agli eroici carri armati M4 Sherman della seconda guerra mondiale. Sui cieli della capitale americana sfrecceranno i costosissimi F35 Stealth del Pentagono, i Blue Angels della squadra acrobatica della marina, il Boeing 747 Air Force One di Donald Trump. Il quale, tra sfilate di bande militari in costumi d’epoca, fuochi d’artificio e decine di migliaia di persone, pronuncerà un discorso alla nazione.

    CARICHE EUROPEE : DUE DONNE NOMINATE RISPETTIVAMENTE ALLA BCE E ALLA COMMISSIONE EUROPEA
    Alla presidenza della Commissione, alla scadenza del mandato di Juncker, va l’attuale ministra della Difesa tedesca Ursula von der Leyen, della Cdu. Alla guida della Bce, alla scadenza del mandato di Draghi, la francese Christine Lagarde, attuale direttrice del Fondo monetario internazionale. Alla presidenza del Consiglio europeo, il premier liberale uscente Charles Michel. Lo spagnolo Joseph Borrell sarà invece Alto rappresentante per la politica estera al posto di Federica Mogherini. Alla presidenza del Parlamento europeo, l’italiano David Sassoli, già vicepresidente del Parlamento.
    SAUDI ARAMCO SCALDA DI NUOVO I MOTORI PER LA MEGA IPO DA 2.000 MILIARDI DI DOLLARI
    l’Ipo potrebbe vedere la luce entro la fine di quest’anno o all’inizio del prossimo, anche se il piano di rilancio dovrà ancora affrontare ostacoli significativi, compresa la capacità del Regno di raggiungere la valutazione di 2.000 miliardi di dollari che sta cercando per l’azienda. La domanda per la vendita delle azioni potrebbe anche essere influenzata dal calo dei prezzi del petrolio e dalle crescenti preoccupazioni dei principali investitori istituzionali circa lo stanziare denaro in aziende di combustibili fossili che contribuiscono al cambiamento climatico.
    ENI AVVIA PRODUZIONE IN MESSICO
    Eni ha avviato la fase di produzione anticipata nell’offshore del Messico. Si tratta del primo passo nello sviluppo dell’Area 1, stimata contenere un totale di 2,1 miliardi di barili di petrolio.
    ANTITRUST (PRESIDENTE RUSTICHELLI):” IN EUROPA TROPPI PARADISI FISCALI. DANNI ALL’ITALIA FINO A 8 A MILIARDI
    A proposito di paradisi fiscali, il presidente dell’Antitrust fa nomi e cognomi chiamando in causa Regno Unito, Olanda e Lussemburgo. Le loro tassazioni, certo più favorevoli, rappresentano un richiamo fortissimo per le multinazionali “più astute” che si insediano laddove il Fisco è benevole e indulgente. Tutto questo però falsa la concorrenza perché “drena risorse dalle economie dove il valore è effettivamente prodotto; riduce nel complesso la capacità della collettività di raccogliere risorse; impedendo infine una tassazione più equa dei profitti delle imprese”. Rustichelli stima perdite fiscali per 500 miliardi a livello globale, a cascata un danno per l’Italia nell’ordine dei 5-8 miliardi di entrate ogni anno.

    AB INBEV PREPARA LO SBARCO IN BORSA DELL’ASIATICA BUDWEISER: OBIETTIVO RACCOGLIERE 9,8 MLD DI DOLLARI
    Passerà alla storia come la più grande Ipo realizzata da un gruppo operante del food & beverage quella che sta preparando Anheuser-Busch InBev, il colosso della birra che vuole quotare a Hong Kong la sua divisione asiatica, la controllata Budweiser Brewing Company APAC, la più grande azienda nell’Asia-Pacifico che produce e vende oltre 50 marchi di birra tra cui Budweiser, Stella Artois e Corona. Obiettivo raccogliere 9,8 miliardi di dollari, cifra che permetterebbe alla Ab InBev di abbassare il suo debito da oltre 100 miliardi di dollari.

    LA PERLA IN CRISI A RISCHIO 126 POSTI DI LAVORO
    È crisi per “La Perla”, storica azienda italiana di moda specializzata in intimo, acquistata l’anno scorso dalla società anglo-olandese Tennor, ha annunciato il taglio di ben 126 posti di lavoro. Gli esuberi sono concentrati quasi tutti sul polo bolognese e rappresentano un quarto del personale totale del gruppo in Italia. Proteste dei lavoratori con la proclamazione dello sciopero.
    LA CRISI DELLA BOEING SI INNESTA NELL’ANNUNCIO DI DAZI USA CONTRO L’EUROPA
    Mentre il Boeing 737 deve restare a terra causa un nuovo problema software scoperto questa volta dalla Federal Aviation Administration (FAA), Trump ha annunciato infatti che sono pronti una serie di dazi aggiuntivi per 4 miliardi di dollari su 89 sottocategorie di prodotti europei tra cui formaggi (anche italiani), pasta, olive, salsicce, prosciutti e whiskey. La guerra commerciale con l’Europa nasce dalla disputa tra l’europea Airbus accusata di ricevere sovvenzioni pubbliche a scapito di Boeing.
    SPREAD IN DISCESA, SI ALLONTANA LO SPETTRO DELLA PROCEDURA GRAZIE ALLA MANOVRINA DEL GOVERNO
    Continua il calmieramento sui titoli di Stato dell’Italia, coinvolgendo tutte le scadenze, tra speranze di una soluzione positiva al dialogo Ue-Italia sui conti pubblici – all’indomani della “manovrina” varata dal governo (decreto legge da 1, 5 miliardi per il miglioramento dei saldi di finanza pubblica) e alla vigilia delle decisioni della Commissione Ue sull’eventuale procedura d’infrazione – assieme ad attese di possibili ammorbidimenti della linea della Bce.
    FOSUN INTERNATIONAL LTD ACQUISTA IL 75% DI TENAX CAPITAL
    La cinese Fosun International Limited ha acquistato la maggioranza di Tenax Capital, boutique di asset management specializzata in investimenti in financial equity, private debt di pmi e insurance link securities con sede a Londra, sinora controllata interamente dal fondatore, per 30 milioni di euro. Fondata nel 2004, Tenax Capital gestisce oggi circa un miliardo di euro di asset, in Italia è particolarmente attiva sul fronte del private debt, anche a supporto di operazioni di private equity.
    MONOPATTINI ELETTRICI: IL BOOM, LA LEGGE E LA QUESTIONE DELLA SICUREZZA
    Hanno già invaso diverse città in tutto il mondo e recentemente sono comparsi anche in Italia. Sono i monopattini elettrici, mezzi di trasporto ecosostenibili ideali per le brevi e medie distanze in città. Numerose aziende hanno iniziato a venderli al pubblico qualche anno fa. Il decreto ministeriale che avvia e regolamenta la sperimentazione della cosiddetta micromobilità elettrica è arrivato però soltanto a inizio giugno, prima non esistevano. I veicoli potranno circolare non oltre i 6 km/h nelle aree pedonali ed non oltre i 20 km/h nelle piste ciclabili e nelle zone con limite di velocità di 30 km/h (dove tra il tramonto e l’alba sarà obbligatorio indossare un giubbotto o delle bretelle retroriflettenti). I mezzi dovranno essere dotati di regolatore di velocità, segnalatore acustico e luce frontale fissa.

    ANTIRICICLAGGIO: OBBLIGHI PER ANTIQUARI, GALLERIE, CASE D’ASTE, DEGLI AGENTI IN AFFARI DI MEDIAZIONE
    Scattano gli obblighi anche per chi commercia in cose antiche o opere d’arte, gallerie d’arte e case d’asta. Sarà necessario, ai fini antiriciclaggio, indicare il valore delle operazioni effettuate. Anche per gli agenti in affari di mediazione dovranno applicare la normativa antiriciclaggio per le operazioni di locazioni di immobili con un valore pari o superiore ai 10 mila euro.

    COLUSSI: COMPRA LA SUISSA NELL’AMBITO DI UN PROGETTO DI SVILUPPO
    Il Gruppo Colussi ha rilevato la maggioranza de «La Suissa», storica azienda piemontese produttrice di cioccolato. L’acquisizione segna l’ingresso di Colussi nel mondo del cioccolato con un’azienda primaria del settore che ha quasi 40 anni di attività. L’export raggiunge il 35% ed il fatturato consolidato nel 2018 è stato di quasi 17 milioni di euro, segnando una costante crescita a doppia cifra.

    TREGUA USA-CINA: RECORD A WALL STREET E NELLE BORSE EUROPEE
    La tregua sancita nel fine settimana al G20 di Osaka offre il gancio agli investitori per puntare sulle classi di investimento più rischiose. Per i mercati azionari sono state giornate positive, l’indice S&P 500 ha toccato il massimo di 2.977,93 punti; petrolio più caro dopo che a Vienna l’Opec ha deciso di mantenere i tagli produttivi: gli analisti avevano previsto un balzo con l’annuncio della tregua ma hanno messo in guardia sul fatto che il fenomeno potrebbe essere momentaneo, con gli investitori scettici sul risultato finale delle trattative.

    WPP IN TRATTATIVE CON BAIN CAPITAL PER LA VENDITA DI KANTAR.
    Wpp ha confermato che è in trattative con Bain Capital LLC per la vendita di una quota di maggioranza della società di ricerche di mercato Kantar di circa 4 miliardi di dollari. Nessuna certezza sull’accordo sebbene i colloqui siano esclusivi. Ieri il quotidiano britannico Financial Times aveva riferito che Bain stava trattando con Wpp, citando fonti anonime.

    STUDI CATTOLICI AL NUMERO 700.
    Traguardo importante per la storia della rivista di Edizioni Ares: oggi è stato pubblicato infatti il numero 700 della rivista Studi Cattolici: E’al 63° anno e dal 1965 è diretto da Cesare Cavalleri.

    FONDO PAI ACQUISISCE AREAS-MY CHEF RISTORAZIONE COMMERCIALE (GRUPPO ELIOR)
    Areas, leader mondiale del Food&Beverage e del Travel Retail, appartenente al Gruppo Elior, è stata acquisita da Pai Partners, fondo di punta del private equity in Europa che opera con un approccio industriale combinato ad un’organizzazione settoriale. L’azienda, nata a Barcellona nel 1968, è presente in Europa, Stati Uniti e America Latina con 2100 ristoranti e negozi in 91 aeroporti, 84 stazioni ferroviarie e 227 aree di servizio e gestisce 340 milioni di clienti ogni anno con ricavi pari a 1.832 milioni di euro alla chiusura dell’esercizio 2017-2018. In Italia, Areas è nota come MyChef Ristorazione Commerciale SpA, è uno dei maggiori player del travel retail.

    BORSA SVIZZERA ESCE DALL’UE
    Finora la Borsa di Zurigo è stata sin qui nell’area UE, anche se la Svizzera non è nell’Unione Europea: questo grazie all’equivalenza borsistica riconosciuta da Bruxelles, che scadeva il 30 giugno e non è stata rinnovata. Il risultato, dal primo luglio, gli operatori delle piazze europee che vogliono trattare titoli elvetici sul mercato svizzero non lo potranno più fare liberamente, ma solo con una licenza dell’organismo rossocrociato di vigilanza sui mercati (FINMA). La Borsa di Zurigo è quarta in Europa dpo Euronext, Londra e Francoforte. Intanto da ieri, a piazza Affari, sono temporaneamente sospese dalle negoziazioni i titoli delle società svizzere.

    PECHINO: HA L’AEROPORTO PIU GRANDE AL MONDO- APERTURA AL 30 SETTEMBRE
    Le autorità cinesi hanno comunicato di aver completato a Pechino la costruzione del più grande aeroporto del mondo, Daxing, costato 60 miliardi di dollari. La sua apertura è prevista per il 30 settembre, giorno in cui verrà celebrato il 70esimo anniversario di fondazione della Repubblica Popolare Cinese. Situato 46 km a sud della capitale, il nuovo scalo intercontinentale dista 67 km dallo scalo internazionale Shoudu, che non riusciva a rispondere alla domanda crescente di traffico e resta il secondo aeroporto al mondo per numero di movimenti aerei dopo quello di Atlanta.

    MIU MIU: HA SFILATO A PARIGI MESCOLANDO IL MONDO DELL’IPPODROMO E LA MODA
    Bienvenue au Miu Miu Jockey Club. Miu Miu, per il suo défilé croisière, ha scelto l’Hippodrome d’Auteuil a Parigi. Lo spazio è diventato così palcoscenico di un evento in cui le corse ippiche si sono mescolate alla moda. La tribuna trasformatasi in parte in passerella ha dato vita a un perfetto mix tra vintage, bon ton, audacia e glamourous.

    EX MERLONI: RICHIESTO IL CONCORDATO IN BIANCO
    Si alza la tensione nella vertenza JP Industries di Fabriano, la newco che ha acquistato il comparto bianco della ex Antonio Merloni, compresi stabilimenti di Santa Maria e Maragone a Fabriano, e quello umbro di Gaifana, riassumendo 700 lavoratori, oggi ridotti a circa 620, distribuiti fra Marche e Umbria. La JP Industries infatti ha depositato presso il Tribunale di Ancona, sezione fallimentare, la domanda di concordato in bianco: i sindacati sono in stato di allerta e hanno convocato d’ urgenza un’ assemblea dei lavoratori in vista dell’ incontro al Mise in calendario per il 4 luglio.

    AZIMUT
    • MOSTRA I MUSCOLI, RACCOLTA E UTILE IN CRESCITA : Da molti anni si parla di un possibile ingresso di un big player e ogni porta è aperta, anche se tutte le banche d’affari che hanno esaminato il dossier parlano di prezzi troppo elevati, oltre alla particolare governance che assegna al patron e a i 1900 manager riuniti in Timone Fiduciari il 20,8%. Intanto Azimut prevede per il 2019 un utile netto di 300 milioni, mentre ha avuto una raccolta netta da gennaio a maggio di 2 miliardi.

    • Punta sulle alleanze per sviluppare nuove forme di digital wealth management. Il gruppo ha scelto Illimity, la banca dedicata ai npl e al credito alle PMI, fondata da Corrado Passera per una partnership nel campo del direct banking.

    DAL MONDO DELLE ASSICURAZIONI
    • Allianz:
    o gli agenti Allianz potranno disporre con semplicità sul proprio smartphone di informazioni in tempo reale per il business quotidiano grazie all’interazione tra linguaggio naturale e potenza dell’intelligenza artificiale ( Allianz Matrix).

    • Axa: La banca come un ambulatorio medico. Grazie alle moderne tecnologie molti istituti di credito sono in piena rivoluzione fino alla trasformare gli sportelli in centri di controllo della salute. L’idea di Axa, partner di MPS effettuerà in questi giorni le prime sperimentazioni di un progetto pilota: cabine medicali che consentono un primo screening completo dello stato di salute da condividere con il proprio medico

    MITTEL CONTINUA LO SHOPPING NEL DESIGN
    Mittel spa ha comprato il 90% di Galassia Group srl e l’80% di Disegno Ceramica srl, storiche aziende attive nel distretto della ceramica di Civita Castellana. Le operazioni hanno comportato un investimento totale di 11,4 milioni di euro.
    ENEL : IN CORSO IL RIASSETTO DELLE ATTIVITA’ ESTERE CON ATTENZIONE ALLA ROMANIA
    Il colosso elettrico starebbe studiando una riorganizzazione complessiva delle sue attività estere. In particolare “all’interno di questo processo di rifocalizzazione, potrebbe riaccendersi l’interesse per le attività in Romania del gruppo.. Enel avrebbe avviato un’attività di valutazione e non sarebbe stato affidato un incarico di vendita. Sono diversi i fondi infrastrutturali e sovrani che “avrebbero mostrato interesse per gli asset rumeni negli ultimi mesi, tra questi il gruppo infrastrutturale australiano Macquarie, il fondo di Singapore Gic e il fondo infrastrutturale del Kuwait, Wren House Infrastructure”.

    UE-MERCOSUR: FIRMATA L’INTESA DOPO 20 ANNI DI TRATTATIVE PER INTERSCAMBIO ECONOMICO-COMMERCIALE
    Dopo vent’anni di trattative, europei e sudamericani hanno trovato la volontà politica di accordarsi per liberalizzare progressivamente l’intercambio economico-commerciale. Saranno necessari ancora molti anni perchè l’intesa divenga completamente operativa. Nè mancano le incognite.Tra i due emisferi si apre un mercato potenziale di 800 milioni di consumatori, che sommano una capacità di produrre ricchezza pari a un quarto circa di quella del mondo intero.

    LEGO E BLACKSTONE RILEVANO IL LONDON EYE E IL MUSEO MADAME TUSSAUDS
    Un consorzio composto dal fondo americano (Blackstone), dalla holding della nota catena di giocattoli (Lego) e dal fondo pensione canadese (Cppib) hanno acquisito per 5,9 miliardi di sterline Merlin Entertainments, società che gestisce parchi divertimenti in giro per il mondo, compreso Gardaland.

    BRACCO IMAGING COMPRA BLUE EARTH DIAGNOSTIC
    Bracco Imaging S.p.A., leader globale nella diagnostica per immagini, ha firmato un accordo definitivo per l’acquisizione di Blue Earth Diagnostics, un’azienda di imaging molecolare con sede a Oxford, nel Regno Unito, per 450 milioni di dollari. Blue Earth Diagnostics manterrà l’attuale management e il proprio nome aziendale ben consolidato. La società impiega circa 100 dipendenti e ha un fatturato previsto di 140 milioni di dollari nell’anno in corso fino a settembre 2019, principalmente negli Stati Uniti.
    DEUTSCHE BANK STA VALUTANDO DI TAGLIARE 20 MILA POSTI DI LAVORO
    Deutsche Bank sta valutando di tagliare fino a 20 mila posti di lavoro, oltre un sesto delle posizioni a tempo pieno a livello globale. I tagli rappresenterebbero il 16-20% della forza lavoro, pesando in modo significativo sulle operazioni Usa e su quelle di investment banking..
    COIMA RES VENDE IL 50% DEL COMPLESSO VODAFONE ITALIA
    Meritz Financial Group, holding finanziaria basata in Corea del Sud, con una capitalizzazione di borsa pari a Euro 1,6 miliardi ed un attivo consolidato pari a Euro 40 miliardi, ha acquisito (attraverso un trust Coreano) da Coima RES una quota del 50% nel complesso Vodafone, acquistato da Coima RES nel 2016, è la sede delle attività italiane di Vodafone.
    ROMA FIUMICINO: PER LA SECONDA VOLTA IL MIGLIOR SCALO DEL MONDO
    Nuovo importante riconoscimento internazionale per l’aeroporto Leonardo da Vinci di Roma. Per il secondo anno consecutivo lo scalo si conferma al primo posto della classifica ufficiale di “Airport Council International”, l’associazione istituzionale che rileva in modo indipendente il gradimento dei passeggeri nei principali aeroporti del mondo. È la prima volta nella storia delle rilevazioni che il primato viene attribuito per due anni consecutivi allo stesso aeroporto.
    DIVERSITY E INCLUSION FANNO BENE ALL’AZIENDA
    Le politiche di Diversity e Inclusion sono fondamentali per migliorare la cultura e la strategia aziendale e in tema di diversità e inclusione, negli ultimi cinque anni, sono stati fatti dei buoni progressi. Tuttavia le organizzazioni dovrebbero investire di più su queste politiche perché portano maggior innovazione e una migliore fidelizzazione delle risorse. È quanto emerge da un sondaggio condotto su 715 manager a livello globale da Korn Ferry, Società di consulenza organizzativa che accompagna le aziende nel ridisegnare gli asset manageriali.
    ADDIO AL SILENZIO DELL’AUTO ELETTRICA: DA OGGI SARA’ RUMOROSA PER LEGGE
    Entra in vigore il nuovo regolamento europeo secondo il quale tutti i nuovi modelli di auto elettriche ed ibride vendute nell’Unione Europea saranno obbligati a fare rumore: un beep segnalerà l’arrivo del veicolo, sia a marcia indietro, sia avanti.

    ILLIMITY BANK ENTRA NEL MONDO DELLE ASTE
    Illimity Bank ha comprato per 10,5 milioni di euro la maggioranza (70%) di IT Auction, operatore specializzato nella gestione e commercializzazione di beni immobili e strumentali provenienti da procedure concorsuali ed esecuzioni immobiliari attraverso il proprio network di piattaforme/aste online e una rete di professionisti dislocati su tutto il territorio italiano.

    G20 A OSAKA: PARTECIPA PER LA PRIMA VOLTA IL PRESIDENTE CINESE XI JIMPING A OSAKA
    Domani e sabato si terrà ad Osaka il 14° vertice del G20 che vedrà la partecipazione del presidente cinese Xi Jimping con una fitta agenda di incontri multilaterali, bilaterali e di sessioni plenarie. LA presenza del presidente cinese a questo summit è “ a prova della grande considerazione che la Cina nutre nei confronti del meccanismo del G20 e della questione della governance economica globale”.

    FONDAZIONE ITALIA CINA – NUOVO CDA
    L’assemblea dei soci della Fondazione Italia Cina ha nominato il nuovo Consiglio di Amministrazione, che rimarrà in carica per il triennio 2019-2021. Alla presidenza è stato confermato Alberto Bombassei. Diana Bracco (presidente Bracco spa) mantiene la carica di vicepresidente esecutivo e Pierluigi Streparava (presidente gruppo Streparava) di vicepresidente. I nuovi membri entrati in Consiglio sono invece con Alberto Galassi (a.d. Ferretti Group.), Antoine Castro (vice president & member of the executive committee, Fosun Hive ceo), Beniamino Quintieri (presidente Sace), con Riccardo Maria Monti (a.d Triboo), con Victor Massiah (consigliere delegato Ubi Banca), Helen Tu con (presidente Xi’an International C. F.T.O. M.Co. Ltd) ed Eni, in attesa di designazione.

    FURTO DEL SECOLO NEL 1° ISTITUTO DEL CANADA : UN IMPIEGATO SVELA MILIONI DI CONTI BANCARI
    Un furto incredibile: un dipendente della principale banca del Québec, Mouvement Desjardin, si è appropriato dei dati di 3 milioni di conti bancari, tra i quali quelli di 173 mila imprese utilizzando qualche chiavetta Usb. Si tratta dellaa rapina del secolo per la vulnerabilità dimostrata dall’istituzione finanziaria che conta 7 milioni di clienti, 47 mila dipendenti e 304 miliardi di dollari di attivi.

    SOCIETA’: TRASPARENZA SUI TITOLARI PER EFFETTO DEL RECEPIMENTO DELLA V DIRETTIVA, APPROVATO DAL CDM

    Un registro aperto al pubblico (ma a pagamento) con i nomi dei titolari effettivi della società, cioè coloro i quali detengono almeno il 25% più uno delle partecipazioni o controllano l’assemblea. Nei casi in cui il titolare effettivo andrà identificato negli amministratori, si dovranno spiegare le ragioni per cui non si è riusciti ad individuare diversamente lo stesso. Saranno altresì da segnalare eventuali incongruenze fra i titolari individuati nell’ambito della adeguata verifica e quelli trascritti nel registro.

    ISTAT: LA PRESSIONE FISCALE SALE AL 38%

    I contribuenti italiani continuano a soccombere sotto il peso delle tasse. Aumenta al 38% la pressione fiscale in Italia, registrando, nell’ultimo trimestre, un incremento dello 0,3% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. La percentuale più alta dal 2015. Sono i dati dell’Istat, pubblicati ieri, relativi al Conto trimestrale delle amministrazioni pubbliche, reddito e risparmio delle famiglie e profitti delle società.

    GDF
    1) Lo splendido lavoro della Guardia di Finanza ha portato al recupero di 111 milioni di euro dall’Istituto di credito elvetico Ubs. Nei primi casi conclusi in questi anni è stato accertato che più di 200 banche straniere avrebbero avuto una fitta rete di funzionari che venivano in Italia quotidianamente per contattare i clienti, offrire servizi di spallonaggio e soprattutto strumenti di copertura finanziaria e societaria per nascondere all’estero i patrimoni illeciti.

    2) Truffa dei diamanti, sequestrati conti correnti e valori finanziari per quasi 3 milioni e mezzo. I militari del Nucleo di polizia economico finanziaria della Gdf li hanno sequestrati agli eredi dell’imprenditore Claudio Giacobazzi (già amministratore delegato della Intermarket Diamond Business) per ordine della Sezione misure di prevenzione del Tribunale milanese,

    SUNING.COM: ACQUISTA CARREFOUR CHINA
    Suning.com acquista una quota azionaria dell’80% in Carrefour China per 620 milioni di euro. Una volta completata la transazione, Suning.com diventerà l’azionista di controllo di Carrefour China. Dopo aver acquisito 37 negozi di Wanda Group all’inizio di quest’anno, la transazione con Carrefour China accelera l’espansione commerciale di Suning.com nel commercio al dettaglio

    FASTWEB- WINDTRE. ACCORDO PER SVILUPPARE IL 5G
    Una rete 5G condivisa, con la messa a fattor comune degli asset e soprattutto l’obiettivo di spingere la realizzazione dell’infrastruttura su tutto il territorio nazionale. Questo l’obiettivo dell’accordo strategico tra Fastweb e Wind per dieci anni.

    GIOCHI PREZIOSI COMPRA LA SPAGNOLA “FAMOSA” PER CIRCA 200 MILIONI DI EURO
    Dopo una lunga trattativa, ha definito l’acquisizione della spagnola Famosa, controllata dal fondo Sun Capital. La società iberica ha un giro d’affari vicino ai 200 milioni di euro con un ebitda da 20 milioni. Per il gruppo itailano si tratta di dare vita ad un deal che si aggira intorno ai 200 milioni.

    LA SOCIETÀ FARMACEUTICA ABBVIE ACQUISIRÀ LA SOCIETÀ IRLANDESE ALLERGAN, NOTA PER IL BOTOX
    La società farmaceutica statunitense AbbVie acquisisce la società irlandese Allergan, il cui prodotto più noto è il Botox. Per acquisire Allergan, AbbVie spenderà circa 63 miliardi di dollari. «l’obiettivo è aggiungere attività terapeutiche in rapida crescita come l’estetica medica e la cura degli occhi».

    Powered by WordPress Web Design by SRS Solutions